Magic: The Gathering Arena diretto in Cina grazie a Tencent

Magic The Gathering

Wizards of the Coast e Tencent hanno stretto una partnership e l'hanno annunciato Magic: The Gathering Arena si dirigerà verso Cina, Malesia, Tailandia, Vietnam, Indonesia, Filippine, Singapore, Myanmar, Laos e Brunei.

Tencent Games ha fatto incursioni aggressive nel mercato occidentale acquistando e collaborando con sviluppatori e editori occidentali per distribuire il gioco nei territori orientali.

Il presidente della Wizards of the Coast, Chris Cocks, ha detto che per portare il gioco in Oriente sembrava che Tencent fosse l'unico partner che lo rendesse realtà, dicendo ...

"Magic: The Gathering è interpretato da milioni di fan appassionati in tutta l'Asia e la continua crescita qui è una parte cruciale della nostra strategia. Tencent è il partner perfetto per portare Magic a sempre più giocatori in tutto il mondo. "

Al momento, Wizards of the Coast sta ancora lavorando Magic: The Gathering Arena, concentrandosi sulla stesura del gameplay di base e testandolo con i giocatori prima di distribuirlo completamente.

Al momento Magic: The Gathering Arena è attualmente in fase di beta testing chiuso. Il gioco è un CCG standard che spera di avvicinarsi al mercato pietra del focolare e Gwent stanno controllando.

Non dovrebbe sorprendere che Wizards of the Coast abbia deciso di collaborare con Tencent per far crescere la base del gioco in Asia e raggiungere un vasto pubblico. Tencent, tuttavia, ha immerso le sue dita in quasi tutti i principali generi, mercati e proprietà di studio che vende bene in Occidente. Sono già il più grande editore di software al mondo e collaborare con i Wizards of the Coast renderà la loro portata molto più ampia.

Tencent anche di recente ha collaborato con Ubisoft avere i loro giochi pubblicati anche in Oriente; Tencent ha anche aiutato Ubisoft a evitare l'acquisto di Vivendi Universal.

È possibile saperne di più su Magic: The Gathering Arena visitando il Sito ufficiale.