Blizzard raffica i giocatori della lega di Overwatch per la pubblicazione dei meme sui media sociali, usando le emote

Multe della lega Overwatch

Overwatch il direttore del gioco, Jeff Kaplan, aveva annunciato in uno degli aggiornamenti degli sviluppatori che lo studio avrebbe monitorato il comportamento fuori dal gioco e avrebbe represso Overwatch giocatori per fare commenti, pubblicare immagini, condividere video e utilizzare i social media in modi che ritenevano "tossici". Bene, Blizzard ha appena passato delle multe a Overwatch Giocatori della lega che stavano postando meme sui social media, usando le emoticon di Twitch che Blizzard considerava razziste e per i commenti che alcuni giocatori hanno fatto durante i loro flussi personali che Blizzard definiva "anti-gay".

Quando Kaplan l'ha detto Blizzard avrebbe monitorato l'attività fuori sito di Overwatch giocatori e agire contro di loro, alcune persone pensavano che avrebbero applicato questo solo per i filmati del gioco Overwatch gioca, ma non è affatto vero. Blizzard sta sicuramente monitorando molto più del semplice video del gioco, poiché hanno multato Timo "Taimou" Kettunen del Dallas Fuel per $ 1,000 perché ha usato un insulto "anti-gay" durante uno dei suoi personali flussi di Twitch.

In un post di aggiornamento sul funzionario Sito Web OWL, Blizzard ha anche informato la comunità che Félix "xQc" Lengyel di Dallas Fuel è di nuovo in testa ai titoli, stavolta sospeso per quattro partite e multato $ 4,000 per aver utilizzato un emote durante un flusso che hanno definito "denigratorio di razza".

[Aggiornare: Secondo alcuni giocatori, l'emote che Blizzard ha trovato "razzialmente denigratorio" era l'emote di TriHard, basata sullo streamer Trihex, come notato da knowyourmeme. YouTuber theScore eSports ha un video sulla storia di Twitch emote]

In realtà, non è nemmeno limitato ai soli flussi e Overwatch. Blizzard ha promulgato la multa basata su Lengyel usando il mote sui social media, dove il post afferma ....

"XQc ha usato ripetutamente un emote in modo razzista denigratorio sul flusso del campionato e sui social media, e ha utilizzato un linguaggio denigratorio contro i fonditori di Overwatch League e gli altri giocatori sui social media e sul suo flusso personale."

Sì, puoi essere bannato o multato per l'utilizzo di emote in modi che Blizzard ritiene razzisti.

In realtà, non devi nemmeno usare emote o postare nulla di razzista, omofobico, sessista o transfobico per essere multato o bandito da Blizzard. Nel caso di Ted "Silkthread" Wang, è stato multato $ 1,000 per aver condiviso il suo account con qualcun altro.

Tae-yeong "TaiRong" Kim, dei Fuorilegge di Houston, ha anche ricevuto un avvertimento per aver pubblicato ciò che Blizzard definiva un "meme offensivo" sui social media.

Secondo Blizzard, ritengono inaccettabile postare meme o immagini - anche al di fuori di Overwatch comunità - che trovano offensivi ...

"È inaccettabile che i membri della Overwatch League usino o distribuiscano discorsi o meme odiosi, razzisti o discriminatori. È importante che tutti i membri siano consapevoli dell'impatto che il loro discorso può avere sugli altri ".

In questo momento Blizzard sta abbattendo i giocatori che fanno parte del Overwatch Lega. Ci sono dei severi codici di condotta sia durante il gioco della lega che il comportamento fuori dalla lega a cui i giocatori e le squadre devono attenersi in ogni momento, anche quando si tratta di ciò che condividono o fanno attraverso i loro account personali sui social media. Anche il partner di streaming di Blizzard, Twitch, si sta candidando vietare le politiche per attività fuori sede, se fai parte del Overwatch Lega o no.

Tuttavia, dato che la politica di Blizzard sul contenimento della tossicità era rivolta al generale Overwatch comunità, quanto tempo ci vorrà prima che i divieti siano estesi ai giocatori medi per la pubblicazione di meme ad alto rischio o l'utilizzo di emoticon pericolosamente umidi sui social media?

[Aggiornamento 3 / 12 / 2018:] Dopo la pubblicazione di questo articolo, Dallas Fuel ha annunciato il suo Sito ufficiale che ha rilasciato Félix "xQc" Lengyel. Il team ha rilasciato una dichiarazione sull'uscita di Lengyel, dicendo ...

"Il nostro obiettivo è quello di schierare un roster con i giocatori che sono disponibili ad aiutare il Dallas Fuel ad avere successo ora e in futuro. Rilasciare Félix oggi ci consente la flessibilità di effettuare ulteriori acquisti durante la finestra di trasferimento della lega e permette a Félix di perseguire altre opportunità in questa stagione e in streaming ".

Lengyel è ora un agente libero e Dallas Fuel cercherà di completare il suo roster ora che il giocatore che usa emote è stato lasciato andare dal team.

(Immagine cortesia principale di bhelve)