Il difetto del kernel della CPU Intel verrà rattoppato Jan 9th; I report sui reclami Intel sono esagerati

Intel Exploit

Secondo diversi report, Intel ha un difetto nella sua linea di CPU dell'ultimo decennio che potrebbe essere sfruttata da malware o hacker esperti. Il problema è attualmente affrontato dai produttori di sistemi operativi e Microsoft prevede di avere una patch per risolvere il bug del kernel rilasciando una patch su 9th di gennaio.

Secondo Il registro, AMD ha risposto alle proteste durante il Natale dello scorso anno, dichiarando che le loro CPU non soffrono dello stesso tipo di difetti di sicurezza di Intel ...

"I processori AMD non sono soggetti ai tipi di attacchi a cui è protetta la funzione di isolamento della tabella delle pagine del kernel. La microarchitettura AMD non consente riferimenti di memoria, inclusi riferimenti speculativi, che accedono a dati privilegiati più elevati quando vengono eseguiti in una modalità con privilegi minori quando tale accesso provocherebbe un errore di pagina. "

Questo problema è pervasivo per la linea Intel x86 di CPU a 64 bit, tutte presumibilmente disponibili nell'ultimo decennio. Il registro afferma che la risoluzione del problema dal lato software avrà uno scenario migliore in cui le CPU Intel rallentano di circa il 17% durante le operazioni e fino al 23% come scenario peggiore. Pertanto, i proprietari di Intel potrebbero perdere fino a un quarto della potenza di elaborazione per le istruzioni basate sul sistema operativo e le attività dell'utente.

Intel, tuttavia, ha risposto affermando che i resoconti dei media sono esagerati e che i parametri di riferimento nella perdita di prestazioni sono sintetici.

Secondo Tom's Hardware, i problemi saranno affrontati completamente il prossimo martedì 9 gennaio e che Intel sta affermando che la falla di sicurezza non è così pervasiva come hanno portato i resoconti dei media ...

"Intel e altre società tecnologiche sono state informate di nuove ricerche sulla sicurezza che descrivono i metodi di analisi del software che, se utilizzati per scopi dannosi, hanno il potenziale per raccogliere dati sensibili da dispositivi informatici che funzionano come previsto. Intel ritiene che questi exploit non abbiano il potenziale per corrompere, modificare o eliminare dati.

 

"Rapporti recenti secondo cui questi exploit sono causati da un" bug "o un" difetto "e sono esclusivi dei prodotti Intel non sono corretti. Sulla base dell'analisi fino ad oggi, molti tipi di dispositivi informatici, con processori e sistemi operativi di molti fornitori diversi, sono suscettibili a questi exploit. [...]

 

[...] "Intel è impegnata nella best practice di settore per la divulgazione responsabile di potenziali problemi di sicurezza, motivo per cui Intel e altri produttori avevano pianificato di divulgare questo problema la prossima settimana quando saranno disponibili ulteriori aggiornamenti software e firmware. Tuttavia, Intel sta facendo questa dichiarazione oggi a causa degli attuali rapporti dei media inaccurati. "

Alcuni credono che l'affermazione di Intel sia solo il corso per minimizzare il problema. Molti credono anche che ciò sia stato fatto per fermare l'emorragia del prezzo delle azioni in seguito alle prime notizie sulla falla di sicurezza della CPU.

Molti presumevano che le notizie sui driver Adrenalin di AMD che avrebbero causato il mancato funzionamento di alcuni giochi DirectX 9 sarebbero state un duro colpo per l'immagine pubblica dell'azienda, ma non è niente in confronto a ciò che Intel sta affrontando in questo momento.