La casa con l'orologio nelle sue mura Trailer Canali vibranti
La casa con l'orologio nelle mura

Con un titolo esageratamente lungo come La casa con l'orologio nelle sue mura, dovresti immaginare che Amblin Entertainment e Universal Studios farebbero bene a spiegare per assicurarti che il primo trailer del film sia divertente e visivamente accattivante. Bene, posso tranquillamente dire che sono riusciti a rendere il primo trailer divertente e visivamente accattivante canalizzando alcune vibrazioni inquietanti.

Il film è incentrato su un orfano di nome Lewis Barnavelt che va a vivere con suo zio nella casa proverbialmente raccapricciante con l'orologio nelle sue mura. Il trailer prende tempo per impostare ciò che vuole mostrare e ciò che non vuole che tu veda. Riguarda il voler mostrare, ma non dire.

I risultati sembrano avere un discreto successo, dal momento che molti potenziali spettatori hanno apprezzato ciò che hanno visto nel trailer qui sotto, reso disponibile per gentile concessione di Rapid Trailer.

Mentre Lewis inizia ad esplorare la casa e fa conoscenza con suo zio, il trio che rimane in casa scopre che c'è un orologio all'interno delle mura che a quanto pare può portare al giorno del giudizio.

L'ambientazione e la presentazione tematica sembrano molto simili a Una sfortunata serie di eventi, ma è molto più radicato e molto meno fantastico. Tuttavia, tuttavia, si diletta in intrighi ultraterreni, dando agli spettatori scorci di bestie ispirate a Cthulhu, bambole crepate e raccapriccianti, e qualunque cosa si nasconda nelle pareti dove risiede l'orologio.

Inoltre, propone agli operatori di marketing il montaggio del ticchettio in stile metronomo delle lancette dell'orologio. Aiuta davvero a rendere vivo il concetto del film in modo misterioso. Non posso fare a meno di pensare che sia questo Una ruga nel tempo avrebbe dovuto essere come se non fosse caduto nell'agenda della diversità di Hollywood.

In ogni caso, si può cercare La casa con l'orologio nelle sue mura atterrare in un teatro vicino a te a partire da questo prossimo settembre.

Chi Sono

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!