Il giornalista di Anti- # GamerGate Sam Kriss appartiene al carcere, dice un parlamentare britannico

Sam Kriss GamerGate

La deputata laburista britannica, Jess Phillips, ha preso su Twitter per condannare pubblicamente Sam Kriss, ex contributore e giornalista a Vice e The Guardian. Phillips ha dichiarato che le sue scuse a mani basse riguardo all'assalto sessuale non erano sufficienti.

Il tweet è uscito poco dopo che la notizia si è diffusa tra i siti web dei media non di sinistra che riportavano l'incidente Sam Kriss è stato scoperto per presunte molestie sessuali, e poi lo ha ammesso e si è scusato. Poco dopo fu licenziato. Phillips pensava che non fosse abbastanza, anche se non sapeva chi fosse Kriss.

Le notizie su Kriss non sono state ampiamente diffuse dato che si allinea come "di sinistra marxista" secondo uno dei suoi ex colleghi. La sinistra è stata molto protettiva e reticente nel riferire sul mucchio di giornalisti e femministe che sono stati accusati di molestie, abusi, aggressioni e stupro reale. È come se stessero nascondendo le proprie mascelle della giustizia, come una fraternità di sporcizia.

Yahoo! Regno Unito, ho raccolto solo le notizie Ottobre 18th, 2017, un giorno dopo che Phillips ha fatto il tweet, perché un membro del parlamento britannico ha invitato attivamente Kriss per essere mandato in prigione.

Certo, Kriss avrebbe dovuto essere arrestato e accusato per primo. La vittima originaria evitò di andare alla polizia per paura delle ripercussioni che avrebbe avuto sulle sue prospettive di carriera, ma si presumibilmente sentì "autorizzata" a farsi avanti dopo che Harvey Weinstein fu licenziato e l'hashtag #MeToo iniziò a seguire dove le donne nelle industrie professionali cominciarono ad arrivare in avanti per discutere dei loro incontri con l'essere molestati sessualmente o aggrediti.

Yahoo! l'articolo non fa menzione del fatto che Kriss sia un alleato femminista maschio, un giornalista accanito anti-# GamerGate, o il fatto che prima di diventare un nemico di #GamerGate (un movimento per ripulire le pratiche non etiche nel giornalismo dei media) aveva già si è esibito in un tweet 2013 sulla sua vera natura.

Mentre Sam Kriss è stato pubblicamente escluso dai social media e alcuni dei suoi ex datori di lavoro lo hanno licenziato per la presunta cattiva condotta sessuale, Phillips ora vuole Kriss in prigione. Tuttavia, non sappiamo se le accuse verranno effettivamente depositate o se Kriss verrà effettivamente arrestato. Per ora questa è solo una posizione politica.

Tuttavia, puoi consultare un elenco di altri giornalisti, critici anti- # GamerGate e femministe maschili che sono stati arrestati per cattiva condotta sessuale grazie a un elenco mantenuto dall'utente Twitter Mombot.