Secondo quanto riferito da Disney, EA sospende le microtransazioni di Star Wars Battlefront 2
Star Wars Battelfront 2 Disney

Diverse relazioni sono emerse indicando che i dirigenti della Disney hanno avuto un colloquio con Electronic Arts sulla riduzione delle microtransazioni in Star Wars: Battlefront II poco prima della sua uscita. Presumibilmente ciò è dovuto a diverse commissioni di gioco internazionali che hanno aperto inchieste su Electronic Arts e Activision per il gioco d'azzardo non autorizzato in giochi come Overwatch e Star Wars: Battlefront II.

VentureBeat riferisce che il CEO di EA, Andrew Wilson, ha avuto una telefonata con i prodotti di consumo di Walt Disney e il presidente dei media interattivi, Jimmy Pitaro. Apparentemente Pitaro ha informato Wilson delle notizie (negative) che si diffondono sulle microtransazioni e sui bottini in Battlefront IIe voleva che EA ritirasse i piani per includere i bottini per il bottino durante il lancio.

La notizia in realtà ha colpito il settore mainstream quando la CNN ha riferito del fiasco che stava costruendo da quando i bottini sono stati annunciati all'inizio di quest'anno durante l'evento EA Play.

CNN ha portato la notizia dei bottini alle masse, informandoli sul Gaming Commission belga aprire un'indagine in Star Wars: Battlefront II per aver introdotto il gioco d'azzardo ai minori, dal momento che il gioco è valutato come "T" per Teen.

Uno dei principali fattori per cui Disney potrebbe essere coinvolta è che la CNN ha contattato la Disney per un commento, specialmente dopo che un'immagine è diventata virale su Facebook che incolpava la Disney per aver permesso il gioco d'azzardo in Star Wars: Battlefront II.

Disney ha rifiutato di commentare alla CNN per l'articolo che è stato pubblicato il mese di novembre 16th, 2017.

A novembre 17th, 2017 Pitaro contattò Wilson.

game Informer ha anche riferito che Ben Fritz del Wall Street Journal ha chiarito che Pitaro contattando Wilson è venuto per volere del CEO della Disney, Bob Iger, che secondo come riferito non era soddisfatto dell'attenzione generale che Star Wars la marca stava ricevendo in correlazione con il gioco d'azzardo non autorizzato.

Le Electronic Arts annunciarono che lo erano disabilitando temporaneamente le microtransazioni in Star Wars: Battlefront II per il momento, ma che li avrebbero riportati in un punto non rivelato del futuro. La società ha anche chiarito agli azionisti che la disabilitazione delle microtransazioni avrebbe non influisce sulle previsioni fiscali di 2018, quindi aspettati che EA ritorni prima che il trimestre sia esaurito.

Alcuni giocatori sperano che Disney tiri il Star Wars licenza da EA. Altri sperano che EA corregge la rotta. Molti sperano che EA venga multata, sanzionata e regolata dalle varie commissioni di gioco.

Su Di Noi

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!