Il trailer di Resident Evil 7 Gold rivela lo sfortunato destino di Zoe

Resident Evil 7

Ci sono rimaste un paio di domande importanti Resident Evil 7 nel momento in cui i crediti sono stati lanciati. La prima domanda importante era "Che diavolo è successo a Zoe?", La seconda domanda importante era "Che cosa è successo a Lucas?", E la terza domanda principale era "È davvero Chris Redfield?"

Bene, Capcom mira a rispondere a tutte e tre le domande con i prossimi pacchetti DLC gratuiti, End of Zoe e Not A Hero.

Alla vigilia della release di 12th di dicembre, Capcom ha presentato un nuovo trailer di due minuti e mezzo che ti dà un suggerimento su cosa è successo a Zoe, e che tipo di orrori attendono Chris nelle miniere. Puoi verificarlo qui sotto.

Il trailer inizia con un breve riassunto di un momento vitale vicino alla fine della campagna originale in Resident 7 Evil: Biohazard, dove Ethan deve scegliere di aiutare Zoe o aiutare sua moglie Mia. Se aiuti Zoe, Eveline fermerà la barca e trasformerà Zoe in una statua, facendola a pezzi e uccidendola. Se scegli di aiutare Mia, Zoe rimane in piedi sul molo. Sconcerto e abbattuto.

Il trailer rivela il destino di Zoe dopo aver lasciato il molo, con una sorta di indizio che si sta ancora trasformando in una statua cristallina.

Per Chris, tuttavia, le cose non sono meno pericolose. Si ritrova a navigare nel complesso sistema di tunnel di una miniera abbandonata, dove Lucas si è ritirato per continuare i suoi tormentosi giochi.

Vediamo che Chris deve combattere mostri nelle miniere, mostri in alcune grotte e mostri in un laboratorio.

C'è anche un pezzetto davvero carino alla fine del trailer che rivela che forse il destino di Zoe non è poi così male, dopotutto. Un membro della famiglia dei boschi si prende cura di lei dopo che inizia a trasformarsi e cristallizzarsi, quindi forse alla fine riesce a farcela bene? Immagino che lo scopriremo quando arriverà il 12 dicembre.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.