La legge sulla giustizia di Russia vieta le VPN, applica le chat alle applicazioni agli utenti di identificazione presto
Censura russa

La censura di Internet sta per salire di livello in Russia a partire da novembre 1st, 2017 quando entrerà in vigore una nuova legge che rende illegale l'utilizzo di VPN o TOR per accedere ai siti web come etichetta illegale.

Reuters riferisce che il governo russo sta mettendo al bando le reti private virtuali, le utilità TOR e gli strumenti per garantire l'anonimato degli utenti di Internet durante la navigazione sul web.

La Reuters sostiene che Leonid Levin, a capo del comitato per la politica di informazione della Duma, afferma che la nuova legge non intende colpire cittadini russi rispettosi della legge, ma solo persone che tentano di accedere a "contenuti illeciti".

La legge federale sulle tecnologie dell'informazione è stata recentemente aggiornata Luglio 29th, 2017 con i nuovi emendamenti che definiscono come le app di chat e i servizi di messaggistica devono utilizzare un numero di telefono legittimo per l'account. Questa misura si applica anche ai servizi di social media come Twitter, Facebook e Discord. Sarà obbligatorio avere un numero di telefono legittimo collegato al tuo account, nel caso in cui tu faccia qualcosa che vada contro l'istituto e richieda indagini, richiederanno un facile accesso al tuo account e informazioni di contatto legittime.

Il requisito di identificazione del numero di telefono per i social media non entrerà in vigore fino a gennaio 1st, 2018.

Questa mossa segue la leadership della Cina anche nel bandire i servizi VPN, oltre a reprimere i servizi di streaming live, cosa che è accaduta la scorsa estate, come riportato da Tech Crunch.

Non sorprende che sia la Cina sia la Russia si classificano come due le nazioni migliori che non sono molto "libere" quando si tratta di accesso a Internet. In effetti, la Cina era al primo posto e la Russia era al secondo posto.

Alcuni rapporti indicano che questo particolare passaggio dall'amministrazione di Putin è stato quello di frenare il possibile flusso di informazioni che potrebbero funzionare contro le elezioni russe in arrivo su 2018.

Nonostante l'accesso alle informazioni sia sempre ai massimi livelli nel mondo, sembra esserci anche una recente e aggressiva spinta a mettere in quarantena come le persone sono in grado di accedere a tali informazioni in determinati stabilimenti.

Su Di Noi

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!