Il governo malese blocca Steam per la vendita di Fight Of Gods

Lotta agli dei banditi

Il governo malese ha completamente bloccato l'accesso a Steam dopo la partita Lotta degli Dei Recentemente è stato rilasciato in Early Access sulla piattaforma dallo sviluppatore taiwanese Digital Crafter. Il gioco è stato pubblicato da PQube Games, e presenta varie divinità di diverse religioni che combattono usando i poteri divini nel combattimento corpo a corpo.

I giocatori malesi hanno notato che non potevano più accedere alla pagina dello store di Steam da un browser web e hanno iniziato a notificare alla comunità di gioco il divieto di accesso al negozio digitale attraverso i social media.

Apparentemente il governo malese ha completamente vietato l'accesso a Steam a meno che la Valve non imponga ai malesi l'accesso forzato Lotta degli Dei. Quindi la scelta è: Valve vieta al gioco di essere acquistato in Malesia, o a tutti i malesi è vietato l'accesso a Steam attraverso un browser.

Il problema deriva dalla raffigurazione di Buddha e di altre figure religiose come pugili, che si scambiano battaglie con profeti come Mosè e divinità come Gesù. Il governo malese ritiene che il gioco sia altamente offensivo nei confronti delle figure religiose e della religione in generale.

Perlis Mufti Datuk, il dott. Mohd Asri Zainul Abidin, ha detto allo sbocco malese, The Sun Daily, quello…

"Il governo dovrebbe immediatamente vietare il gioco o bloccare il link per il download per evitare il potenziale di tensione religiosa nel paese", […] "Qualsiasi religione e leader religiosi che sono razionali condannerebbero decisamente il gioco, dato che sono sicuro che nessuna religione incoraggia la violenza e la lotta reciproca "

Qualcuno dovrebbe informare Abidin della Jihad.

Comunque, altri nella cultura e nei dipartimenti religiosi della Malesia hanno affermato che il gioco dovrebbe o cambiare tutti i nomi e le somiglianze dei personaggi o continuare ad affrontare la censura, poiché si sentono offensivi per le religioni.

Il vice presidente del Consiglio consultivo malese, Datuk RS Mohan Shan, ha spiegato al The Sun Daily che si trattava di bambini e che il gioco aveva una cattiva influenza ...

"Questo è un problema molto delicato, ed è totalmente inaccettabile. Non possiamo mai accettare questi giochi. Il governo deve prendere provvedimenti immediati per vietare la vendita del gioco qui "

 

"È anche malsano per i bambini in quanto potrebbero idolatrare certi personaggi nel gioco che ritengono siano più potenti a causa del numero di vittorie che ottengono con quel personaggio".

Secondo Gadget 360, PQube ha rilasciato una dichiarazione alla stampa, affermando che erano delusi dalla decisione, ma che avrebbero lavorato con Valve per risolvere il problema ...

“Il gioco non sta promuovendo alcuna agenda religiosa e non è progettato per offendere. [...]”

 

"Siamo delusi dal fatto che tale libertà di scelta non sia data a tutti e in particolare che il gioco sia stato rimosso forzatamente dalla vendita in Malesia, anche se non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione diretta da parte nostra sulle ragioni di ciò. Tuttavia rispettiamo le regole e la censura imposte in ogni dato territorio.

 

"Abbiamo contattato Steam e stiamo lavorando con loro per risolvere la situazione il prima possibile."

Inoltre, non è possibile accedere al gioco sul negozio Steam da un indirizzo IP malese. È effettivamente vietato nel paese. Il gioco è ancora disponibile per l'acquisto per tutti gli altri al di fuori della Malesia e puoi prenderne una copia da Early Access su Steam nEGOZIO per $ 7.99.

Gli sviluppatori hanno curato il feedback della community su quali personaggi aggiungere accanto al gioco e quale tipo di contenuto dovrebbe essere incluso nella versione finale. Finora la comunità ha chiesto inequivocabilmente che il profeta Mohammad fosse aggiunto al gioco. Si può solo immaginare come la comunità musulmana risponderebbe se il profeta Maometto venisse dal Corano Lotta degli Dei.

(Grazie per il suggerimento Lenneth)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.