Com'era l'articolo?

1456100cookie-checkDio degli Oats Studios: Serengeti gioca a Fun At The God Game Concept
Media
6 luglio 2017

Dio degli Oats Studios: Serengeti gioca a Fun At The God Game Concept

C'è un nuovo cortometraggio di Neil Blomkamp con Sharlto Copley come dio, che impone azioni a un maggiordomo che si prende cura, rimprovera e punisce un piccolo gruppo di umani nel Serengeti.

L'intero "mondo" è ambientato in una piccola mappa su un tavolo in uno studio. Il dio di Copley è seduto su una sedia e legge mentre Jeffrey, il suo maggiordomo, tende agli umani. Copley si arrabbia quando gli umani scoprono il fuoco prima di volerlo e procede a castigarli costringendoli a tornare nella loro caverna spostando un branco di elefanti per invadere la loro posizione.

Offre loro un po 'di tranquillità dandogli la pioggia quando fanno una danza della pioggia, ma poi decide che ne ha avuto abbastanza e costringe Jeffrey a sbarazzarsi di loro attraverso la peste.

Il corto di tre minuti è una versione inventiva di un concetto che spesso viene usato nel sotto-genere della strategia di gioco divina, in cui i giocatori hanno la capacità di comandare, dettare e influenzare le azioni sui propri giocatori di intelligenza artificiale come se fossero un dio. La povera IA non ha idea che gli umani stiano realmente proliferando o punendoli per un capriccio. L'unica cosa che sanno è che si stanno verificando alcuni eventi strani e non hanno altra scelta che continuare.

Alla fine la tecnologia arriverà al punto di quello che vediamo nell'Acce brevemente sopra. AR come HoloLens offre già esperienze simili Minecraft (Se tu puoi permettersi i devkit) e se VR realmente ottiene qualche buon gioco, vedo facilmente un gioco di Dio di alta qualità all'interno del sottogenere che emerge che permette questo livello di interattività; Essere in grado di avvitare con la gente e ucciderli in modo inventivo come un magico uomo nel cielo.

Il cortometraggio fa parte del volume 1 di Oats Studios, che presentava altre fanfare fantascientifiche altamente creative, come Firebase e Rakka. È un vero peccato che questi film non siano già lungometraggi nei cinema, ma immagino che i cortometraggi siano meglio di niente.

È possibile saperne di più su Avena e il loro impegno visitando il loro Sito ufficiale O controllare loro pagina Steam.

altri media