Assassin's Creed: Origins Ending Explained

Spiegazione delle origini di Assassin's Creed

Ubisoft Assassin's Creed: Origini per PC, PS4 e Xbox One non è un gioco da poco. Anche il tentativo di superarlo richiederà poco meno di 10 ore. Tuttavia, per le persone che non hanno quel tipo di tempo per capire di cosa tratta la storia, forse questa piccola guida che spiega il finale aiuterà.

Il gioco inizia con Bayek, un Medjay (protettore) proveniente da un piccolo villaggio in Egitto chiamato Siwa. Un governante di nome Medunamun finisce per venire al villaggio e prende il sopravvento. Medunamun lavora per una società segreta conosciuta come The Order, e si colloca tra loro come quella chiamata Ibis. Lui e le sue coorti di amici - composto da The Snake, Eudoros; L'airone, Rudjek; L'avvoltoio, Atteone; e The Ram, Ktesos - finiscono per acquistare un globo che era in possesso di Bayek.

L'Ordine crede che Bayek sappia come far funzionare il globo e rapire suo figlio per convincerlo a farlo funzionare. Bayek viene quindi teso un'imboscata e rapito, dove lo minacciano di far funzionare la sfera o uccideranno suo figlio. Bayek spiega che non sa come gestire il globo e combatte The Order, ma suo figlio viene ucciso mentre Bayek è ferito e lasciato per morto.

Dopo aver pianto e viaggiato per mesi per rintracciare gli uomini responsabili della morte di suo figlio, Bayek ritorna a Siwa per vendicarsi in modo appropriato. Riesce a eliminare la maggior parte dei membri noti dell'Ordine con l'aiuto di sua moglie, Aya.

Bayek ama sua moglie e la sbatte molto ...

Assassin's Creed Origins - Bayek e Aya

…un sacco.

Viene quindi rivelato che i ricordi di Bayek e Aya sono accessibili a qualcuno di nome Layla Hassan.

Layla Hassan è dentro l'Animus nel giorno d'oggi. Era una dropout testa calda che ha finito per costruire il suo stesso Animus dopo essersi unito ad Abstergo come dipendente di basso livello. L'Animus di Laya, tuttavia, può accedere al DNA di vari Assassini, anche a quelli con cui non ha relazioni. Continua l'avventura per immergersi nei ricordi di Bayek e Aya nella speranza di unirsi ad Abstergo e di impressionare i superiori di Abstergo.

Di nuovo dentro l'Animus Bayak riesce a uccidere molti membri di livello inferiore dell'Ordine, ma scopre anche che ce ne sono altri, come Lo scarabeo, La iena, Il coccodrillo e la lucertola compongono L'Ordine degli Antichi.

Mentre Bayek cerca di scoprire di più sull'Ordine, scopre che uno dei governanti di nome Sefetu sta tassando la gente a morte. Bayek tenta di scoprire di più su Sefetu e scoprire la posizione del misterioso criminale noto come The Scarab.

L'indagine di Bayek lo porta dal suo amico Taharqa, dove dopo averlo aiutato a restaurare la sua casa e liberare i suoi servi, Taharqa avvelena il Bayek e lo seppellisce vivo nella sabbia, rivelando che Taharqa è lo scarabeo.

Assassin's Creed Origins - The Scarab's Dust

Bayek riesce a uccidere The Scarab, e poi procede a rintracciare Khaliset, la iena.

Mentre si avventura nella tana di Khaliset, Bayek scopre una delle tavolette antiche che rivela che non sono altro che messaggeri. Bayek scopre anche che Khaliset stava tentando di commettere rituali attorno al tablet nella speranza di riportare in vita la sua figlia morta, ma era uno sforzo inutile.

Assassin's Creed Origins - The Hyena

Bayek riesce a uccidere The Hyena e poi a cercare The Lizard. È stato rivelato che The Lizard può in qualche modo avvelenare l'aria e uccidere le persone.

Bayek fa cenno con le sue parole ad Aya di andare con lui e di farla finita con l'omicidio; cerca di convincerla a stare di nuovo insieme dopo che lei lo visita durante la sua ricerca per cercare The Lizard. Tuttavia, Aya gli ricorda che lui è Medjay d'Egitto e lei è al servizio della regina Cleopatra, ma dopo che The Lizard è stato ucciso, finalmente saranno di nuovo insieme.

Assassin's Creed Origins - Il regno di Cleopatra

Bayek e Aya scoprono che il capo sacerdote Hetepi era colui che avvelenava l'Apis Bull e il popolo. Bayek riesce a uccidere Hetepi e scoprire che lui era il vero Lizard.

Tuttavia, nonostante l'uccisione della Lucertola e sperando di tornare a passare giornate pigre sotto il sole cocente e battere Aya, Bayek viene accolta con l'acida notizia che Aya sta viaggiando verso nord con la Regina per continuare a adempiere al suo dovere mettendo in fiamme il mare.

Bayek, nel frattempo, si reca a Faiyum per rintracciare chi crede di essere l'ultimo membro di The order noto come The Crocodile.

Bayek incontra Hotephres per scoprire chi è The Crocodile, ma nel tentativo di trovare un libro mastro per identificare The Crocodile, la figlia di Hotephres viene uccisa e il libro mastro viene rubato.

Assassin's Creed Origins - Berenike The Crocodile

Dopo essersi unito a un vecchio amico nell'arena, Bayek scopre che Berenike è Il coccodrillo, la rintraccia e la uccide.

Durante questo periodo è stato anche rivelato che Abstergo ha scoperto il progetto di Layla Hassan e hanno inviato soldati egiziani per uccidere l'amico di Layla e ucciderla.

Prima che i soldati raggiungano Layla, torna nell'Animus, dove a Bayek vengono assegnate ancora più missioni dopo aver ucciso tutti i cosiddetti membri dell'Ordine.

Assassin's Creed Origins - Animus

Cleopatra ordina a Bayek di uccidere The Jackal e The Scorpion, forzando ulteriormente Bayek e Aya e impedendo loro di trovare la pace dall'uccidere.

Per aiutare a sottomettere la rivolta civile, Cleopatra si unisce a Giulio Cesare, il che aiuta Aya e Bayek ad avvicinarsi allo Sciacallo e allo Scorpione, noto anche come Pothino e Settimio. Il piano funziona e Bayek è in grado di uccidere Potino, ma Settimio viene risparmiato da Cesare dopo che Ptolemy viene ucciso, dal momento che Cesare sente che è stato sbagliato uccidere un Faraone.

Non è risparmiato solo per Settimio, ma gli è stata assegnata una posizione accanto a Cesare e Cleopatra.

Ancora di più, Cleopatra tradisce e bandisce Bayek e Aya dai suoi servizi, facendoli reietti ad Alessandria.

Bayek e Aya si sentono come se la giustizia debba essere amministrata, ma non possono farlo allo scoperto; Bayek riunisce i piccoli alleati che hanno lasciato e li incoraggia a camminare nell'ombra della vera giustizia; una fratellanza di vigilantes; un ordine di assassini; quelli che vivono secondo il credo degli Assassini.

Assassin's Creed Origins - The Promise

Bayek e Aya scoprono che Settimio ha lavorato con Flavius ​​per acquisire il bastone di Alessandro e un globo - entrambi gli oggetti dell'Eden. Viene poi rivelato che Flavius ​​è l'ultimo membro dell'Ordine, noto come The Lion.

Bayek e Aya si dividono - Aya insegue Settimio e Bayek insegue Flavius. Il viaggio è lungo e faticoso ma alla fine Bayek traccia Flavius ​​The Lion fino a Cirene e all'Acropoli.

Bayek uccide Flavio e poi ritorna ad Aya. Bayek rivela a malincuore che ogni volta che vede Aya tutto ciò che sente è dolore e viene ricordato della tragedia del loro figlio che muore, nonostante l'ami molto. Aya è sopraffatta dal senso di colpa per aver messo Cleopatra davanti a Bayek e per aver lasciato che l'ambizione di qualcun altro la inibisca prima di mettere le persone bisognose. Entrambi riconoscono a malincuore che non potranno mai essere veramente insieme a causa del destino che mette morte e tragedia sulla loro strada.

Nel frattempo William Miles dell'Ordine degli Assassini riesce ad avvicinarsi a Layla quando esce dall'Animus e la recluta per la sua causa.

I due riconoscono che mentre non possono mai stare insieme ma che hanno una chiamata più alta per diventare poeti dell'uccisione e strumenti di giustizia che operano dall'ombra.

Aya guida un assalto navale contro Roma e scopre che Cesare è diventato il nuovo leader dell'Ordine. Assassina Settimio e poi si nasconde tra la gente e si insinua nel forum del Senato dove Aya - e il resto del senato - assassina Caesar.

Assassin's Creed Origins - Death of Caesar

Dopo aver ucciso Cesare, Aya stabilisce un ufficio degli Assassini a Roma. Bayek fonda un ufficio di Assassini in Egitto.

Aya proclama in una lettera a Bayek che è morta e non più chi era una volta; che ha rinunciato all'amore e non ha raccolto nient'altro nella vita se non il credo per diventare un nascosto. Lei cambia il suo nome in Amunet e fa l'addio a Bayek.

Il gioco termina con Bayek mentre finisce di leggere la lettera. Si erge in cima a un edificio che domina l'Egitto come le parole del titolo di Assassin's Creed: Origini È visualizzato. Prima di svanire in nero, il figlio di Bayek gli dice di "saltare" e Bayek compie un atto di fede.

Creed Assassin Origins


Assassin's Creed: Origins The Hidden Ones - DLC Ending Explained

Dopo essersi separato per anni, Bayek forma una fazione degli Hidden Ones nel Sinai. L'ufficio inizia a costruire sia nella reputazione che nei membri. Tuttavia, i Romani catturano il vento della loro attività e alla fine bruciano il loro nascondiglio segreto a terra.

Bayek viene catturato e crocifisso.

Assassin's Creed Origins - The Hidden Ones - Bayek Crucified

Tuttavia, prima che i soldati romani possano uccidere Bayek, viene salvato da Aya, ora conosciuta come Amunet.

I due si uniscono ancora una volta per liberare gli altri leader degli Hidden, tra cui Tahira e Kashta, che sono stati tenuti prigionieri dai soldati romani dopo che l'ufficio del Sinai è stato bruciato a terra.

Anche dopo aver salvato Tahira, soccombe alle ferite che ha subito dalla tortura.

Amunet e Bayek procedono a far fuori il generale romano, Rufio, che è anche uno dei membri di alto rango dell'Ordine.

Assassin's Creed Origins - The Hidden Ones - The Order Of Ideals

Nonostante abbia ucciso Rufio, è rivelato a Bayek che gli ideali dell'Ordine non possono essere uccisi con nessun singolo membro.

Prima di tornare a Roma, Bayek e Amunet uccidono la loro ex amica, Gamilat, per aver incitato a massacri per costruire il suo esercito ribelle contro i Romani. Di passaggio, Gamilat accetta la sua morte dopo aver visto l'errore delle sue vie, il che si traduce in Bayek che stabilisce il nuovo ordine del Credo: nessun membro della Fratellanza ucciderà un innocente.

Assassin's Creed Origins - The Hidden Ones - L'ordine degli innocenti

Dopo che Gamilat viene ucciso, Amunet e Bayek si rendono conto che gli eroi possono essere corrotti da ideali, ma l'ordine di un Credo non si stancherà mai. Così iniziano la loro espansione della Fratellanza al di fuori del regno dell'Egitto per stabilire l'Assassin's Creed.


TL; DR: Assassin's Creed: Origini è in definitiva una tragica storia d'amore su Bayek e sua moglie Aya. I due sono felicemente sposati con un figlio, ma dopo che il loro bambino è stato ucciso da una società segreta nota come l'Ordine, i due protettori dell'Egitto, noti come Medjay, sono spinti in una vita di perenne violenza e tragedia. L'omicidio grava pesantemente su di loro sia quando il conteggio dei corpi si accumula per abbattere l'Ordine.

Tutti i loro amici muoiono, ne perdono molti nel loro villaggio e vengono traditi da quasi tutti quelli che conoscono. Con riluttanza, e con rabbia, riconoscono che il destino non permetterà loro di amarsi l'un l'altro e di stare insieme senza tragedie che comprendono ogni loro mossa, quindi decidono di andare in un modo diverso. Attraverso la loro rabbia e rancore verso le ingiustizie portate avanti dai governanti, Aya e Bayek stabiliscono ordini segreti di assassini in tutto il Mediterraneo per lavorare dalle ombre e abbattere il male. Il gioco termina con la schermata del titolo che compare immediatamente dopo che Bayek e Aya formano l'Ordine degli Assassini.