State of Mind si prepara per il rilascio e si prepara a esplorare l'esistenzialismo transumano

Stato mentale

Dimentica la filosofia dell'esistenzialismo di Jean-Paul Sartre o i dilemmi morali del transumanesimo proposti da Eidos Deus Ex, perché Daedalic Entertainment vuole adottare un approccio molto diverso rispetto all'argomento. Preparati a tuffarti in un mondo in cui il valore della tua vita è misurato dai ricordi memorizzati sui media fisici, e la forma della tua realtà è costruita attorno alla dualità dei mondi virtuali e una vita reale governata da corporatocrazie. Questa è la premessa di base per l'aspetto molto intrigante Stato mentale, che si prepara per il rilascio su Xbox One, Steam, PS4 e Nintendo Switch all'inizio del 2018.

Daedalic Entertainment ha recentemente aperto il pagina del negozio Steam per Stato mentale, mostrando alcuni degli screenshot e dando ai giocatori una breve occhiata al gioco tramite un trailer. Puoi verificarlo qui sotto.

Uno dei personaggi giocabili comandati dai giocatori è una vittima di un incidente di nome, Richard Nolan, che è un giornalista di Berlino. Soffre di ricordi frammentati e deve tentare di ricomporre i suoi ricordi usando un mondo virtuale in una società futuristica. L'avventura in terza persona ruota attorno a Nolan nel tentativo di riconnettersi con la sua famiglia.

Tuttavia, Richard non è così simpatico come potresti immaginare. Puoi dare un'occhiata ad un gameplay di Stato mentale qui di seguito, per gentile concessione di AdventureCorner.

Ci sono anche altri personaggi giocabili, come Lydia, ma in realtà non abbiamo molti retroscena sul suo personaggio, a parte il fatto che sembra avere una relazione con Richard.

Il gameplay e l'impostazione mi ricordano un po ' capitoli Dreamfall, dato che hai più personaggi sotto il tuo controllo, ognuno con le proprie motivazioni e storie uniche ambientate in un mondo interessante.

Lo stile artistico low poly del gioco è compensato da un assortimento riccamente strutturato di moduli di illuminazione dinamica HDR e shader avanzati che utilizzano il rendering basato fisicamente. È un aspetto interessante dato che l'umore degli scenari diminuisce e scorre in base all'illuminazione, al posizionamento della luce e agli effetti di post elaborazione.

Esistono anche alcuni enigmi di base, ma sembrano il tipo di puzzle logici che potrebbero facilmente essere sufficienti per molti giocatori della console.

È possibile saperne di più su Stato mentale visitando il pagina del negozio Steam. Il gioco sarà disponibile anche su Nintendo Switch, PS4 e Xbox One.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.