PC Gamer Editor Difende GamesJournoPros corruzione Durante Reddit AMA

PC Lo staff editoriale di Gamer, tra cui gli editori Chris Thurston, Tyler Wilde e il caporedattore Evan Lahti, hanno partecipato a un recente "Ask Me Anything" su Reddit. Abbastanza naturalmente, molte persone erano interessate ad argomenti incentrati sulla censura, #GamerGate e la collusione tra i giornalisti nel famigerato gruppo di e-mail segrete GameJournoPros.

Durante l'AMA sulla Sub Gaming PC, Alcuni utenti hanno sottolineato che sembrava come se PC Gamer faceva parte di una narrazione collettiva con altri siti web a mira Hotline Miami 2 come perpetuare la cultura dello stupro. Gli utenti hanno elencato articoli di Kotaku, Engadget, Polygon, Forbes e Rock, Paper, Shotgun - la maggior parte dei quali aveva membri sul GameJournoPros e-mail list segreto [Full disclosure: ero anche sulla lista] - e ha detto che sembrava uno sforzo coordinato e concertato dai grandi mezzi di comunicazione per spingere una narrazione contro il gioco.

Chris Thurston ha risposto dicendo che tutti gli articoli che escono back-to-back su certi argomenti non è “un complotto” e che un sacco di gente in determinati settori semplicemente d'accordo tra loro. utenti Reddit subito ribattuto che a volte è un complotto e che esistono gruppi come i GameJournoPros, a cui Thurston risponde ...

“Sono consapevole del canale di chat GameJournoPros ma io credo che si stia esagerando notevolmente ciò che rappresenta. Professionisti in ogni campo mantengono rapporti con l'un l'altro, e non è raro per le persone a tenersi in contatto con i gruppi di Google, canali Slack, e così via. Ho usato per lavorare nel web design prima di diventare uno scrittore. E 'stato vero per quel settore come questo.

“I giornalisti parlano il modo giusto per gestire materiale sensibile non compromette in sé e per sé, né è una cospirazione o 'collusione'. In realtà, è buona pratica: scrittori in ogni campo si riferiscono spesso a coetanei e risorse comuni, al fine di evitare errori personali e pregiudizi “.

PC Gamer ha avuto una parte del personale sul GameJournoPros, quindi avrebbe senso perché Thurston difeso. Tuttavia, Thurston è essere disonesto circa l'uso della lista da parte di alcuni dei suoi membri. Egli sostiene che non è una “cospirazione” o “collusione”, ma hanno fatto collusi per contribuire a dare certe persone una piattaforma, non in base al merito, ma perché - nel caso di Jenn Frank - che lei “era un amico”. E 'stato delineato in un pezzo che abbiamo pubblicato di nuovo in Marzo 18th, 2016, Che contiene le e-mail della discussione.

Inoltre, nel caso di Allistair Pinsof, un ex giornalista che ha lavorato presso Destructoid, il GameJournoPros ha conferito uno con l'altro su cosa fare con lui quando hanno ritenuto ha attraversato una linea per quanto riguarda la segnalazione su una truffa IndieGoGo fraudolenta che comprendeva outing qualcuno come transgender. Le discussioni hanno visto vari editori e manager di altri punti vendita il sostegno di Ars Technica Kyle Orland nella sua proposta, che era quello di avvisare il proprietario di Destructoid Niero Gonzalez che “E 'devo andare.”

L'incidente Destructoid non finì lì, e ha coinvolto un tentativo lista nera blanketed per assicurarsi che Pinsof non è più lavorato come giornalista nel settore dei giochi. L'intera cosa è delineato nella sezione “Blacklisting” di profilo profondo di Fermo su GamesJournoPros.

Quello non era l'unica lista nera che ha avuto luogo, però. Un altro tentativo lista nera è stato delineato per uno sviluppatore indie che ha avuto una discussione con l'IGDA rispetto al trattamento delle donne nel gioco, insieme a un tentativo lista nera contro l'industria professionale Kevin Dent dall'ex Kotaku e Giant Bomb giornalista Patrick Klepek, anche delineato il Deep Freeze.

Thurston elude le persone che hanno portato queste problematiche in AMA, ma cerca di reinterpretare le dichiarazioni degli utenti che hanno dichiarato che i giochi i giornalisti hanno deciso di “bugie e disinformazione” per spingere attraverso i propri programmi sociali e politici, la scrittura ...

“Credo che il problema chiave qui si rivela quando si dice 'bugie e disinformazione. Se si crede veramente che le questioni di genere o di identità politica sono infondate bugie, poi, naturalmente, si sta andando a pensare che sia una grande cospirazione quando un sacco di persone diverse credono in essa e scrivere su queste credenze. Prendere in considerazione l'applicazione di Rasoio di Occam a questo: che cosa è più probabile? Che centinaia di persone diverse provenienti da diversi percorsi di vita hanno tutto coordinato una cospirazione per ingannare voi con una bugia, o che capita di essere d'accordo naturalmente con l'un l'altro di qualcosa che, personalmente, non si accettano?”

In realtà, ci sono stati discussioni nella lista GameJournoPros dove sono in realtà andati fuori del loro modo di ignorare i fatti per spingere la propria agenda politico-sociale su #GamerGate durante il 2014 blow-up.

Cosa c'è di più è che Ben Kuchera, dal poligono, anche vittima di bullismo allora redattore capo di The Escapist in chiusura la discussione #GamerGate sui forum al fine di proteggere il suo “amico” Zoe Quinn. Questo è stato delineato nel trapelate e-mail che è stata pubblicata sopra su Breitbart.

Inoltre, di recente la discussione “genere politica” era davanti e al centro per l'indie gioco Early Access RimWorld Quando un Rock, Paper, Shotgun giornalista ha mentito sul gioco e ha creato una grande reazione dei media nella comunità di gioco più di disinformare e travisare il gioco per quanto riguarda una caratteristica non finito nel gioco.

Thurston tentativo di coprire queste manifestazioni palesi di abuso d'ufficio è stato chiamato fuori dalla comunità di gioco Reddit che ha detto di aver visto attraverso le bugie.

Mai una volta nel thread fanno a fare qualsiasi tentativo di condannare i blacklistings, diffamazione rivolte agli sviluppatori che sono stati a carico di disinformazione, o gli sviluppatori trascinando nel fango per non tenere le norme politiche corrette, che è quello che è successo di recente, quando i mezzi di provarono molesto Palmer Luckey e la sua ragazza sopra non sostenere Hillary Clinton.

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!