Com'era l'articolo?

1419880controllo dei cookieIl nuovo video di gameplay di Call Of Duty: Infinite Warfare non piace ancora ai giocatori
Media
2016/07

Il nuovo video di gameplay di Call Of Duty: Infinite Warfare non piace ancora ai giocatori

Activision e Infinity Ward hanno rilasciato una nuova demo di gioco e alcuni concept art per Call of Duty: Guerra infinita. La dimostrazione del gameplay presenta il regista narrativo Taylor Kurosaki di Infinity Ward, insieme a Jacob Minkoff, il direttore del design. I due parlano del gioco attraverso 13 minuti di filmati di gioco per il prossimo sparatutto in prima persona.

Sfortunatamente per Activision, non riescono ancora a conquistare un pubblico di giocatori molto irremovibile e determinato che sembra aver già giurato fedeltà a Battlefield 1. Come puoi vedere nell'immagine qui sotto, dopo solo un'ora dal caricamento del nuovo video di gameplay "Black Sky", hanno già quasi 4,600 Non mi piace e solo 9,787 Mi piace.

osRuoDV

Il video di gameplay stesso esamina come al solito i punti di discussione delle PR, con il duo che parla del focus del gioco sulla narrazione e dei principi fondamentali del gioco che riguardano una battaglia tra il bene e il male.

Il filmato si svolge all'inizio del gioco, prima che il personaggio del giocatore, Reyes, venga promosso capitano. Puoi guardare il video qui sotto.

Quindi, per prima cosa, vedi che il gioco in realtà ha dei civili che si muovono in a Call of Duty gioco, seguendo ciò che Treyarch ha introdotto in Black Ops 3. Ci sono anche robot sul campo di battaglia, ma non sono affatto pericolosi o feroci come i robot in stile Terminator di Call of Duty: Black Ops 3. Quelli da Black Ops 3 hanno fatto a pezzi le persone (letteralmente) a mani nude, e qui erano molto più orientati al PG-13, quindi il pericolo e la violenza da Black Ops 3 non è presente qui Warfare Infinite, anche solo confrontando i due livelli di apertura.

Mi piace il fatto che ci siano molti civili, sia donne che uomini, che possono intralciare la tua linea di fuoco... quindi dovrai usare discrezione quando ingaggi il nemico in alcune fasi.

Proprio come con Black Ops 3 ed Warfare Infinite, ci sono strumenti avanzati e high-tech a disposizione del giocatore, inclusi moduli di hacking per prendere il controllo di alcuni dei robot contro cui dovrai affrontare.

Call of Duty: Guerra infinita

Il gioco passa quindi al nuovo combattimento aereo veicolare in cui vediamo i giocatori prendere il volo e dirigersi nello spazio, che devo ammettere è una scena davvero impressionante.

Dopo essere entrato nello spazio si trasforma in ciò che molte persone hanno sempre desiderato vedere alone: una gigantesca battaglia spaziale.

Ci sono esplosioni a bizzeffe in quello che finisce per essere un frenetico festival di sparatorie spaziali in stile arcade.

La clip termina quando uno dei trasportatori crivella di detriti la vasta tela dello spazio, illuminando l'area in uno spettacolo infuocato.

Riescono anche ad inserire una promo per la mappa bonus Terminale per chi preordina il gioco. Puoi vedere una breve inquadratura del concept art nell'immagine qui sotto.

Call of Duty: Guerra infinita

Tutto ciò non era ancora sufficiente a convincere i giocatori a preordinare o a rinunciare a salire sul treno dell'hype per Battlefield 1 e passare dall'altra parte Call of Duty: Guerra infinita. C'è ancora troppo sangue cattivo e troppo dispiacere da parte dei fan devoti degli FPS per dare una possibilità al gioco. Stanno finalmente mostrando ad Activision che, per la prima volta, voteranno con i loro portafogli. Ora l'unico compito è portarlo a termine (il che, bisogna ammetterlo, sarà molto più difficile per la maggior parte dei fan di quanto molte persone vorrebbero ammettere).

I saldi di quest'anno Call of Duty: Guerra infinita sarà assolutamente affascinante da vedere, soprattutto rispetto ai saldi della prima settimana Battlefield 1. Puoi cercare il gioco in uscita su PC, PS4 e Xbox One a partire dal 4 novembre entro la fine dell'anno. Puoi saperne di più sul gioco premendo il pulsante Sito ufficiale.

altri media