Giochi per tutti Intervista: YouTube di gioco per giocatori disabili

Ci sono molti canali YouTube là fuori per i giochi, molti dei quali sono basati su commedie o informazioni. Molti video di Let's Play si concentrano sullo streamer / gamer che acquisisce un assaggio del gioco e ne esplora i contenuti e le funzionalità mentre fa gesti e commenti per scopi di intrattenimento. Tuttavia, un canale in particolare utilizza il formato Let's Play per aiutare a descrivere cosa sta succedendo sullo schermo per i giocatori con problemi di vista o problemi alla vista.

Un Angry collaboratore Gamer Robert Kingett mi ha comunicato sul canale e la persona dietro. Il nome del canale è chiamato Giochi per tutti, ed è stato avviato da Matt Sharp all'inizio di quest'anno in 2016. Il canale è costituito da giochi di vari giochi con Matt che fornisce commenti visivi per dare ai giocatori un'idea di ciò che sta vedendo e di ciò che sta accadendo sullo schermo. È un po 'come trasformare i videogiochi in audiolibri.

Matt ha una varietà di giochi sul canale, e sono riuscito a ottenere alcune domande su Games For Everybody e il suo lavoro nell'aiutare i giocatori disabili a continuare a divertirsi anche se non riescono a vedere cosa succede sullo schermo. Dai un'occhiata qui sotto.


One Angry Gamer: Allora, come ti è venuta l'idea di fornire un canale che copre i videogiochi per le persone con disabilità visive e uditive?

Matt Sharp: Il mio canale originariamente nasce dal desiderio di entrare nella comunità dei giochi. Lo sapevo, perché YouTube era così saturo di giocatori let, avevo bisogno di qualcosa di unico per distinguermi da tutti gli altri. La maggior parte delle persone si rivolge alla commedia, ma non sono particolarmente divertente, quindi ho dovuto provare qualcos'altro. Una conversazione casuale con una mia conoscenza visiva non all'altezza è ciò che mi ha dato l'idea. Questa persona si è lamentata del fatto che non erano più in grado di giocare ai videogiochi e questo mi ha fatto pensare che fornire descrizioni visive per i giochi sarebbe stato ciò che ha reso il mio canale unico.

OAG: Ho notato che c'è anche una didascalia per chi ha problemi di udito. Era anche parte del piano - fornire sia l'udito che i disabili visivi con un modo per consumare il contenuto?

Opaco: In realtà non sapevo che esistessero sottotitoli per il mio canale! Il mio piano originale era di sottotitolare tutto da solo, ma ciò avrebbe richiesto ore di lavoro e un lavoro e una famiglia, quindi non sarebbe stato possibile utilizzare tutto il mio tempo libero in quel modo. È bello saperlo, e incoraggio anche i non udenti a controllare anche il mio canale!

OAG: hai ricevuto commenti coerenti dagli spettatori sul progetto dei giochi e hai fornito commenti visivamente descrittivi su ciò che sta accadendo sullo schermo e offri ai giocatori con disabilità visive una visione d'insieme di ciò che stai giocando?

Opaco: Ho ricevuto un sacco di feedback. La cosa che preferisco di fare quello che faccio sono tutte le persone meravigliose che ho incontrato. Accolgo con favore le loro critiche ad ogni svolta, perché alla fine della giornata, si tratta di creare un grande prodotto per loro.

OAG: C'è un particolare processo nel modo in cui scegliere quali giochi si gioca o fa il pubblico gioca un ruolo in questo?

Opaco: Prendo in considerazione alcune raccomandazioni, ma alla fine, se il gioco non sembra divertente, non lo farò. Principalmente scelgo giochi che significano qualcosa per me, o che sono nei generi che mi piacciono. Per quanto riguarda ciò che scelgo, è fondamentalmente per un capriccio, come se fossi in vena di suonare qualcosa e quindi lo prendo. Flip-flop molto quando si tratta di dire alla gente cosa ho intenzione di fare dopo, perché a volte posso essere volubile. Ma quelli che dico giocherò, alla fine arriverò. È solo questione di quando, non se.

OAG: Quindi quali sono alcuni dei tuoi giochi preferiti e quali sistemi Ti piace giocare sul più?

Opaco: Ho troppi giochi preferiti da elencare, ma i miei generi preferiti sono RPG giapponesi, giochi open world come The Elder Scrolls o Mount and Blade, giochi di strategia in tempo reale e giochi basati sulla guerra aperta come Star Wars Battlefront o Dynasty Warriors Empires. Neanche io ho un sistema preferito. Preferisco il PC perché ha la libreria più grande, ma spesso mi ritrovo a tornare su sistemi come Super NES, Nintendo 64, Gamecube e Playstation 1 e 2.

OAG: Trovi che ci sono alcuni tipi di giochi che sono difficili da fornire per commentare quando si descrive cosa sta succedendo, o hai mai incontrato problemi particolari quando si tenta di giocare determinati giochi a causa di determinati stili visivi o scelte grafiche che potrebbero rendere difficile trasmettere al tuo pubblico?

Opaco: Finora non l'ho mai visto perché la maggior parte dei giochi che ho giocato sono molto guidati dalla trama, quindi c'è molto da dire e molto da descrivere, ma se dovessi indovinare, direi che i platformer della vecchia scuola come Super Mario o Sonic the Hedgehog sarebbe il più difficile da fornire commenti. Oltre a descrivere inizialmente come fosse il livello, non ci sarebbe molto da commentare perché non c'è davvero una storia, quindi immagino che per lo più sarei tranquillo mentre la musica del gioco suonava in sottofondo.

OAG: Non so se sei a conoscenza del sistema DAGER di Josh Straub, ma è un'altra risorsa di gioco per i giocatori con disabilità e ha fatto un sacco di out-reach per diffondere la consapevolezza sui giochi mentre disabilitato. Hai considerato la possibilità di collaborare con altre organizzazioni per aumentare la visibilità di Games For Everybody?

Opaco: Non ne ho mai sentito parlare, ma dovrò verificarlo. Mi piacerebbe assolutamente collaborare. Ho fatto alcune collaborazioni con alcuni dei miei amici che ho incontrato attraverso il mio canale, ma mi piacerebbe anche molto collaborare con YouTuber e organizzazioni più grandi, non solo con altri giocatori ma con persone importanti per la comunità ipovedente bene.

OAG: E, infine, ci sono tutti i giochi particolari che hai allineato in un prossimo futuro che si prevede di giocare attraverso per il vostro pubblico?

Opaco: Ho programmato alcuni giochi, ma nulla in un ordine definito. Al momento sto giocando a Kingdom Hearts e mi piacerebbe fare di più in quella serie. Altri giochi che ho programmato sono Earthbound, Valkyria Chronicles, Skies of Arcadia, Costume Quest e forse qualche Final Fantasy alla fine.


Grazie enorme va fuori a Matt Sharp per rispondere alle domande. È possibile controllare il suo canale su su YouTube all'indirizzo Giochi per tutti.