Nexon viene multato per mancanza di cadenza Trasparenza in attacco improvviso e CSO2

Si dice che Nexon faccia due multe per il loro servizio di assistenza quando si tratta di una percentuale di possibilità per giochi come Attacco improvviso e Counter-Strike Online 2 (CSO2). La società è venuta fuori e ha riconosciuto che la percentuale di probabilità farà il suo debutto nei suoi giochi questo aprile, ma Nexon è segnalato per essere contro le sanzioni attualmente impostate contro di loro.

Secondo il sito di pubblicazione mmoculture.com, Nexon è nei guai a causa del suo "sistema gacha" implementato in Attacco improvviso e CSO2. Si dice che il sistema sia ingiusto nei confronti dei consumatori e utilizzato per manipolare i fondi a causa della sua percentuale di calo percentuale.

Il sito di pubblicazione nota che tutta questa faccenda può essere fatta risalire a pochi mesi fa quando Nexon è entrato in acqua calda con la Fair Trade Commission (FTC), poiché la società non ha prodotto un modello trasparente sul proprio sistema di assistenza.

Vale la pena ricordare che il caso in realtà risale al mese di novembre 2016, quando le polemiche si sono scatenate a causa dei giocatori di Attacco improvviso sono stati incaricati di acquistare bottigliette per cercare di ottenere pezzi di puzzle 16 per assemblare un'immagine completa, che avrebbe garantito un premio digitale all'interno del gioco.

In aggiunta a quanto sopra, il sito riporta che l'azienda ha avuto problemi con la FTC poiché il tasso percentuale era inferiore a 1.5% e 0.5%. Questo basso tasso percentuale ha sbarcato Nexon nella fossa di truffare i consumatori.

Secondo il rapporto pubblicato sul sito di pubblicazione, Nexon verrà multata due volte per entrambi i giochi, con sanzioni che si aggirano intorno a $ 5,000 e $ 900,000.

Come accennato in precedenza, Nexon, in aprile 1st, ha riferito che aggiungerà la percentuale di possibilità di ottenere vari articoli in tutti i loro giochi con caratteristiche simili ai servizi. Tuttavia, si dice che Nexon sembra essere contro le sanzioni messe in atto.

Il tempo dirà cosa verrà da tutto questo e se o meno se Nexon cercherà di contrattaccare.