Com'era l'articolo?

1438720controllo dei cookieGli screenshot di Nioh rivelano nuovi personaggi e posizioni per PS4
Media
2017/01

Gli screenshot di Nioh rivelano nuovi personaggi e posizioni per PS4

Giocatori entusiasti di giocare Nioh avranno ancora un'altra occasione per dare un'occhiata al gioco grazie all'aggiornamento del sito ufficiale del gioco da parte di Koei Tecmo. Di recente, l'editore ha rilasciato una grande quantità di screenshot che mostrano nuovi personaggi e luoghi nel prossimo gioco di azione e avventura in terza persona di Team Ninja, Nioh.

Manca solo un mese prima Nioh arriverà sugli scaffali dei negozi al dettaglio e sulla scena digitale per i fan, in cui l'uscita del gioco per PS4 è prevista in Nord America il 7 febbraio, in Europa l'8 febbraio e in Giappone il 9 febbraio.

Per alleviare il dolore di coloro che devono aspettare un mese intero per mettere le mani sul gioco di azione e avventura in terza persona, Koei Tecmo ha rilasciato una bella quantità di screenshot che mostrano vari personaggi e luoghi.

A unirsi a questi luoghi ci sono anche i boss. Come visto sopra nell'immagine di intestazione, anche un gigantesco scheletro in fiamme fa la sua apparizione che sembra molto devastante e sembra che costituirà un formidabile avversario.

Queste immagini o screenshot provengono dal sito Web ufficiale del gioco e, come notato sopra, sono presenti sia sul Pagina del mondo ed Pagina della galleria del sito web che contiene anche le foto di Honda Tadakatsu e Li Naomasa. Coloro che sono interessati ai VA dei personaggi scopriranno che il primo è doppiato da Tessho Genda e il secondo da Jun Fukuyama.

Ma basta con me divagare sugli screenshot. Puoi controllare tutte le 17 schermate ora visualizzate gamecity.ne.jp.

Visualizza post su imgur.com

Finora il gioco si sta delineando bene e sembra contenere molti nemici e livelli impegnativi quando verrà lanciato. Mentre aspettiamo, il prossimo gioco di Koei Tecmo e Team Ninja, Nioh, uscirà per PS4 il 7 febbraio in Nord America, l'8 febbraio in Europa e il 9 febbraio in Giappone.

altri media