Dawn of War 3 Review: Il tipo di Ork-ward
Warhammer 40k Dawn of War 3 Recensione

[Disclosure: Un codice di revisione è stata fornita per il contenuto di questo articolo]

La pressione reciproca può essere difficile da superare. Tutti noi lo ricordo, giusto? I compagni di scuola ci incoraggiano a fumare dietro la capanna della bici o per pizzicare una scatola di Mr. Kiplings Apple Pies mentre il negoziante è distratto. Rivedere i giochi come Dawn of War 3 È un po 'così. Il marketing mi dice che devo valutare altamente. Geek stagionati mi assicurano che è eccezionale oltre ogni ragione. Fortunatamente, l'internet ha già parlato - e sono d'accordo.

Dawn of War 3 è buono. Decente. Sopra la media. È un gioco di strategia realmente realizzato in tempo reale che sembra sanguinoso fantastico e fa tutto quello che ti aspetteresti da un gioco con questo tipo di patrimonio e questo tipo di budget. Non solo sembra buono, ma suona anche bene - l'interfaccia utente è allestita alla perfezione (una volta che si supera la reintroduzione dei tasti freccia per il controllo della telecamera e AS e D come altri tasti di scelta rapida) e il display a testa esprime esattamente Le informazioni necessarie, ma niente di più.

Contrariamente però, Comandare e conquistare Aveva tutto ciò in 1995 - persino usare i tasti freccia. Vieni con me in un viaggio qui - un viaggio nel passato. Nel classico RTS di EA, l'arma speciale dell'Iniziativa di difesa globale (GDI) era un cannone orbitale che cancellò i nemici dallo spazio. In Dawn of War 3, C'è un'arma molto simile che può mettere anche il miglior piano nemico imposto a letto in una sola corsa chiave. Ci sono anche unità Elite in Dawn of War 3, Una caratteristica altrettanto comune nel genere che risale a 1996 Comando e conquista: Red Alert. Puoi vedere dove vado qui, giusto?

È vero. Non c'è niente di nuovo sotto il sole, e certamente non c'è niente di nuovo Dawn of War 3,. Quello che fa però, va bene. Mi sono sempre piaciuti i giochi RTS che hanno investito nella loro storia e Dawn of War 3 Lo fa con il pieno Warhammer 40,000 Licenza dietro di essa. Gli uomini giganteschi e accigliati discutono della giustizia della loro causa, le signore aliene attraenti osservano campi di battaglia sombrillamente mentre indossano l'armatura della bocca, e le orche comiche si avvicinano per il controllo colpendo l'un l'altro e, umm, mangiando i loro amici. O qualcosa di simile. Ognuno sta cercando un mitico doodad che garantirà un potere illimitato / consentirebbe una ricerca senza precedenti o diventare l'ultimo trinket a parete. Sai come va, siamo stati tutti qui prima.

Sono ora cinque paragrafi e non ho detto niente di bello. Probabilmente hai spento o sei passato a una recensione più complessa e informativa che ti racconta tutte le caratteristiche ei vantaggi di Dawn of War 3 In modi elaborati, ma sarò onesto, non posso essere educato con tutto questo.

Dawn of War 3 È un gioco strategico molto competente in tempo reale e si sforza chiaramente di replicare il meglio di non solo i suoi predecessori, ma di ogni gioco simile, popolare che è venuto prima di esso. La modalità di campagna consente ai giocatori di accedere agli Space Marines, agli Orchi e all'Eldar e, invece di fornire una campagna separata per ciascuno, i combattenti condividono uno, con il giocatore che salta da un lato all'altro mentre la storia progredisce.

Una volta in battaglia, mi allungo a dire che c'è qualcosa di stranamente eccitante, ma almeno le tre razze sono altrettanto diverse di quelle di qualsiasi altro gioco, tra cui StarCraft, per esempio. I marinai spaziali sono l'opzione "semplice", con armi e tattiche intese ad essere familiari, mentre gli orchi occupano lo slot "oddball", con la loro capacità di aumentare la loro forza attraverso l'accumulo di rottami metallici. L'Eldar è la scelta "esperta", con unità fragili ma potenti che richiedono un sacco di micromanagement e strutture che possono teleportare attorno al campo di battaglia.

Dawn of War 3 Ottiene le missioni giuste, e qui, c'è molta varietà. Mentre non mi piace il fatto che ci sia solo una campagna, ho goduto della varietà di passaggio da una corsa all'altra in tutto e il modo in cui il gioco introduce nuove unità, edifici e competenze è gestito bene. Il Warhammer 40,000 La licenza e l'unicità di ogni corsa aggiunge solo il divertimento, e se stai facendo qualcosa di sconnesso come sparare una gigantesca pistola di rottami in una fortezza o combattere uno stadio disperato, è tutto molto interessante.

In Dawn of War 2, Relic ha preso la decisione di ritirare il meccanico di basebuilding che è così comune tra i giochi di questo tipo per l'approccio alla moda (al momento) squadra. Per fortuna, Dawn of War 3 ripristina questa decisione e il gioco è migliore di conseguenza. Ho amato il primo Alba della guerra, E quasi dieci anni dopo, Dawn of War 3 Offre la stessa esperienza lucidata, anche se con una notevole quantità di vernice.

Naturalmente, la campagna è tutta preparazione e preparazione di finestre per la modalità concorrenziale multiplayer che sarà la focalizzazione di lunga data. Stranamente, c'è solo una modalità (efficace annientamento, con un massimo di tre giocatori su ogni lato, per un massimo di sei) nel gioco e un piccolo numero di mappe, ammesso, con una vasta gamma di funzioni.

Ho letto un sacco di informazioni sulle influenze MOBA nella modalità multiplayer, cosa con le unità Elite e il fatto che le torrette possono essere costruite solo in base ai punti di risorsa, ma in tutta onestà non lo vedo. Dawn of War 3 Non fa nulla che un altro RTS non abbia fatto, molto tempo prima che il genere di MOBA fosse anche uno scintillio nell'occhio di qualcuno.

Non importa comunque, perché i fondamentali fondamentali di Dawn of War 3 Rendono una prospettiva eccellente per il gioco a lungo termine a livello online. Le grafiche sono sconnesse fino ad oggi, anche se il gioco è veloce come la seta. La GUI e l'HUD (come ho detto in precedenza) forniscono un rapido accesso alle informazioni chiave e quasi tutte le funzionalità sono automaticamente collegate in chiave, in modo che i giocatori avanzati non hanno bisogno di fare clic sulle rispettive unità e pannelli informativi per ottenere il lavoro. Come ci si aspetterebbe, il combattimento tende a concentrarsi inizialmente sui punti di risorsa centrale, ma al di là di ciò c'è un'autentica opportunità di gioco tattico, sia utilizzando le mappe a fianco, sia attraverso la ricca e saporita gamma di unità disponibili.

In conclusione, non bisogna distrarsi troppo solo per la somiglianza Dawn of War 3 è fondamentalmente ogni altro gioco RTS che tu abbia mai giocato. In primo luogo, sembra eccezionale e ha una campagna che è molto meglio della media. È anche meglio eseguito rispetto alla maggior parte dei suoi pari, quindi puoi essere certo che se vuoi la gioia pura del piacere RTS finemente bilanciato, allora puoi davvero fare di peggio. Certo, il Warhammer 40k L'universo è molto più ricco di dire, una impostazione della Seconda Guerra Mondiale, ma allo stesso tempo i giochi che sono questo lucido sono piuttosto rari, qualunque sia la lor che li circonda. A meno che tu non sia assolutamente morto contro la strategia in tempo reale, o se desideri qualcosa che rompe la tradizione, devi:

Chi Siamo

Matt è un vecchio giocatore 34 anno dal nord dell'Inghilterra. Ha lavorato nel settore dei giochi per 18 anni e ama le console risalenti a destra di nuovo al NES, oltre a PC e di gioco portatile in quasi tutte le forme. Ha un debole per Nintendo, per la strategia profonda e da tavolo e giochi di carte, sia digitali e fisici. Hai bisogno di entrare in contatto con Matt? Usa il pagina di contatto o lui raggiungere a Twitter.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!