E3 2016: Prey ottiene revisionata e Re-rivela come un sparatutto fantascientifico

Prey 2 è ufficialmente morto per quanto l'occhio può vedere. Tutto il lavoro che la squadra precedente aveva messo in gioco sembra essere rottamati a favore di questo nuovo orrore, sci-fi shooter ibrido che Arkane e Bethesda sono co-sviluppando insieme.

Arkane Studios ha rivelato la versione re-immaginata di Preda durante la conferenza stampa di Bethesda E3. E 'stata una clip cinematografico che cronometrato in a solo due minuti di fila. Si può vedere la clip qui sotto, per gentile concessione di IGN.

Sicuramente ottenere un certo Spazio morto vibrazioni da quello.

Il trailer inizia con un personaggio di nome Morgan Yu, più volte svegliarsi e realizzare le stesse azioni ogni giorno.

Every time Morgan wakes up his eyes appear to turn redder and redder, until he finally awakes from what appears to be a test chamber… or at least, we assume it’s a “he”.

Sembra che il test riguarda una sorta di simulazione di spazio profondo. Secondo la conferenza stampa di Bethesda, i test che si svolgono sulla stazione spaziale coinvolgono alcuni avanzati mezzi di forse aiutare il genere umano in forme prima ritenute impossibili. Tuttavia, la catastrofe colpisce e la stazione spaziale diventa un terreno fertile per l'orrori inimmaginabili.

Preda

Come è tipico con la maggior parte dei giochi sparatutto, i giocatori dovranno trovare il modo di sopravvivere, mentre scoprendo il loro passato e spulciando tra i misteri della stazione spaziale.

Nothing in the cinematic trailer stands out as being particularly interesting or unique, but the atmosphere is done well and the weapon usage looks tight. It’s unfortunate that it’s all a cinematic sequence because I would have loved to have see some real, in-game footage.

One of the things I instantly noticed is that the Native American hero from the first game, Tommy, is no longer making a return. It’s a bit of a bummer because other than Turok and Connor from Assassin's Creed III, it feels like character lore and cultural heritage that’s rarely ever explored in AAA games, especially given that it has such a rich tapestry in mysticism and spiritualism, which is ripe for sci-fi horror games.

Anyway, I’m curious to see what they pull off with this reboot of Preda. Hopefully it’s not a droll, AAA shooter.

Puoi cercare il gioco da far cadere sul Xbox One, PS4 e PC in 2017. Hai bisogno di maggiori informazioni? Sentiti libero di colpire il Sito ufficiale.