Batman: Il ritorno ad Arkham lancio trailer mostra finalmente qualche miglioramento

Dopo il lancio in Nord America e prima del lancio ufficiale in Europa questo venerdì 21 ottobre per Xbox One e PS4, Warner Bros., Games e Rocksteady hanno rilasciato il trailer di lancio ufficiale di Batman: Arkham Return To.

Il trailer copre il bundle pacchetto due-gioco che vede i giocatori che accedono ad entrambi Batman: Arkham Asylum e Batman: Arkham Cavaliere. Il bundle contiene tutti i DLC rilasciato in precedenza, sfida mappa pacchi e costumi alterabili.

Il trailer è la prima volta in cui la versione rimasterizzata del gioco in realtà sembra migliore di quella originale. Tutti i precedenti rimorchi promo ha mostrato il gioco rimasterizzata in cerca come spazzatura caldo. Check it out per te stesso con il trailer di lancio di seguito.

Il confronto fa effettivamente sembrare la versione rimasterizzata una vera versione rimasterizzata ... non di molto, ma è qualcosa.

Virtuoso era apparentemente avendo problemi ottimizzare il gioco su entrambi i Xbox One e PS4. Hanno citato problemi di frame-rate, che è il motivo per cui hanno dovuto declassare i modelli al fine di ottenere tutto senza intoppi. Prima di scattare le immagini video della versione declassato Warner Bros., dovuto controllare prima di buttare fuori i trailer promo in cui sembrava che il gioco è stato preso da un PS2.5 e farcito in una scatola PS4 e marchiato con un tag eccessivamente alto prezzo.

I dettagli sul viso del Joker sono ora all'altezza e l'illuminazione, la distanza di visualizzazione ei modelli dei personaggi (tranne Batman) sembrano tutti abbastanza buoni.

Se hai già le edizioni GOTY di entrambi Batman: Arkham Asylum e Batman: Arkham City su PC, non sembra che avrebbe molto senso riavere i giochi su PS4 e Xbox One a meno che tu non voglia semplicemente aggiungerli alla tua collezione di console.

È possibile prendere Batman: Arkham Return To questo Venerdì, se si vive nel Regno Unito, oppure si può prendere una copia del gioco in questo momento se si vive in Nord America.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.