Quel giorno abbiamo lasciato, siriani rifugiati Sim Hits Kickstarter

Il gioco indie Quel giorno abbiamo lasciato è atterrato su Kickstarter dagli sviluppatori Inner Void Interactive. È un racconto di una famiglia che cerca di sopravvivere e di fuggire dal conflitto siriano come rifugiati.

Il gioco è stato progettato per dare alla gente uno sguardo a ciò che le lotte dei rifugiati faccia tentando di raggiungere la sicurezza - soprattutto quando hanno bambini piccoli a loro cura - mentre si occupano di tutti i tipi di minacce naturali e bellici.

Inner Void Interactive explains on the Kickstarter page…

"Quel giorno abbiamo lasciato è un gioco di avventura 3D che si concentra sulle scelte significative e narrativa coinvolgente. Il gioco si propone di fornire un quadro realistico della questione politica e umanitaria che è la crisi dei rifugiati - dal punto di vista di un rifugiato.

 

"In combinazione con la gestione delle risorse simile a giochi di sopravvivenza, che giorno abbiamo lasciato offre un sano equilibrio di gioco e narrazione."

Il trailer passo per Quel giorno abbiamo lasciato rivela che il gioco ha una configurazione point-and-click con più scelte per i giocatori di affrontare mentre scavenging per le attrezzature, cibo e modi per sopravvivere. È possibile controllare qui di seguito.

Lo stile arte è minimalista ma riesce comunque a catturare una rappresentazione un po 'squallido e triste degli sforzi di guerra in atto in Siria.

Vuoto interiore è alla ricerca di $ 22,000 per portare Quel giorno abbiamo lasciato to life through Kickstarter. They’ve already managed 103 backers and $2,443. They still have 29 days left as of the writing of this article, so they have plenty of time to add the other $20,000 to the pot.

Simultaneously, they’re also running a Greenlight campaign to get the title approved to appear on the Steam store. They’ve received quite a bit of support from the Steam community for tackling the difficult subject matter of refugees attempting to find peace while trying to survive in a war torn country.

There’s plenty of controversy surrounding some of the more militant refugees using brief windows of opportunity to rape, pillage and kill, but this particular game is focused on a family simply trying to survive.

I giocatori potranno prendere le decisioni e le scelte durante il gioco come il capo della famiglia, Rashid, durante il tentativo di mantenere in vita tutti. Gli eventi si incontrano nel gioco si basano sulle testimonianze ed esperienze di vita reale di rifugiati che tentano di uscire dalla Siria e in Europa.

According to Inner Void Interactive, they aren’t trying to take sides in how the story is represented but will simply give players an opportunity to experience situations where there are impossible choices to make where consequence is always a factor.

Se il gioco non riesce a ottenere kickstart e si riesce a ottenere Greenlit per vapore, piani di vuoto interiore di donare parte del profitto generato dal gioco a non-profit di beneficenza di soccorso dei rifugiati.

È possibile saperne di più su Quel giorno abbiamo lasciato visitando il Kickstarter pagina oppure si può upvote il gioco visitando la pagina Greenlight. Se avete bisogno di più convincente circa la qualità del gameplay, un alfa demo è disponibile per il download tramite IndieDB.