Metroid Prime 4, Pokemon per il passaggio di Nintendo dovuto in 2018 o oltre

Pokémon di Nintendo Switch

La maggior parte dei giocatori ha probabilmente avuto il suggerimento durante l'E3 Direct di Nintendo Metroid Prime 4 non sarebbe arrivato sugli scaffali dei negozi in qualsiasi momento presto. L'unica cosa che Nintendo doveva condividere era una schermata iniziale con il titolo di Metroid Prime 4. Il nuovo a pieno titolo Pokemon Anche gli RPG in sviluppo di Game Freak hanno ricevuto un pochino di servizi alle labbra durante E3, con i giocatori notificati solo che era in sviluppo un'esperienza di gioco completo per Nintendo Interruttore. Bene, sembra che ci siano buone notizie su quando possiamo almeno aspettarci che arrivino i giochi.

In un'intervista con Venture beat, Charlie Scibetta, senior director of corporate communications di Nintendo, ha rivelato loro che in 2018 e oltre sarebbe la piattaforma in cui giochi come Metroid Prime 4 e Pokemon perché lo Switch avrebbe rilasciato, dicendo ...

"Abbiamo annunciato una bella scaletta per quest'anno, e il prossimo anno abbiamo alcuni grandi giochi in arrivo con Metroid 4. 2018 [nota di Ed: Nintendo ha chiarito più tardi che Scibetta intendeva "2018 e oltre" qui] sarà intorno a Metroid, Kirby, Yoshi e un nuovo gioco di Pokemon è stato annunciato. Ci sentiamo bene con la formazione per quest'anno e oltre ".

In origine l'intervista semplicemente lo leggeva Metroid, Kirby, Yoshi e Pokemon erano tutti impostati per 2018, ma Nintendo è stato veloce nel localizzare il commento di Scibetta e assicurarsi che la gente capisse che si riferiva a 2018 e oltre.

Ciò significa che i giocatori possono aspettarsi la maggior parte di quei titoli tra 2018 e 2019, per la maggior parte.

Il fatto è che Nintendo avrà bisogno di un line-up 2018 extra-forte se gli unici giochi che potrebbero essere rilasciati Metroid Prime 4 e Pokemon. Mentre Pokemon su Nintendo Switch è sicuro di guidare le vendite attraverso il tetto, il fatto che non sia una versione 2018 impegnata significa che avranno bisogno di un gioco di backup per aiutare a saziare gli interessi, e Metroid Prime 4 non è quel gioco. Mentre un piccolo numero di fan può apprezzare la serie, non è certo una console come Super Mario or Legend of Zeldae anche se ha spostato le console durante il suo quarto di lancio, l'uscita FPS per una serie di piattaforme tradizionali limita davvero l'appeal al di là dei giocatori che amano i platform e gli enigmi.

Per ora, la strategia software di Nintendo è decisamente solida, ma devono tenere sotto controllo i problemi di fornitura. Essi perso il NPD di May a Sony a causa del fatto che non sono in grado di fornire abbastanza SKU per soddisfare la domanda, con conseguente abbondanza di scorte di magazzino da parte dei rivenditori. Il problema principale, secondo Fox Business, è che Apple è ora il loro più grande concorrente dal momento che hanno bisogno degli stessi componenti per fabbricare i loro dispositivi.

Secondo un rappresentante di Toshiba Corp., il problema dell'offerta non andrà via per Nintendo per il resto di 2017, dove hanno dichiarato ...

"La domanda per la nostra memoria flash NAND è stata nettamente superiore all'offerta e la situazione dovrebbe rimanere per il resto dell'anno"

Nintendo ha dovuto adeguare le proprie previsioni da 20 milioni di SKU spostati per tutto l'anno fiscale a solo 10 milioni. Questo è probabilmente l'unico problema che non hanno visto arrivare, ma almeno è meglio avere una domanda da parte dei consumatori per un prodotto che non può essere fornito, piuttosto che un numero sufficiente di forniture che nessuno richiede (ad esempio, la Wii U).