Il peccatore: il sacrificio per la redenzione è un gioco di Soulsborne circa il riscatto della tua anima

Sinner Sacrificio per la Redenzione

Alumni di Blizzard, Konami e Ubisoft si sono formati insieme all'insegna di Dark Star Game Studios. Gli sviluppatori stanno lavorando a un gioco chiamato Sinner: Sacrifice for Redemption. È un Soulsborne-piacevole gioco, prendendo alcuni degli elementi principali che dal software sono diffusi nei loro giochi di ruolo e hacker in terza persona, ma infondendoli anche con il loro stile visivo e gameplay.

Iain Garner, il direttore delle relazioni con gli sviluppatori del gruppo editoriale Another Indie, ha commentato il nuovo titolo e il suo eroe Adam, un soldato caduto che si trova in una pericolosa missione per salvare la sua anima, affermando nel comunicato stampa ...

"Sinner non è un altro gioco in cui il giocatore diventa più forte per combattere il boss finale su un piano di parità", "Adam lotterà con la sua abilità fisica e con il suo bisogno interno di espiazione, e il suo ultimo test sarà il suo più impegnativo."

I giocatori dovranno combattere attraverso vari livelli, affrontando contro otto "abominevoli" boss creature, ognuna a tema dopo i peccati capitali della teologia giudeo-cristiana.

Puoi vedere quali sono i gameplay, i combattimenti e quali sono i capi, grazie al trailer dell'annuncio pubblicato per il consumo pubblico. Puoi verificarlo qui sotto.

Gli ambienti sembrano davvero ben fatti; molto artisticamente cupo.

Il contorno nero molto leggero dei personaggi aiuta a renderli in contrasto con gli ambienti, quindi puoi vedere molto facilmente i dettagli dei personaggi e il modo in cui si distinguono con i loro design unici.

L'arte è anche molto ben integrata dai frame rate estremamente fluidi e dal sistema di animazione molto ben assemblato. La fusione applicata tramite Unreal Engine 4 rende il combattimento e il movimento estremamente fluidi e molto tatticamente senza soluzione di continuità, non dissimili Dark Souls or bloodborne, ma in base al trailer sembra che 60fps aiuti davvero a rendere il combattimento e il movimento più fluidi rispetto ai titoli del software.

Non molte persone sulla pagina di YouTube sono entusiaste del gioco poiché ritengono che sia solo un altro Dark Souls clone.

Altri sono disposti ad aspettare e fare un tentativo, o semplicemente ad aspettare ulteriori dettagli prima di prendere una decisione rapida.

Una demo di Sinner: Sacrifice for Redemption sarà disponibile e in mostra a GamesCom quest'anno nella sala 3, stand D-01B allo stand 370. Seguiranno poi la sua apparizione da GamesCom a Colonia, in Germania, con il primo debutto americano alla convention PAX West che si terrà tra settembre 1st e settembre 4th.

Sinner: Sacrifice for Redemption è previsto per il rilascio PC, PS4 ed Xbox Uno nel 2018.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!
~