SJW Media attacca la valvola per non impedire la revisione delle bombe sul vapore
Valve Under Attack

In un recente aggiornamento sul negozio di Steam, Valve ha pubblicato un lungo post che spiega come stavano affrontando il bando di revisione, un'istanza in cui il modo migliore per illuminare un problema è aggiungere molte recensioni negative al gioco in modo che il resto della comunità si sveglia e si rende conto che lo sviluppatore ha incasinato da qualche parte lungo la strada. Ha fatto miracoli nell'ottenere l'attenzione dei media quando Rockstar e Take-Two hanno tentato di mettere al bando le mod offline per giocatore singolo GTA V (che poi hanno invertito) e ha anche aiutato quando Valve e Bethesda hanno tentato di pagare mods in Skyrim (che poi hanno invertito) e sembra interessare Campo Santo Firewatch dopo che hanno tentato di abusare delle rivendicazioni DMCA contro PewDiePie.

On Settembre 19th, 2017 Valve ha pubblicato un blog in cui spiega come si occuperanno delle bombe di revisione e come sono state utilizzate le recensioni degli utenti per informare rapidamente i potenziali acquirenti circa i pro e i contro del gioco. Notano che le bombe di revisione possono essere un problema perché a volte le recensioni non hanno nulla a che fare con il gioco - come nel caso di Campo Santo e Firewatch, che è una protesta sociopolitica.

Valve ha giocato con l'idea di nascondere il punteggio della recensione dalle pagine di gioco, alterando il modo in cui la totalità dei punteggi sono calcolati, oltre che con la possibilità di bloccare le recensioni dopo aver raggiunto una certa soglia entro una certa (e molto breve) quantità di tempo. Decisero contro tutte queste opzioni e decisero invece di aggiungere un grafico, con l'ingegnere Valve Alden Kroll che dichiarava ...

"A partire da oggi, ogni pagina di gioco contiene ora un istogramma del rapporto positivo / negativo delle recensioni durante l'intera vita del gioco e facendo clic su qualsiasi parte dell'istogramma puoi leggere un campione delle recensioni di quel momento periodo. Come potenziale acquirente, è facile individuare distorsioni temporanee nelle recensioni, indagare sul motivo per cui si è verificata questa distorsione e decidere autonomamente se è qualcosa che ti interessa. "

Puoi vedere un esempio qui sotto.

Allora perché adesso? Dopo che tutti gli altri giochi sono stati bombardati negli ultimi anni per una ragione o per l'altra, perché Valve ha iniziato dopo che Campo Santo è stato bombardato?

Bene, recentemente Social Justice Warriors nei giochi mediatici sta sostenendo che Valve faccia qualcosa per i disordini della comunità di gioco. I giornalisti di giochi odiano quando i giocatori esprimono i loro diritti dei consumatori, e lo odiano ancora di più quando lo fanno a scapito degli sviluppatori che sono considerati anche Guerrieri della giustizia sociale, come quelli di Campo Santo.

Un esempio perfetto è GamesIndustry.biz. Sopra Settembre 14th, 2017 hanno pubblicato un articolo in risposta al bombardamento di revisione del gioco di Campo Santo, sostenendo che stavano prendendo posizione contro Valve perché Valve non stava prendendo posizione contro i giocatori. In precedenza sono anche venuti contro la comunità di gioco a favore di Cibele, un altro gioco da uno sviluppatore "progressivo", dove hanno attaccato Valve per promuovere una comunità tossica su Steam. Kotaku in azione ha anche compilato alcune altre istanze del sito impegnate nell'attivismo nel tentativo di convincere Valve a cambiare politica.

GamesIndustry.biz non era il solo a criticare Valve su come fanno affari. In precedenza in primavera Poligono aveva preso jab a Steam, e di recente - seguendo l'aggiornamento sul grafico per le recensioni - Ars Technica inoltre ha criticato la comunità per l'attentato alla revisione, e ha anche criticato Valve per non aver fatto abbastanza per frenare "l'odio". La loro soluzione sembrava drastica come una politica dell'era di Stalin, dove Sam Machokovech scrive ...

"[...] senza un'apparente protesta da parte di Valve o l'impegno di vietare all'ingrosso gli account utente e gli intervalli di indirizzi IP per i ripetuti TOS TOS (e quindi rischiare di perdere clienti paganti), non c'è motivo di credere ai peggiori troll di Internet e gli abusatori non continueranno a creare nuovi account e a scatenare l'inferno ovunque siano autorizzati su Steam. "

Una raffica di altri siti lanciati nei loro due centesimi, come J Station X, continuare la tendenza a criticare Valve per non aver fatto di più per combattere l'attentato dinamitardo. In genere, J Station X utilizzava individui con un tasto di scelta rapida come Zoe Quinn come esempio di qualcuno che offre soluzioni su come Valve ha bisogno di indirizzare i consumatori a dispiacere di un prodotto creando più "spazi sicuri".

Vice's Waypoint ha anche criticato Valve riguardo al grafico, facendo seguito alla precedente copertura dell'incidente riguardante Campo Santo e PewDiePie. Nell'articolo affermano che ignora ancora i problemi creati da "odio mob".

altri, come Venture Beat " e La Verge anche saltato sulla mischia; The Verge ha spiegato che il grafico fa poco per risolvere il problema perché l'articolo afferma che "[...] l'intero sistema è avvelenato temporaneamente."

Nell'odierna capitalizzazione oligarchica, i consumatori e i proletari non hanno assolutamente voce in capitolo o nessuna voce rilevante sul mercato. Nel caso di Steam, l'unico modo in cui i clienti possono sfondare vocalmente attraverso il sudario è di solito con bombe di revisione. Qualsiasi altro metodo viene calpestato dai moderatori volontari o ridotto dai servizi di social media quando gli hashtag o certe frasi sono bandite dal trend, o bandito da una discussione diffusa.

I media continuano a mostrare i loro colori nel voler togliere tutti gli scarti di controllo dei consumatori, sostenendo fortemente che Valve essenzialmente trasformi Steam in un impero di distribuzione digitale autocratico. Si adatta in linea con i valori comunisti e anti-americani che molte personalità dei media stanno sostenendo ultimamente, ma non è un risultato che in ogni caso gioverebbe all'utente finale.

(Grazie per il suggerimento ThyPancakeConsumed)

Chi Sono

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!