Arcangelo PSVR Review: evidenziando i limiti del PS4
Archangel Review

[Disclosure: Una chiave di revisione è stata fornita per il contenuto di questo articolo]

Volevo piacere di Skydance Interactive Arcangelo, L'ho davvero fatto. La premessa sembrava il genere di cosa che avrebbe finalmente fatto sentire la realtà virtuale come una cosa reale ... come un dispositivo indispensabile. Voglio dire, chi non vorrebbe imitare camminare in una macchina da guerra ad alto livello meccanizzata conosciuta come Arcangelo, facendo esplodere le navi, perforando ponti e sparando salve di devastanti armamenti? Sembra rad, giusto? Beh, sfortunatamente Arcangelo non è il gioco che i proprietari di PSVR dovrebbero considerare l'app killer per le cuffie di Sony.

Non ho intenzione di sprecare un sacco di tempo su ogni aspetto del gioco qui, ma dirò che la parte migliore riguarda Arcangelo è il doppiaggio. È di gran lunga superiore a qualsiasi altro aspetto del gioco e mi ha davvero sorpreso.

La storia è incentrata su Gabriel Walker, un pilota mech in lutto che perde tutto in un attacco di HUMNX, una società malvagia che gestisce il mondo. La trama è praticamente territorio B-movie, ma non importa. È solo un mezzo per costringere i giocatori a prendere i controller PlayStation Move, indossare l'auricolare PlayStation VR e far saltare in aria HUMANX.

Il problema, tuttavia, è quello Arcangelo è più frustrante che divertente

Ero disposto a trascurare un sacco di problemi con il gioco, specialmente nel reparto grafico; come ad esempio le attività scialbe, che sembrano consistere in sfondi di qualità PlayStation 2, edifici e risorse ambientali. Non è uno scherzo, dai uno sguardo allo screenshot del gioco qui sotto.

Effetti di particelle, fumo e azione non sono molto migliori. Puoi vedere la faccia vettoriale in cui il fumo emette da alcuni oggetti, dandogli un aspetto unidimensionale se cerchi di scrutare intorno all'oggetto, come il fumo che soffia dal pozzetto quando lo scafo del mech diventa troppo basso.

C'è anche il problema tecnico di affrontare l'aberrazione cromatica, che è tipico nella maggior parte dei giochi in esecuzione su Unreal Engine 4, ma si è distinto in particolare in Arcangelo a causa dei gradini di pixel molto visibili, che hanno dato l'impressione che il gioco sembrava essere in esecuzione su 720p senza alcun MSAA principale, soprattutto per gli oggetti in lontananza. Il significato di questo è che rende difficile vedere alcuni oggetti e provoca affaticamento degli occhi quando si tenta di azzerare obiettivi lontani.

Sembra che ci sia una sorta di anti-alias temporale quando si guardano gli oggetti nel raggio vicino o vicino al giocatore, come i controlli della cabina di pilotaggio all'interno del mech. A loro credito, il dettaglio del mech sembra fantastico; le armi, il dongle AI e il cockpit sono progettati abbastanza bene. Comunque ... tutto il resto fuori dal mech è un pasticcio confuso e frastagliato.

Questo porta ad un altro grosso problema. A causa dei colori sbiaditi, della bassa risoluzione e della mancanza di anti-aliasing, ciò che accade è che c'è davvero un grosso problema nel vedere i reticoli con entrambe le mani.

Arcangelo è uno sparatutto ferroviario come i giochi arcade 3D della vecchia scuola, quindi non devi preoccuparti di spostare il mech in giro. Quando usi i controller PlayStation Move puoi cambiare le armi con i pulsanti del viso superiore per il braccio sinistro e destro, attivare gli scudi per il braccio sinistro o destro e sparare con le levette.

Il problema principale è che mentre ciascuna bacchetta Move controlla la mano sinistra e destra, non è sempre possibile dire quale mano si sta spostando in quella direzione a causa dei reticoli quasi identici a volte.

La tinta giallo-arancio combinata con gli sfondi grigio-marroncini spesso mi costringeva a girare intorno alla bacchetta solo per vedere dove fosse effettivamente il reticolo per ogni mano. Le cose peggiorano quando l'azione prende davvero il via e le esplosioni iniziano a riempire lo schermo. È facile perdere il tuo posto perché le braccia del mech non occupano molto spazio sullo schermo, quindi devi fare affidamento sulla posizione dei reticoli quando si tratta di scegliere gli obiettivi e bloccare il fuoco in arrivo.

E qui è dove le cose si complicano ancora di più. È necessario utilizzare i pulsanti della faccia inferiore sul controller Move per attivare gli scudi. Quello che è bello è che devi muovere manualmente il braccio per bloccare il fuoco in entrata, ciò che non è bello è che non puoi sparare (per la maggior parte del gioco) quando i tuoi scudi sono in alto.

Questa meccanica richiede un sacco di uso dello scudo stop-and-go, che resposiziona anche il reticolo, quindi quello che succede è che se un gruppo di carri armati inizia a sparare a te e alcuni velivoli aerei iniziano a colpirti con il fuoco, se devi muovi entrambe le braccia verso sinistra per bloccare il fuoco in arrivo, è facile che il disallineamento si verifichi con il tuo reticolo mentre tenti di bloccare e poi di rispondere al fuoco. Sono morto più volte a causa di questo problema perché a volte stai girando la testa e guardando lontano da dove il tuo reticolo blocca il fuoco in entrata e quando smetti di bloccare, è facile perdere la posizione perché i reticoli si fondono con l'ambiente o gli effetti .

Per quelli di voi che si chiedono cosa potrebbe risolvere un problema come questo, è piuttosto semplice: il braccio sinistro avrebbe dovuto avere un reticolo rosso e il braccio destro avrebbe dovuto avere un reticolo blu, o viceversa, o qualsiasi altra cosa. Qualunque cosa in modo che i reticoli non si fondessero l'uno con l'altro o non combaciassero con gli effetti e lo sfondo, specialmente quando le esplosioni sono frequenti ed espansive.

Ora al rialzo, mi sono divertito molto di più usando il DualShock 4 come dispositivo di puntamento wireless controllato dal movimento. Era molto più comodo rispetto ai controller PlayStation Move ed era certamente più facile destreggiarsi tra sparare con le armi e bloccare con gli scudi piuttosto che usare le Wands, soprattutto a causa del fatto che il setup del controllo DualShock 4 era molto più intuitivo a causa alla sua semplicità

'X' attiva le cose, i pugni quadrati, il paraurti destro e sinistro attivano lo scudo, mentre i grilletti sinistro e destro attivano le armi attaccate alle rispettive braccia destra e sinistra sul mech. L'analogo destro modifica il carico dell'arma sul braccio sinistro e l'analogo destro cambia l'arma sul braccio destro.

È stato davvero facile afferrare i nano contenitori per la salute usando il DualShock 4, e praticamente impossibile a volte provando a fare il tempo e prendere i contenitori con le bacchette. Il motivo è che un compagno di intelligenza artificiale ti getterà addosso i contenitori per la salute e tu dovresti allungarli e afferrarli. Con il DualShock 4 hai semplicemente tenuto premuto il pulsante "X" nella direzione del contenitore e il mech l'avrebbe automaticamente estratto. Con le bacchette, avresti manualmente tempo e target per la distanza per afferrare i contenitori, e molte volte semplicemente non ha funzionato affatto. Fu un'altra grande frustrazione, specialmente durante la mia prima partita quando ero un debole noob senza aggiornamenti. Dopo il secondo playthrough - e con la possibilità di ricaricare lo scafo usando il blocco di precisione per il fuoco nemico - era molto più perdonabile.

Ma qui sta il problema con il DualShock 4: poiché ogni braccio è stato progettato per bloccare l'intero emisfero sinistro o destro del mech, non è possibile ottenere una copertura completa con il controller, poiché ha solo un reticolo al centro del schermo invece di due. Quindi, quando si utilizzavano i controller PlayStation Move, era possibile utilizzare la bacchetta sinistra per bloccare l'intero lato sinistro dall'alto verso il basso e continuare a sparare con il braccio destro (o viceversa). Dal momento che hai solo un reticolo con il DualShock, è diventato molto più difficile eseguire mosse akimbo come bloccare con una mano e sparare con l'altra, come con le bacchette.

So di aver passato la maggior parte di questa recensione sui controlli e sugli inconvenienti tecnici, ma questo è ciò che costituisce la maggior parte del gameplay.

Ci sono solo una manciata di fasi, compresa la fase tutorial, e puoi battere il gioco nel tuo primo playthrough nel normale livello di difficoltà in circa due o tre ore, dare o avere.

Un secondo gioco può essere fatto in meno della metà di quel tempo una volta ottenuti gli aggiornamenti e meglio comprendere i limiti dei controlli. Ho giocato per la prima volta con il gioco PlayStation Move e poi ho dato una seconda partita con il DualShock 4.

Mentre il DualShock 4 era molto più comodo delle bacchette, le bacchette offrivano un po 'più di precisione con la schermatura e il fuoco, e tu avevi bisogno di scudi per un lungo periodo se volevi davvero sopravvivere.

Il dare e avere la natura dei controlli rendeva davvero difficile entrare completamente a proprio agio con il gioco al punto in cui potevo dire che avevo un divertimento sfrenato e passionale, perché quel momento non è mai arrivato davvero. C'era anche il problema della bassa risoluzione sfocata e delle texture sbiadite che rendevano difficile giocare per un lungo periodo di tempo senza affaticare la vista e l'affaticamento oculare.

I limiti dell'hardware della PlayStation 4 erano davvero in mostra Arcangelo, poiché il gioco è stato in grado di mantenere frequenze fotogrammi fluide ma è venuto al costo della fedeltà visiva. È difficile sentirsi immersi quando si calcolano i gradini dei pixel su una superficie frastagliata con texture spalmate.

Molte delle funzionalità high-end di Unreal Engine 4 non possono essere impiegate qui, e ho l'impressione che questo gioco sia stato reso un enorme disservizio dovuto al basso livello di hardware del PlayStation 4 e allo scarso rendimento di rendering della PlayStation VR. Su un grande schermo HDTV, Arcangelo sembra davvero buono con 1080p nativo, ma nelle cuffie VR è una storia completamente diversa.

Su hardware migliore, penso Arcangelo potrebbe essere uno sparatutto ferroviario decente. Ma a causa dei limiti tecnici, delle risorse sbiadite e dei controlli un po 'strani, è difficile raccomandare un gioco come questo quando altri titoli più solidi come superhot VR e Arizona Luce del sole sono disponibili sulla piattaforma. Quindi per $ 39.99, purtroppo dovrò dire ...

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!