Il DLC di Horizon's Frozen Wilds lancia Nov 7 mentre Aloy supporta Gay Pride

Orizzonte - Aloy Gay

[Disclosure: L'articolo seguente contiene un link promozionale pagato]

Guerrilla Games ha annunciato oltre PlayStation Blog che Orizzonte: Zero Dawn il primo grande pacchetto di espansione per DLC, The Frozen Wilds, verrà lanciato a novembre 7th per il PS4 e PS4 Pro.

Non sono state rivelate informazioni sul DLC diverso da quello che è stato inizialmente rivelato durante l'E3. Il community manager Jeroen Roding ha semplicemente informato i giocatori che il DLC sarà disponibile il 7 novembre 2017 per il PlayStation console di gioco.

Non sono stati rivelati dettagli sui prezzi e non è stato menzionato un abbonamento, indicando che non ci saranno molti DLC da seguire per Horizon: Zero Alba.

L'unica cosa che Roding ha menzionato è che coloro che prenotano il DLC riceveranno un avatar gratuito. È l'equivalente di ottenere un singolo chip gratuito per giocare blackjack in Canada e ha detto che ti è stato fatto un favore.

Presso il Pagina Facebook di Guerrilla hanno fatto sapere che stavano sostenendo la celebrazione del Gay Pride di Amsterdam. Lo studio di sviluppo lo fece pubblicando un disegno di fan art Horizon personaggio principale, Aloy, con la vernice da guerra arcobaleno Pride sul suo viso.

Non tutti erano a bordo per aver usato Aloy come mascotte sociopolitica per l'orgoglio gay. Alcune persone hanno offerto oggetti di scena di Guerrilla Games, mentre altri si sono sentiti come se avessero potuto usare intenzionalmente Aloy per promuovere un'agenda politica.

Nicolas Rovirosa controllò Guerrilla, scrivendo che avrebbero dovuto concentrarsi sul fare “buon intrattenimento” invece di lasciarsi coinvolgere dal dramma politico ...

“Vorrei davvero che Guerrilla si concentrasse sul fare un buon intrattenimento per tutti e non lasciarsi coinvolgere dal dramma politico. Spero che questo non sanguini nei loro giochi futuri. Indipendentemente dalle opinioni politiche delle persone, le persone vogliono allontanarsi dalla politica alla fine della giornata, ne abbiamo già a che fare tutto il giorno al lavoro e nelle notizie, praticamente ovunque ".

Juan Carlos Hidalgo Molina in breve, affermando che si spera che Aloy non venga trascinato a diventare un'icona per Pride ...

"Finché Aloy non viene trascinato in un'icona di" Pride "... [...]" Perché dovrebbe diventare un simbolo di qualcosa con cui non ha nulla a che fare? È un'icona del gioco.

 

"Non tutto ha a che fare con la sessualità"

Altri hanno espresso la loro gratitudine nei confronti di Guerrilla per aver riconosciuto l'orgoglio gay. Qualcun altro ha esclamato di essere felice che altri si siano arrabbiati per il fatto che Aloy sia potenzialmente gay, in modo simile a come alcuni gruppi della comunità LGBTQIA si sono rallegrati del fatto che alcuni uomini si sono preoccupati di Tracer Overwatch essere gay.


Michael Logan Pursell ho semplicemente deciso di chiamare una vanga una vanga, scrivendo ...

"Chi ha ingaggiato SJW per gestire la pagina facebook di Guerilla Games? Suggerimento, suggerimento. Nessuno di noi è venuto alla tua pagina per questioni politiche e sociali ".

Horizon: Zero Alba certamente non era libero da commenti sociopolitici evidenti; è diventato abbastanza evidente confrontando il gioco con Nier: Automata, che aveva una storia quasi identica, tranne per il fatto che era gestita in modo più equo.

Se siete già in possesso Horizon: Zero Alba e stai cercando di mettere le mani sul DLC, non guardare oltre 7th di novembre.

(Immagine cortesia principale di CritterofHabit)