Need For Speed: Il rimorchio di personalizzazione del rimborso si concentra sui pacchetti di carte

Bisogno di pagare velocemente

Need For Speed: Payback non ha avuto un sacco di buoni trailer fatti per questo. L'unica cosa sostanziale che abbiamo visto finora è il trailer originale per il contenuto che hanno mostrato quando è stato annunciato, e la demo di gioco E3 che ha caratterizzato il gameplay dal trailer dell'annuncio. Bene, l'ultimo trailer ricorda ai giocatori che c'è personalizzazione nel gioco, ma introduce anche alcuni dettagli sul sistema di carte.

Il trailer lungo minuto per Need For Speed: Payback è piuttosto semplice e copre il concetto di partenza per l'acquisto di un'auto e poi la supponiamo con molta meraviglia aggiungendo ogni sorta di fantasiose parti aftermarket ad esso. Puoi controllare il trailer qui sotto.

Ora sarò onesto: sono combattuto in questo gioco.

Una parte di me apprezza molto l'idea del grande mondo con una grande varietà di differenti piste e discipline di corse da coinvolgere con un bel assortimento di diverse bestie da strada. La personalizzazione sembra forte e robusta, e la possibilità di stendere la tua auto con i dettagli della livrea che ti aspetteresti da Forza Motorsport è un ulteriore vantaggio. Anche le parti extra personalizzate per il bodykit che puoi utilizzare per dare alla tua auto un'identità visiva sono un bel tocco. E la fisica sembra decente.

Comunque ... c'è l'altra parte di me che aborre assolutamente il concetto del sistema di carte che trasporta da Mondo di Need for Speed. Per quelli di voi che non hanno giocato a quel gioco, il sistema di carte ti ha permesso di accumulare parti, equipaggiamenti e abilità di gioco vincendo gare o acquistando i pacchetti di carte reali. Potresti spendere soldi veri per ottenere un assortimento casuale di carte per aiutarti, sia che si trattasse di potenziamenti per la tua auto o cose come le carte di cooldown per le tue abilità speciali, o potenziare le carte che ti permettessero di turbo-caricare la tua strada attraverso la gara. Il fatto è che ... il sistema delle carte è stato gravemente abusato dai tipici ragazzi del negozio di cassa.

Se EA porterà il sistema delle carte, allora l'unico modo per rimanere equo è se non puoi acquistarne dal negozio di cassa. Ma sappiamo tutti che EA vuole i loro soldi, quindi è praticamente garantito che le carte del cash shop saranno acquistabili come microtransazioni.

È impossibile essere entusiasti Need For Speed: Payback quando puoi vedere chiaramente quanti modi diversi verranno usati e abusati dal metamorfismo monetario post-lancio.

Al rialzo ... c'è ancora la possibilità di vincere le gare nel modo giusto e utilizzare i crediti per acquistare gli aggiornamenti per l'auto. Chiamiamo questo modo antiquato di progredire attraverso un gioco.

È possibile cercare Need For Speed: Payback to launch on the Xbox One, PS4 and PC starting November 10th later this year.