Com'era l'articolo?

1434290cookie-checkFinal Fantasy XV Ending spiegato
Media
30 novembre 2016

Final Fantasy XV Ending spiegato

Dopo aver atteso dieci anni per giocare Final Fantasy XV, Un sacco di giocatori sono stati versando ore nel titolo. L'attesissimo JRPG è ricca di storia e le motivazioni dei personaggi complessi, e alcuni giocatori curioso di sapere cosa tutto questo significa e come si riallaccia il finale, beh questo articolo vi aiuterà lay out le basi.

Final Fantasy XV inizia prima dei tragici eventi che si svolgono in Kingsglaive: Final Fantasy XV. Poco prima della firma del trattato di pace tra il re Regis e di Niflheim dell'imperatore Iedolas Aldercapt, Regis manda il suo figlio Noctis fuori per sposare Lady Lunafreya.

Il matrimonio è stato anni pianificato in anticipo e Noctis e Luna si conoscono fin dall'infanzia. Noctis è affiancato dal suo amico Prompto, il suo tutore Gladiolo e il suo mentore Ignis. I quattro fanno il viaggio verso Altissia per il matrimonio, ma vengono fermati quando quando ricevono le notizie lungo la strada che la loro capitale L'insonnia è stata attaccata dalle forze Niflheim e che il re Regis è stato ucciso durante l'attacco.

Kingsglaive (1)

Le forze Niflheim utilizzate il trattato di pace come uno stratagemma per invadere la capitale insonnia e rubare il cristallo che alimentato e protetto il regno di Lucis.

Una delle guardie d'elite Kingsglaive nome Nyx è stato in grado di scongiurare l'attacco Insonnia dopo l'Impero ha rubato il cristallo che proteggeva la città da demoni. Tuttavia, Nyx e tre dei sei guardiani magici muoiono nel processo di abbattere un demone arco che è stato distruggendo il caos su Insomnia. Nyx riesce anche a prendere giù il leader del Kingsglaive, Tito Drautos, che ha tradito il re Regis.

Noctis si incontra con un altro membro della Kingsglaive, maresciallo Cor. Ha istruito dal maresciallo per recuperare energia da antiche tombe di Lucis al fine di ottenere abbastanza forte per abbattere l'Impero e liberare la terra di demoni. Lungo il percorso si incontrano la misteriosa Cancelliere dell'Impero nome Ardyn, che li aiuta in più occasioni.

Final Fantasy XV - Nilfheim

L'impero cerca di catturare Noctis e dei suoi amici, costringendoli a rimanere in fuga ogni volta che incontrano troppe forze imperiali. Tuttavia, la boy band ancora attaccare le loro basi e spazzare via piccoli numeri delle truppe imperiali, quando possibile.

Pur continuando la missione di diventare più forti e reclamare il suo trono dell'Impero, Noctis viene a sapere che egli non solo deve recuperare il potere dalle tombe dei re del passato Lucis ', ma deve anche dimostrarsi degno del potere degli antichi animali, che lo vede dover "domare" un Titano, un Leviatano, il Shiva dea e Ramuh. Noctis riesce a completare i test per Ramuh e il Titano, ma su di avventurarsi per Altissia a che fare con il Leviatano, le cose vanno acida.

Noctis e Luna lavorano insieme per domare il Leviatano, ma in questo modo Noctis sviene e Ardyn e vola la sua nave verso il basso e procede a pugnalare Luna nello stomaco.

Final Fantasy XV - Leviathan

Luna finisce per morire, ma lei dà Noctis l'anello del potere prima di farlo. L'anello originariamente apparteneva al re Regis, ma è stato tagliato dal dito durante la lotta scoppiata nella cittadella nella capitale durante l'invasione Niflheim. In precedenza, il fratello di Luna Ravus ha tentato di prendere l'anello durante l'attacco contro il re Regis ma gli spiriti guardiani ha respinto la richiesta Ravus 'per il potere e la prese per un braccio, invece. Prima di morire, Regis recuperate l'anello dal Ravus e lo diede a Luna per la custodia in modo che potesse tornare ad essa Noct.

Final Fantasy XV - CG

Dopo Luna muore, Noct e gli altri continuano il loro viaggio per recuperare il resto del potere dalle tombe. Ma più la tragedia colpisce come Ignis rivela che ha completamente perso la vista dopo la battaglia con il Leviatano. Come i quattro ragazzi conciliare la loro missione delle forze imperiali attaccano il treno che stanno cavalcando e Ardyn utilizza l'opportunità di ingannare Noct con un incantesimo di fargli attaccare Prompto durante la lotta con l'Impero, provocando Prompto cadere fuori dal treno.

Ardyn cattura Prompto mentre Noctis, un cieco Ignis e Gladiolo portata Shiva e Noctis è dato la sua benedizione. Tuttavia, Ardyn finisce per togliere poteri Noctis ', costringendoli a recarsi Gralea, la capitale dell'impero.

Final Fantasy XV - Shiva

Senza armi, Noctis è costretto ad indossare l'anello datogli da Luna di distruggere piccoli demoni nelle vicinanze. Alla fine succede sul corpo di Ravus, che aveva preso la spada Re Regis 'durante l'attacco Insomnia. Ravus, tuttavia, viene ucciso da Ardyn e ha reciso il braccio robotico. NOCT recupera 'spada dalla vicina Ravus' Regis corpo e procede a salvare Prompto e recuperare il cristallo.

Le cose non vanno come previsto, comunque, e Noctis viene risucchiato dentro il cristallo dove Bahamut spiega che il suo lignaggio dovrebbe proteggere il mondo dai demoni. Si scopre che il vero nome di Ardyn Izunia è Ardyn Lucis Caelum e migliaia di anni prima che si supponesse fosse il vero erede al trono e proteggesse il mondo dai demoni. Tuttavia, Ardyn fu usato dal re per guarire la gente esorcizzando i demoni e conservandoli nella sua stessa anima. Ardyn divenne estremamente potente ma fu ostracizzato dal re Lucis e scacciato.

Ardyn - a causa dei poteri donate a lui - divenne immortale ed è stato negato un diritto nell'aldilà a causa della quantità di sapori sulla sua anima dalle demoni ha ricoperto all'interno - gli stessi demoni ha salvato la gente da.

Impossibile riposare in pace e incapace di morire, Ardyn offerta bene il suo tempo, lenire dicendo che l'imperatore di Niflheim e diventando il Cancelliere per l'Impero. Egli tracciata, nel frattempo, di rovesciare il re Lucis e riprendere il suo regno.

Final Fantasy XV - Ardyn Lucis Caelum

Ardyn voleva che il mondo di liberarsi di cristallo e il lignaggio Lucis, e per farlo aveva bisogno Noct di unirsi e diventare uno con il cristallo, da qui il suo piano per aiutare Noctis lungo la strada e di attirarlo al cristallo e ottenere l'anello di Noct (quanto l'unico modo per assorbire il potere del cristallo sarebbe attraverso l'anello). Solo a far parte con il cristallo ed emergenti con il suo vero potere sarebbe Ardyn essere in grado di distruggere il campione del Lucis, il potere del cristallo, e l'anello per il bene.

Bahamut spiega a Noctis, tuttavia, che è possibile uccidere Ardyn, ma ha così tanti demoni intrappolati all'interno che ci sarebbe voluto un sacco di potenza e un grande sacrificio per purificare l'anima di Ardyn da migliaia di anni di avere demoni sporcando il suo essere. Così, solo il campione prescelto che unisce tutto il potere del cristallo sul ring può sconfiggere Ardyn, ma deve farlo a spese e il sacrificio della propria vita e con l'aiuto degli ultimi custodi lucean nel regno al di là.

Re Regis sapeva che Noctis avrebbe dovuto dare la sua vita per salvare la terra, e Luna sapeva anche da quando era un oracolo, e il suo lavoro era in realtà per aiutare gli aiuti il ​​prescelto nel garantire energia sufficiente per portare a termine il compito di liberare il mondo dei demoni. Sia Regis e Luna mai detto Noctis circa il suo vero destino, portandolo a credere che fosse effettivamente governato come re di Lucis e che avrebbe dovuto sposare la Luna e governare con onore. In realtà, egli si stesse preparando a morire.

Il processo di Noctis combinandosi con il cristallo ha luogo nel corso di un decennio, e Noctis finisce sul Angelgard. Riesce a tornare a Galdin Quay e si incontra con il resto della boy band che sono ormai dieci anni rimosso dalla loro giovinezza.

Final Fantasy XV - Ending

Un decennio e la diffusione dell'oscurità di Ardyn ha ripreso Lucis, con la notte eterna crogiolarsi la terra in un flagello di demoni. Noctis riesce a riunirsi con la boy band e fanno un assalto finale sul capitale di insonnia, dove Ardyn ha usurpato il trono.

Prompto, Gladiolo e Ignis presumibilmente muoiono mentre respingendo la sala del trono da un'orda di demoni. In un combattimento uno-contro-uno Noctis riesce a sconfiggere Ardyn con il suo nuovo potere dal cristallo, ma l'unico modo per capovolgere completamente l'infestazione demone è di eliminare l'anima del Ardyn nell'aldilà. Così Noctis dà la propria vita al fine di utilizzare il potere del lignaggio lucean dal regno al di là, e lui è aiutato da cari defunti, come Luna, Regis, Prompto, Gladiolo e Ignis, in modo che possa purificare l'anima di Ardyn di demoni e purificare Lucis della sempre notte con la quale è stato maledetto la terra.

Dopo aver purificato l'anima di Ardyn, i titoli di coda escono.

Una scena a metà del credito rivela che Noctis ha avuto difficoltà ad esprimere i suoi sentimenti per il resto della boy band durante la loro ultima notte prima di attaccare la capitale di insonnia. Il quattro di loro riconciliati che sarebbe la loro ultima notte insieme prima che avrebbero dovuto dare la loro vita per il mondo.

Final Fantasy XV - Final Fantasy

Una scena post-credito indica che in una sequenza onirica (possibilmente indicando un momento nella vita dopo la morte durante l'ascensione) Luna e Noctis sono felicemente sposati. I due amorevolmente dominio sulla terra di Lucis. Come il gioco si conclude, infine, questa scena post-credito condivisa tra Luna e Noctis è la loro fantasia finale.


TL; DR: Ognuno muore cercando di salvare Noctis perché lui è il prescelto per ripristinare la luce alla terra e rimuovere un demone invasione crescente da un salvatore immortale di nome Ardyn, che divenne contaminato nel corso del tempo. L'unico modo per rimuovere la minaccia daemon per bene richiede Noctis ad abbandonare la propria vita e eliminare tutti i demoni da l'anima di Ardyn nell'aldilà. Così, anche Noctis muore alla fine al fine di ripristinare il regno di Lucis e rimuovere tutti i demoni della terra.

altri media