ResetERA promuove il boicottaggio di Play-Asia per criticare gli SJW
Play-Asia Dead or Alive Xtreme 3

Gli abitanti di Resetera, che hanno vissuto la cultura oltraggiosa, hanno deciso che è stato il momento giusto per iniziare a organizzare un boicottaggio di gruppo contro l'agenzia di importazione di Hong Kong, Play-Asia. La società è nota per essere schietta contro i giornalisti di giochi corrotti e per sostenere la cultura del gioco. Dopo che Play-Asia ha raddoppiato di recente il comportamento dei giornalisti di giochi corrotti, i residenti di ResetERA hanno deciso di vendicarsi creando un thread chiamato "Warning to ImportERA: NON dare a Play Asia la tua attività", incoraggiando la comunità a boicottare Play-Asia.

È iniziato con un thread su Twitter in cui alcuni Social Justice Warriors ne rivendicavano il motivo Dead or Alive Xtreme 3 è stato cancellato per l'uscita in Occidente perché nessuno voleva comprarlo.

Questo letteralmente vola di fronte ai fatti, in cui Koei Tecmo voleva evitare di essere imbrattato dai media dalla sinistra regressiva, così hanno deciso di non rilasciare il gioco in Occidente. Torna a novembre 19th di 2015 il loro manager PR per il pagina Facebook originariamente affermato ...

"Sai molte questioni che accadono in video industria del gioco per quanto riguarda come trattare femminile in video settore dei videogiochi? Non vogliamo parlare con queste cose qui. Ma certamente abbiamo vissuto l'anno scorso o due per venire alla nostra decisione. Grazie."

mai_shiranui_custom_swimsuit_03_by_newmember2016-dasd9qp

Molti giocatori hanno comunque importato il gioco, causando la rottura di tutti i precedenti record di vendita su Play-Asia, come riportato da nicchia Gamere riuscì a sostenere i profitti trimestrali per Koei Tecmo grazie alle grandi vendite di importazione che Dead or Alive Xtreme 3 creato, superando le voci precedenti della serie, come notato da DualShockers.

Tuttavia, nel tweet di Mombot, i giornalisti di giochi hanno iniziato a diffondere il gioco anche se non è stato rilasciato in Occidente. Play-Asia è intervenuto per notare che è stato l'ambiente ostile dei giornalisti di giochi a portare Koei Tecmo a rinunciare a portare il gioco in Nord America e in Europa.

Ancor di più, i giornalisti di videogiochi hanno tentato di spalmare ulteriormente Koei Tecmo sostenendo che il La patch VR per il gioco è stata "violenza sessuale" e ha tentato di creare una narrazione che il gioco fosse misogino e sessista. Ciò è avvenuto dopo l'ex IGN e i giornalisti di Gamespot hanno minacciato Play-Asia di osare persino le importazioni di Koei Tecmo Dead or Alive Xtreme 3, come riportato da reattore Nerd.

Anche la giornalista Liam Robertson ha preso a colpi di Play-Asia, inducendoli a rispondere.

Play-Asia, che ha respinto le false affermazioni fatte dalla folla della giustizia sociale di Twitter, ha fatto arrabbiare gli abitanti di ResetERA. Hanno affermato che Play-Asia ha tentato di dirigere le molestie contro i giornalisti di giochi e che la società meritava di essere boicottata.

Non solo, ma alcuni membri hanno suggerito di boicottare siti Web che pubblicano annunci Play-Asia.

Il thread si concentra nel colpire su Play-Asia per usare "SJW" per ironia della sorte e per non supportare la cricca dei giornalisti dei videogiochi.

Un utente che ha tentato di opporsi alla narrazione è stato avvertito per "Trolling" perché ha detto che voleva sostenere ulteriormente Play-Asia.

Sostanzialmente, sostenere Play-Asia è l'equivalente di trolling.

Un utente mantiene ancora la convinzione che Dead or Alive Xtreme 3 venduto male, anche se ha battuto record per Play-Asia. Admiraltaftbar ha scritto ...

"Onestamente non sono sicuro del motivo per cui PlayAsia sta cercando di mantenere DOAX 3 rilevante. Hanno appena esaurito troppe copie e poi hanno capito che non è davvero un gioco popolare o buono? È davvero ancora redditizio spingere come si difende il "diritto" di essere venduto a un mercato che l'editore ha deciso probabilmente non lo voleva abbastanza da giustificare un rilascio ".

DOAX3NewBikini

Questo è qualcosa che SJW sta facendo da anni; negando la realtà e tentando di riscrivere la storia, a prescindere da quello che dicono le cifre di vendita, non importa quanti siti web adottino buffonate della sinistra regressiva e attaccano i videogiochi sulla base di programmi sociopolitici, e non importa quante prove emergano che i giornalisti stanno creando comunità tossiche e dividenti ostracizzando le persone che non sono d'accordo con la loro politica.

Di fatto, è successo di recente quando i giornalisti di PAX East hanno tentato di creare un dogpile su uno sviluppatore senza nome per l'insaccamento del tè.

A questo punto, ResetERA sembra aver recuperato proprio dove NeoGaf ha lasciato, continuando a creare divisioni e obbligando le persone a diventare comunisti culturali o bandendoli per pensare sbagliato.

(Grazie per il suggerimento Aura7541)

Chi sono

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!