Com'era l'articolo?

1412020controllo dei cookieNintendo sta entrando nel business della produzione cinematografica
Intrattenimento
2016/05

Nintendo sta entrando nel business della produzione cinematografica

Il Wii U è ora considerato un flop a causa del marketing scadente e di una libreria di software scarsa ma di qualità. La prossima incursione di Nintendo nel mondo dei videogiochi è Nintendo NX, un nome in codice per il loro dispositivo super segreto, il cui rilascio è previsto per il prossimo marzo. Oltre all'NX, Nintendo rilascerà anche alcuni film nel corso dei prossimi anni.

Secondo Quarzo, Il CEO di Nintendo Tatsumi Kimishima ha parlato con i media giapponesi Asahi Shimbun, rivelando che hanno intenzione di dedicarsi alla realizzazione di film e che il loro primo film uscirà entro cinque anni. Secondo l'Associated Press, i film saranno probabilmente orientati agli anime, quindi non dovrai preoccuparti di una ripetizione live-action come quella del 1993. Super Mario Bros., film della coppia marito e moglie Annabel Jankel e Rocky Morton. Per quelli di voi che hanno dimenticato com'era quel pezzo disastroso, YouTuber MarioBuddy ha un trailer che puoi vedere qui sotto.

https://youtu.be/wtMZKYnLg5c

Ad essere completamente onesti, il Super Mario Bros. ed Double Dragon i film erano pura schifezza per quanto riguarda i film sui videogiochi, ma erano entrambi film cyberpunk davvero fantastici.

Nintendo ha preso le distanze (e i suoi marchi famosi) dal mondo del cinema dopo il Super Mario Bros., ma continuarono a lavorare con la Pokemon Company nella produzione di anime cinematografiche e basate su DVD incentrate su Pokemon oltre a lavorare con altre società di produzione su alcuni cartoni animati realizzati per la televisione.

Dato che il loro recente cortometraggio for Star Fox Zero era in realtà molto meglio del previsto, sarebbe davvero bello vedere un lungometraggio basato su questo argomento Star Fox, o anche un film di sopravvivenza fantascientifico davvero crudo incentrato su Super Metroid.

Secondo Quartz sembrano pensare che i tempi della console e dei dispositivi portatili di Nintendo siano finiti, definendo i metodi di Nintendo “obsoleti”.

L'articolo su Quartz che descrive in dettaglio l'attuale business delle console Nintendo è scritto come qualcuno completamente estraneo all'industria dei giochi, quasi equivalente a quando dici a una persona anziana che hai uno smartphone e loro presumono che ti riferisci a qualche computer parlante come quello del Film del 1994 Timecop con Jean-Claude Van Damme.

La realtà è che il più grande passo falso di Nintendo in questa generazione è stato il modo in cui ha gestito Wii U, e questo avrebbe potuto essere facilmente corretto con un maggiore supporto di terze parti (leggi esclusive), una riduzione dei prezzi e un marketing più forte. Altrimenti, la Grande 'N' ha raccolto denaro dalle vendite di software e hardware Amiibo e 3DS.

Ad ogni modo, se Nintendo continua a creare anime, non c'è niente di cui preoccuparsi. Se optano per il materiale live-action, allora dovranno coinvolgere alcuni registi e scrittori seri per trasformare le loro proprietà in iniziative cinematografiche meritevoli.

Altro intrattenimento