Metro: Exodus Screenshots Mostra armi e ambienti

Metropolitana: Esodo sembra essere la storia di copertina del numero di marzo 2018 di Game Informer, che porta nuovi screenshot che mostrano lo sviluppatore 4A Games e lo sparatutto in prima persona Deep Silver dell'editore. Il gioco uscirà quest'anno per PC, PS4 e Xbox One.

Un mese dopo Metropolitana: Esodo Lo sviluppatore 4A Games ha intervistato il PlayStation Magazine UK per parlarne Metro Exodus dimensioni della mappa e come il titolo in arrivo avrà più esperienze di gioco sandbox, il gioco è ora la storia di copertina di marzo 2018 di Game Informer.

Grazie a un certo individuo con il nome Alexeymakarov, che frequenta Reddit, ha pubblicato una nuova serie di schermate che Game Informer ha pubblicato nel numero di 2018 di marzo.

Puoi dare un'occhiata a Metro: armi Exodus e ambienti sottostanti, grazie agli schermi che l'utente di Reddit ha pubblicato.

Visualizza post su imgur.com

Metropolitana: Esodo Il produttore esecutivo, Jon Bloch, ha rivelato non troppo tempo fa che il gioco in questione sarà molto più grande dei precedenti titoli della serie in molti modi.

Un esempio fornito da Bloch è che ogni città in Metropolitana: Esodo avrà una dimensione di tre o quattro chilometri quadrati, che li renderà le aree più grandi create sotto la cintura di 4A Games. Ciò significa che ci sarà molto da esplorare in queste aree.

Bloch ha anche menzionato che le città saranno piene di cose da fare e attività che non dovrebbero rendere il gioco vuoto. I giocatori sono noti per essere in grado di interagire con nuovi personaggi in queste città, che si aggiungono allo script iniziale del gioco.

Ulteriori informazioni tramite il numero di marzo 2018 di Game Informer relativo a Metropolitana: Esodo sicuramente porterà maggiori informazioni nel prossimo futuro, se vuoi saperne di più sull'imminente gioco sparatutto in prima persona.

Puoi guardare al futuro Metropolitana: Esodo per il lancio quest'anno a PC, PS4 e Xbox One.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.