CBC, LA Times tacere On Crash Override perdite di rete

La perdite di rete Crash Override hanno dimostrato che membri del presunto gruppo anti-molestie erano coinvolti in molestie mirate, doxing e sabotaggio. Le chat leaks di Skype e Trello hanno rivelato molte informazioni sull'organizzazione, dettagliate sopra Calore Via e Washington Examiner. Bene, i lettori hanno contattato le reti che in passato avevano promosso Crash Override Network per vedere se sarebbero stati disposti ad aggiornare le loro storie su questi problemi, ma siti come CBC e LA Times sono rimasti zitti sull'argomento.

On Gennaio 23rd, 2015 Brent Bambury del Day 6 della CBC ha rilasciato un'intervista al programma radiofonico con uno dei co-fondatori di Crash Override Network, Zoe Quinn, mentre discuteva del ruolo della rete nell'aiutare coloro che hanno subito molestie o doxing.

Ho contattato Bambury e la CBC per quanto riguarda eventuali aggiornamenti o follow-up sulla loro copertura di Crash Override Network, informando gli utenti che i loro dati potrebbero non essere sicuri con l'organizzazione o almeno rendere le persone consapevoli delle molestie mirate che sono state portate fuori da quelli che il gruppo sentiva era ideologicamente opposto a loro. Tuttavia, la CBC non ha risposto e ha completamente taciuto sulla questione.

La sezione Hero Complex del LA Times ha anche pubblicato un articolo su Crash Override Network 4 febbraio 2015. L'articolo è stato scritto da Todd Martens, che ha citato Quinn dicendo ...

"Una delle cose più frustranti di tutto questo è l'entità del danno che è stato fatto alla nozione di giochi e alle persone che li giocano nella sfera pubblica," [...] "Gamergate sta annullando il lavoro di tanti di noi in lo spazio indie che da molto tempo dice: "I giochi sono per tutti. I giochi possono fare qualsiasi cosa. ' Il mio lavoro si è concentrato su questo. "

Secondo la ricerca di Crash Override Network, #GamerGate non è mai stato effettivamente utilizzato per molestare Anita Sarkeesian.

I registri delle chat di Crash Override Network e le schede Trello, hanno dimostrato di aver svolto ricerche di opposizione e privati ​​di individui, al fine di rovinarli economicamente o di svenderli con ogni mezzo necessario.

Ho scritto al LA Times su questo particolare articolo di Martens, ma non ho ricevuto risposta.

Anche le campagne di posta elettronica sono state messe insieme da Kotaku In Action per raggiungere questi punti vendita, ma tutti hanno scelto di rimanere in silenzio sull'argomento.

Molti media hanno scelto di promuovere Crash Override Network, inviando molte persone all'organizzazione ma non sono riusciti a informare le persone che alcune delle loro informazioni potrebbero essere utilizzate contro di loro se non si allineano con l'ideologia politica e sociale dei membri del gruppo . In altri due casi separati, sono stati coinvolti anche membri di Crash Override Network molestie sessuali e un tentativo mirato mirato su un sostenitore di #GamerGate, come riportato da Breitbart.