Concorso di E-Sport per donne e ruote creato per combattere la misoginia, Pay Gap
RaceRoom SimBin

All'edizione di quest'anno della European Women In Games Conference che si terrà a Londra, in Inghilterra, SimBin ospiterà un torneo di sole donne chiamato "Women and Wheels". L'evento dovrebbe celebrare le donne nell'industria automobilistica, così come le donne negli e-sport. Una percentuale delle entrate generate dall'evento andrà anche verso le associazioni di beneficenza focalizzate sulle donne.

Dopo aver ricevuto un "feedback positivo" da parte delle migliori case automobilistiche sulla focalizzazione su una competizione di e-sport femminile, il capo dello studio di SimBin, Allan Speed, ha spiegato che pensava che fosse una buona idea andare avanti cercando di fare pressione su più donne essere coinvolto con gli e-sport ...

"Siamo entusiasti di annunciare Women and Wheels. Come sviluppatore, siamo acutamente consapevoli della scarsa partecipazione femminile in Esports. Intorno al 7% dei concorrenti della nostra razza sono donne. Incredibilmente, probabilmente è sopra la media. Vogliamo vedere più donne che si godono i brividi e le fuoriuscite della pista virtuale, e gli Esport in generale. In SimBin abbiamo raggiunto il bilanciamento di genere 50 / 50 nella forza lavoro dello studio, quindi abbiamo pensato di provare a incoraggiare più donne a competere anche nelle nostre competizioni ".

SimBin è noto per RaceRoom Racing Experience, RACE Pro, GTR Evolution e GT Legends. Hanno fatto per lo più PC- titoli di corse con pochi incroci nel territorio della console di casa.

Stanno sperando di cavalcare l'onda delle attuali campagne mediatiche di genere che sono state ampiamente diffuse in tutto il panorama dell'intrattenimento, dalla televisione ai film ai videogiochi.

Il comunicato stampa indica che ci sono lacune salariali, misoginia e disuguaglianza nell'industria dei videogiochi, e che devono bilanciare questo risultato creando squadre, leghe e competizioni esclusivamente femminili. Il comunicato stampa afferma ...

"[E-sport is] dove le donne possono competere su un campo di parità con gli uomini ma attualmente Esports ha numerose sfide di uguaglianza di genere e partecipazione. Approssimativamente il numero di 50% dei giocatori di videogiochi ora è di sesso femminile, ma il numero scende drasticamente a 15% per i visualizzatori di Esports e solo 5% per i giocatori di Esports. Gli Esport professionali hanno grandi divari di guadagno tra uomini e donne, oltre a misoginia e bullismo online sono problemi considerevoli. "

Ci sono un sacco di ipotesi largamente radicali, specialmente considerando che il motivo per cui ci sono dei salari nelle retribuzioni tra uomini e donne negli e-sport è perché devi vincere per guadagnare denaro. Le competizioni in genere non assegnano i perdenti allo stesso modo dei vincitori.

Tuttavia, Marie-Claire Isaaman, CEO del gruppo di difesa Women in Games, crede che facendo più gruppi di sole donne nel settore degli e-sport, più donne si appassioneranno magicamente agli sport motoristici equivalenti agli uomini, citando nel comunicato stampa ...

"E 'un peccato che abbiamo bisogno di squadre, leghe e competizioni per sole donne in Esports ma fino a quando il settore non matura completamente, diventa più equilibrato di genere e prende provvedimenti per sradicare il bullismo online e la misoginia, rappresentano un ottimo modo per coinvolgere più donne costruendo comunità , fiducia e abilità. "

Questa linea di pensiero sembra indicare che esiste una sorta di barriera che impedisce alle donne di uscire dagli sport motoristici. Un elemento chiave qui nell'argomento che la misoginia, le lacune salariali e le molestie hanno diminuito l'interesse per le gare di e-sport è in contrasto con l'interesse della vita reale nella vita reale degli sport motoristici. Come notato sopra, affermano che solo il 15% degli spettatori di e-sport è femminile. Tuttavia, secondo Statistiche di Nielsen Media, la percentuale è più vicina a 23% di spettatori che sono femmine. Il fatto è che non c'è nulla che impedisca alle donne di guardare gli e-sport.

È identico agli sport della vita reale. ESPN, FS1 e NBCSN si concentrano principalmente sulla demografia maschile 18-34 quando si tratta di sport, e per la maggior parte è quello che la maggior parte del pubblico è chi sintonizza, secondo Awful Announcing ed Eurosport relazione aziendale.

Non esiste un campo di forza patriarcale che impedisca alle donne di guardare gli sport motoristici in TV o tramite live-stream, né esiste una barriera di energia che impedisca loro di partecipare a eventi di sport motoristici o di acquistare giochi di corse. Infatti, Quantic Foundry's il rapporto indicava che solo il 6% delle donne che hanno preso parte al proprio sondaggio aveva alcun interesse nel giocare ai giochi di corse, il che sembra essere in linea con le statistiche di Simbin che mostrano che solo il 7% del pubblico delle loro corse sono femmine.

Forse la scarsa visibilità delle gare di e-sport, e la partecipazione a gare di e-sport, può essere semplicemente dovuta al fatto che la maggioranza delle donne non è interessata agli sport motoristici virtuali? Ma questo probabilmente non fermerà alcune aziende dal tentare di trascinare le donne in hobby per bilanciare il "divario di genere".

Chi Sono

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!