Wikileaks colerà US Documenti di elezione prima di novembre 8th

Le cose stanno per scaldarsi nel mondo dell'autostrada dell'informazione. Supponendo che un sacco di siti di notizie non scompaiano magicamente da Internet, ci saranno un certo numero di punti vendita che probabilmente schiumeranno in bocca per riferire su nuovi documenti che Wikileaks lascerà andare in rete prima di novembre 8th.

Durante il live-stream di Surprise di ottobre che è stato trasmesso su un certo numero di punti vendita online, tra cui un canale Info Wars chiamato Lato destro della radiodiffusione, Julian Assange, ha tenuto una conferenza stampa dove ha parlato di ciò che è venuto per WikiLeaks e che cosa sarebbe in negozio per coloro che sono interessati a vedere cosa avrebbero pubblicato per il consumo pubblico. Assange ha girato alcuni argomenti all'ora e al minuto 55, con alcuni dei documenti tra cui:

  • Google
  • Olio
  • Guerra
  • e gli Stati Uniti, elezioni.

Tutti gli Stati Uniti, i documenti relativi alle elezioni usciranno prima di novembre 8th. La data è importante perché secondo Assange, volevano uscire questi documenti prima che le persone uscassero per votare negli Stati Uniti.

Hanno piani per la pubblicazione di nuovi documenti ogni settimana per le prossime settimane 10.

Abbastanza naturalmente, questo ha portato alcuni della stampa nella stanza a chiedere se i documenti avrebbero distrutto Hillary Clinton prima di votare? Bene, secondo Assange ...

“Le prossime pubblicazioni sono significative per gli Stati Uniti, le elezioni? Sì, pensiamo che siano significativi. Mostrano caratteristiche interessanti degli Stati Uniti, fazioni di potere e come funzionano? Si lo fanno."

Lui ha preceduto questo commento dicendo che non ha nulla di personale contro Clinton e non ha nessun sentimento duro o malato verso la sua campagna. Secondo Assange, i documenti di Wikileak non sono stati posizionati per lanciare da una piattaforma con una vendetta personale contro Clinton.

In precedenza, Wikileaks ha lasciato perdere Documenti DNC che conteneva informazioni che rivelavano che il Comitato nazionale democratico sovvertì l'opportunità di Bernie Sanders di ricevere la nomination democratica per le elezioni presidenziali. Si scopre che il tutto è stato risolto per spingere Clinton in posizione. C'erano anche alcuni punti vendita che consentivano al DNC di supervisionare i propri articoli prima di andare alla stampa per assicurarsi che fossero presenti nei messaggi. Tanto per rapporti imparziali, eh?

Altri documenti poi hanno rivelato che Obama e l'amministrazione Clinton stavano eseguendo dei fundraisers pay-to-play, offrendo certe posizioni a coloro che donassero x la quantità di dollari alla campagna.

Non ci sono indicazioni su ciò che i documenti riguarderanno gli imminenti Stati Uniti, le elezioni, ma, dato che la copertura mediatica di parte e distorta ha portato al grande voto, dovrebbe essere qualcosa di assolutamente devastante per convincere i media a non perdere tempo ad attaccare Trump per coprire alcune prove significative di corruzione o macchinazioni politiche.

Probabilmente scopriremo esattamente cosa c'è nei documenti prima di novembre 8th.