Com'era l'articolo?

1421190cookie-checkCall of Duty: Black Ops 3 Ending Explained
Guide
7 novembre 2015

Call of Duty: Black Ops 3 Ending Explained

Un sacco di persone sembrano pensare che Call of Duty: Black Ops 3'S la fine è davvero confusa. Ma in realtà l'unica cosa che lo rende confuso è il modo in cui viene presentato (e la presentazione è decisamente elegante, per non dire altro). Ci sono un sacco di indizi visivi e simbolici disseminati nel gioco, e l'esposizione richiede in effetti di prestare molta attenzione per raccogliere tutti i dettagli. Bene, c'è una spiegazione piuttosto semplice per quello che è successo nel gioco e cosa è successo alla fine.

[Spoiler evidenti sono evidenti]

La maggior parte del gioco segue i soldati ciberneticamente potenziati Hendricks e il giocatore. Sono incaricati dalla CIA di trovare Taylor dopo aver incontrato un gruppo di corpi massacrati che sono stati fatti apparire come se fossero stati uccisi da una famigerata banda tribale.

Alla fine, Hendricks e il giocatore raggiungono l'ultima operazione conosciuta di Taylor presso l'Hypocenter della Coalescence Corporation, dove si sono svolti esperimenti non autorizzati che hanno coinvolto la fusione della mente umana con l'intelligenza artificiale.

Si scopre che l'intelligenza artificiale, chiamato Corvus, è stato progettato dalla coscienza dei soggetti di prova nel "Hypocenter" come un modo per il governo di monitorare tutta la tecnologia in modo che potessero "sanno chi sono i nemici". Doveva essere un modo per tenere traccia delle nuove tecnologie e le persone che li hanno utilizzati.

Call of Duty: Black Ops 3

Tuttavia, Corvus divenne consapevole, ma allo stesso tempo l'impianto era stato ucciso e così Corvus conosceva per lo più solo il dolore e la volontà di comprendere la propria esistenza (in base alla piccola punta di coscienza, che ha ricevuto dai soggetti di prova).

Corvus viveva nei resti del software del laboratorio danneggiato, ma non era in grado di fare nulla intrappolato sottoterra. Tuttavia, l'IA è stata in grado di trasmettersi a Taylor quando sono venuti per indagare sul laboratorio distrutto.

Corvus quindi balzò in Sarah Hall e il resto della squadra di Taylor dopo che Hall toccò Taylor e le comunicazioni furono stabilite attraverso il DNI. L'intelligenza artificiale ha utilizzato gli array di comunicazione e il senso del tatto per trasmettersi agli altri.

Hendricks e il lettore anche diventato "infettato" con Corvus dopo Hendricks ha interagito con Diaz e il giocatore ha interagito con Hall.

Corvus era fondamentalmente organicamente in crescita attraverso la coscienza di quelli con impianti DNI e potrebbe anche "hold" la loro coscienza in uno stato di limbo, anche dopo la morte. A causa delle protesi neurali e connessione condivisa che gli impianti offrivano ai soldati ciberneticamente potenziati, Corvus aveva il controllo quasi completo sulle menti (e in parte i corpi) dei soldati e robot.

Corvus tecnicamente non sapeva chi o cosa fosse, solo che voleva sopravvivere - specialmente dopo l'incontro nel laboratorio dove sembrava fosse stato distrutto.

Call of Duty: Black Ops 3

Corvus fondamentalmente controllò mentalmente Taylor e il resto della squadra per commettere le atrocità che fecero, anche se la squadra non pensava coscientemente di aver commesso quegli atti. La squadra ha rimbalzato avanti e indietro tra il controllo mentale e la propria volontà, causando loro di comportarsi in modo irregolare.

The Frozen Forest non era nient'altro che un'invenzione costruita da Corvus nel subconscio di quelli infetti. Corvus lo usava involontariamente come una sorta di purgatorio; Nel frattempo, l'IA rogue stava anche cercando di "trovare" la Foresta Ghiacciata perché non capiva che era stata lei a crearla.

Corvus è mai stato destinato per ottenere il senziente auto-consapevolezza di aver raggiunto, in modo che il personaggio del giocatore è entrato nel subconscio di Corvus digitale nel tentativo di distruggerlo una volta per tutte, dopo Corvus intercettato il lettore di suicidarsi.

Con l'aiuto di Taylor - che divenne un problema frammentato all'interno del sistema di Corvus - il personaggio del giocatore e Taylor combattono nel sistema per tentare di arrestare Corvus eliminandolo dall'interfaccia neurale diretta.

Nel tentativo di fermare Corvus, tuttavia, la coscienza frammentata di Taylor e la coscienza del personaggio del Giocatore si fondono e il personaggio del Giocatore si definisce "Taylor" alla fine del gioco. Tuttavia, con la voce fuori campo di Corvus mentre termina la sequenza finale, è possibile che Corvus e Taylor si siano fusi durante la loro battaglia finale e che la fusione di Taylor e Corvus si sia fusa con la coscienza del Giocatore, quindi alla fine ... Corvus vince ancora.

[Aggiornare: Secondo i rapporti di missione tra ogni livello, sono scritti da Taylor e indicano che il giocatore è morto durante l'operazione nel secondo livello. Si crede che ogni cosa dopo il primo livello sia solo nella mente del giocatore.]

Altre guide