Battlefield 1 Single-Player Endings Explained

Battlefield 1 ha una serie di personaggi diversi che i giocatori assumono il controllo durante la campagna per giocatore singolo, e ognuno di questi personaggi ha una propria storia che si svolge nel corso di diverse missioni. Se sei curioso di sapere come finiscono queste storie, questo articolo copre e spiega ciascuno di questi Battlefield 1'S terminazioni.

La prima storia della campagna segue un autista di bombole che si chiama Danny Edwards. Il soldato britannico è spinto in guerra, impreparato e non ancora pronto. È accompagnato da altri quattro nella vasca di nome Bess e mentre si lanciano si ritrovano nel fervore della battaglia. Il meccanico del carro armato viene ucciso dopo che il motore si è fermato e lui ed Edwards escono per ripararlo, e un altro membro viene colpito quando i tedeschi rovesciano il carro un po 'più tardi dopo essere rimasto bloccato nel fango, con conseguente Edwards che deve lasciare la colomba vola libero per avvertire il comando centrale, che finisce usando l'artiglieria sulla loro posizione per spazzare via le truppe di terra tedesche.

Edwards e gli ultimi due membri dell'equipaggio si danno battaglia per finire la loro missione ma l'ufficiale superiore, Townsend, è ferito. Finalmente riescono a sgomberare una strada attraverso il cortile del treno e ad abbattere un convoglio di truppe tedesche, ma il carro armato finisce per essere invaso di nuovo, solo che questa volta Bess non sopravvive al calvario e il comandante del carro armato, Townsend, usa il suo ultimo proiettili rimanenti per sparare a una linea di carburante che perde all'interno di Bess per far esplodere il serbatoio e tirare fuori i tedeschi.

Edwards e l'ultimo membro dell'equipaggio rimasto, McManus - che è stato colpito allo stomaco - tornano nella base britannica dopo l'intero calvario.

Battlefield 1- Bess

La seconda storia della campagna segue Jonathan Blacburn, che è un giocatore d'azzardo e un pilota. Vince un altro pilota in una partita di gioco d'azzardo di nome George Rackham. Il pilota britannico, Rackham, viene lasciato legato a una sedia dopo che Blackburn tradisce e ruba l'aereo di Rackham. Blackburn finisce per collaborare con un altro pilota britannico di nome Wilson dopo aver impersonato Rackham. Wilson è un tiratore dritto e gioca secondo le regole; Blackburn è una mina vagante e si preoccupa solo di se stesso.

I due riescono a completare alcune missioni ma il loro aereo finisce per essere abbattuto dietro le linee nemiche. Wilson finisce per essere ferito e intrappolato nell'aereo mentre Blackburn deve attraversare le trincee tedesche per tornare sull'aereo abbattuto. Blackburn trova Wilson vivo ma a malapena in grado di muoversi, e contempla l'uccisione di Wilson e il suo ritorno al posto di comando britannico da solo. Il senso di colpa di Wilson, Blackburn, lo aiuta ad aiutarlo invece di ucciderlo, e Blackburn riesce a riportare Wilson sul posto britannico dove arriva il vero George Rackham per arrestare Blackburn.

Durante il suo ritorno al consiglio giudiziario dove sarebbe stato processato, la nave su cui si trovavano finisce per essere attaccata e George Rackham viene ucciso nel processo. Blackburn e Wilson prendono il volo su uno degli aerei a bordo della nave e abbattono uno Zeppelin nel processo, tuttavia l'aereo viene anche abbattuto e i due finiscono sopra uno Zeppelin, usando le torrette per farlo cadere sopra Tamigi. Mentre lo Zeppelin sta andando in fiamme, Blackburn, Wilson e un altro soldato tedesco saltano in acqua.

Blackburn emerge dal fiume con un sorriso sul volto e spiega che, dal momento che sta raccontando la storia, è l'eroe. In alternativa, la vera storia è che Blackburn ha rubato l'aereo da Rackham, collaborato con Wilson, aiutato a proteggere i bombardieri che hanno fatto saltare in aria una fortezza tedesca, finito per essere abbattuto dietro le linee nemiche, ucciso Wilson in modo da non far saltare la sua copertura, finita fu arrestato e riuscì a fuggire durante un'incursione aerea.

Battlefield 1- Blackburn

La prossima storia è breve e si svolge su una montagna italiana. Coinvolge due migliori amici e fratelli conficcati nel cuore della guerra, in lotta per la patria e la sopravvivenza. Matteo Cocchiola e Luca Vincenzo Cocchiola hanno il compito di prendere la montagna nel capitolo "Avanti Savoia".

La storia segue Luca che tenta di svolgere la sua missione e proteggere suo fratello Matteo impedendo alle truppe nemiche di avanzare sulla posizione del suo gruppo. Tuttavia, nonostante i suoi migliori sforzi - combattendo gli aerei da combattimento e tirando fuori un bunker di truppe - il gruppo di Matteo finisce per essere tagliato fuori dal resto degli Arditi durante un raid aereo che abbatte una montagna. I tedeschi finiscono per uccidere Matteo molto per il dolore di Luca, che finisce per completare la sua missione, ma a costo di suo fratello.

La storia "The Runner" parla di un gruppo australiano che lotta contro l'impero ottomano.

Battlefield 1 - The Runner

Federick Bishop e un giovane soldato di nome Jack Foster. Bishop non vuole che i bambini come Foster siano in prima linea, ma finiscono comunque lì. Dopo aver caricato il fronte spiaggia dove gli Ottomani hanno installato le fortificazioni, Bishop e Foster finiscono per raggrupparsi con alcuni Kiwi e australiani in una base avanzata. Tuttavia, i loro tentativi di sfondare le truppe ottomane e di andare avanti sono annullati e la chiesa che hanno cercato di prendere per assicurarsi un fronte finisce per fallire.

Bishop si ritrova a correre avanti e indietro sul campo di battaglia a consegnare messaggi mentre sfugge alla morte, mentre nel frattempo cerca di assicurarsi che Foster eviti il ​​combattimento diretto. I suoi sforzi si rivelano inutili quando gli inglesi si preparano a bombardare il fronte con il fuoco dell'artiglieria e a organizzare un ritiro. Uno dei forti in cui Foster e altri sono rintanati è uno degli obiettivi dell'artiglieria britannica. Bishop si dirige al forte per salvare Foster e gli altri soldati australiani mentre schiva i soldati ottomani.

Per aiutarli ad assicurarsi un buon ritorno alle barche, Bishop decide di rimanere indietro e di allontanare i soldati ottomani mentre Foster e gli altri soldati tornano alle barche. Durante il conseguente scontro a fuoco, Bishop viene colpito alla schiena da un soldato mentre raggiunge la cima della guglia, giusto in tempo per vedere che Foster è in grado di sparare a una bengala per significare che lui e gli altri sono tornati alle barche in sicurezza . Vescovo muore mentre gli inglesi bombardano il forte con il fuoco dell'artiglieria.

L'ultimo e ultimo capitolo ruota attorno a Zara ... una spia che lavora con gli arabi sotto Lawrence d'Arabia. Prima riesce a portare fuori gli ottomani su un treno distrutto, assicurando i codici per comunicare con un treno di guerra che sta distruggendo il caos contro gli arabi.

Battlefield 1 - Zara

Zara deve riuscire a intrufolarsi in tre diversi campi ottomani e inviare i messaggi al "Drago di ferro" per attirarlo in una trappola di Lawrence e il resto dei combattenti ribelli.

Dopo aver attirato il treno per l'agguato, Zara e gli altri lo spazzano via dai binari, ponendo fine al regno del terrore ferroviario ottomano.

La storia di Zara finisce con TE Lawrence che le chiede se sa qualcosa sulle navi da guerra. Il gioco termina con una voce fuori campo che parla degli eroi vissuti e morti durante la guerra, intervallati da un collage di clip dei precedenti capitoli di Battlefield 1La modalità storia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.