Attack on Titan 2 Review: Big Trouble

[Disclosure: Una copia di revisione è stata fornita per il contenuto di questo articolo]

Con l'eccezione di forse il Dynasty Warriors giochi, ho sempre pensato che ci fosse un principio concordato tra gli editori di giochi e i potenziali clienti per la gestione dei rimaneggiamenti dei giochi esistenti. Che si chiami Redux, Remaster, Versione 1.5 o Complete Edition, tali riedizioni dovrebbero sempre indicare che contengono grandi parti del gioco originale, anche se con un po 'di contenuto aggiuntivo o una presunta revisione visiva "da zero" .

Attacco a Titan 2 rompe questa tradizione apparendo ad occhio nudo per essere un sequel reale e legittimo, prima di prendere posto su ciò che sembra circa l'ottanta per cento del gioco originale, riutilizzare livelli, sistemi e persino tagliare scene per raccontare cosa è esattamente la stessa storia . A differenza del gioco originale (incentrato su membri riconoscibili del cast anime) AoT 2 lancia il giocatore come un dullard senza nome che fissa a lungo le stesse scene tagliate senza parteciparvi davvero, se non per fare scelte di dialogo occasionali e superficiali.

Per fortuna, il giocatore (o addirittura i giocatori) sono in grado di giocare nei panni di questi personaggi più simpatici tramite il creativamente intitolato "Another Mode" che offre letteralmente un'alternativa al gioco della campagna, o tramite modalità multiplayer cooperativa e competitiva. Ognuno di questi modi di giocare si comporta un po 'come un roaming gratuito o una modalità gloria, con le squadre competitive multiplayer che sfidano a superare a vicenda e la cooperativa incarica tutti di completare le missioni insieme.

Dovrei menzionare cosa AoT 2 è tutto davvero, dato che non tutti avranno suonato l'originale. Il gioco è basato su una lunga serie di fumetti Manga e su tre serie di cartoni animati. La storia si svolge in una realtà alternativa leggermente vaporosa in cui (per ragioni sconosciute) una razza di enormi giganti nudi ha iniziato ad attaccare gli insediamenti umani, divorando tutta la vita umana con una fame senza limiti.

Nel disperato tentativo di salvarsi, i resti della razza umana si sono ritirati dietro una serie di muri nominati, che credevano sarebbero rimasti impenetrabili. La storia inizia con la penetrazione di queste mura e il conseguente caos quando i Titani iniziano a inondarli. Come ho detto prima, i giocatori controllano uno scout senza nome che opera all'interno del Survey Team, un gruppo che spesso è il primo a combattere, portando agli scenari più interessanti dal punto di vista del gioco.

Quelli inviati per difendere l'umanità dai Titani usano un sistema di attrezzi tridimensionali che può spingerli in alto e molto rapidamente da un edificio all'altro grazie a un sistema di gas pressurizzato e ganci che vengono scaricati dal sistema in avanti lunghe corde. Il giocatore utilizza questo sistema per attraversare rapidamente e intuitivamente il campo di battaglia in cerca di titani nemici, che sono immediatamente riconoscibili grazie alle loro dimensioni e, um, alla nudità.

Dopo averne individuato uno, il giocatore può quindi usare la propria manovrabilità per mettersi dietro il Titano e infine ucciderlo con un colpo alla nuca. Prima di farlo, tuttavia, occasionalmente ricompenserà il giocatore smembrare Titani rimuovendo braccia e gambe in cambio di materiali e componenti che possono aiutare a creare armi più affilate o equipaggiamento di migliore qualità. Non sono sicuro di come le due cose siano correlate, ma ehi, i videogiochi sui mostri giganti, giusto?

Ci sono relativamente poche differenze palesi tra AoT 2 e l'originale, ma tra questi ci sono una serie di sottili controlli e modifiche alla telecamera che sicuramente rendono questa esperienza migliore, così come alcune nuove funzionalità come un attacco furtivo completamente nuovo. C'è poco miglioramento nell'aspetto di AoT 2 rispetto al suo predecessore anche se suppongo che sia una prospettiva abbastanza soggettiva dato che ho testato entrambi i giochi sulla stessa PS4 Pro, mentre i giocatori PC o Switch potrebbero ritenere che il gioco abbia un aspetto migliore o peggiore rispettivamente (l'originale AoT non era su Switch, ma questo sequel lo è, il che è carino.)

In definitiva, è difficile dire se AoT 2 è la versione definitiva oppure no. Ha alcuni miglioramenti definitivi al gameplay che aggiungono qualcosa al gioco (ma potrebbe essere arrivato sotto forma di una patch) mentre il contenuto è in realtà leggermente meno avvincente a causa del personaggio principale di merda. Dovrei dire che ce n'è almeno un po 'di più (probabilmente poche ore in realtà) ma ancora una volta non è rivoluzionario. Alla fine, però, mi piace ancora cosa AoT come una serie ha da offrire e oltre a trovare l'originale in un cestino degli affari, questo è probabilmente quello per cui andare. In ogni caso, dovresti: