Senran Kagura: Peach Beach Splash Trolls fan con sexy Granny April Fools DLC

Come uno scherzo di April Fools, Senran Kagura: Peach Beach Splash ha rilasciato un'esclusiva in esclusiva PS4 Aggiornamento DLC e ... non è carino!

È quel periodo dell'anno gente, il tempo degli scherzi e delle battute che quasi nessuno trova divertenti, ma continuiamo a farlo comunque ogni anno perché… tradizione!

Meraviglioso intrattenimento Senran Kagura: Peach Beach Splash è stato lanciato per la prima volta in Giappone il 16 marzo 2017 e ora hanno un nuovo DLC, uno che sono sicuro farà arrabbiare i giocatori mentre giocano al gioco da spiaggia sexy che presenta ragazze in bikini minuscoli. Ma questo DLC è molto diverso da quello a cui siamo abituati.

Secondo il sito di gaming DualShockersSenran Kagura: Peach Beach Splash ha ricevuto un nuovo aggiornamento che è stato rilasciato il 1 aprile, che dà ai giocatori "Sayuri", una nuova forma per il personaggio di Jasmine che la trasforma in una vecchia nonna sexy. Dai un'occhiata agli screenshot in basso.

 

 

Il meme "Non ho mai chiesto questo" sarebbe estremamente accurato in questo momento per questo DLC. Penso che siamo tutti d'accordo sul fatto che questo sia stato davvero inaspettato, ma dà qualche bella risatina. Scaricalo finché fa caldo, ragazzi, perché questo è un DLC speciale aggiuntivo limitato che sarà disponibile solo tra il 1 ° e il 10 aprile, e se partecipi ti darà una carta Jasmine ultra rara. Come si suol dire, alcune cose migliorano solo con l'età. *fare l'occhilino*

Senran Kagura: Peach Beach Splash è attualmente disponibile solo per il mercato giapponese, ma è stata annunciata una versione occidentale, ma non abbiamo ancora una data ufficiale fissata.

Non si sa nemmeno se il mercato occidentale sarà in grado di accedere allo speciale modulo Granny Sayuri quando il gioco arriverà finalmente nei negozi statunitensi o se si tratta di contenuti DLC esclusivi per i giocatori giapponesi ... Forse le vecchie signore in bikini sexy sono un feticcio in crescita laggiù … chissà?