Cina per rovesciare l'America nella crescita di AR / VR di 2022, secondo il rapporto

Cina VR

La Cina come mercato della realtà virtuale e realtà aumentata dovrebbe crescere di più nei prossimi quattro anni, tanto che 2022 per ogni $ 5 speso nel mercato AR / VR, la Cina accetterà $ 1.

Secondo Digi-Capitale, entro cinque anni, la Cina e il resto dell'Asia potrebbero controllare circa la metà di tutte le entrate globali per il mercato AR e VR.

Nel rapporto si afferma ...

"Gli Stati Uniti potrebbero portare 1 / 5 delle entrate globali della VR da 2022, rendendolo leggermente più grande della Cina. Ma mentre gli Stati Uniti potrebbero vincere la battaglia VR, potrebbe essere una piccola vittoria. Combinando la Cina con altri paesi della regione (in particolare il Giappone e la Corea del Sud), l'Asia potrebbe fornire meno della metà delle entrate della VR globale negli anni 5, più del doppio del Nord America. Anche l'Europa (guidata da Regno Unito, Germania, Francia) potrebbe fornire risultati, ma la regione europea potrebbe essere solo leggermente più grande degli Stati Uniti o della Cina individualmente ".

Il rapporto indica anche che le dinamiche della realtà aumentata sembrano molto diverse dalle prospettive della realtà virtuale, con il settore della telefonia mobile che contribuisce in modo significativo alla crescita futura complessiva di AR.

Il rapporto trae molte delle sue previsioni dalle attuali tendenze del mercato mobile, dove la Cina guida 40% di tutto il commercio elettronico globale grazie alla sua enorme quota del mercato mobile, dove i pagamenti tramite dispositivi intelligenti sono 11 volte più alti di degli Stati Uniti

Per non parlare del fatto che gli sviluppatori iOS cinesi accumulano circa il 25% di tutti i ricavi degli app store iOS.

Digi-Capital è convinta che la Cina dominerà la scena VR / AR di 2022, mentre riceve un aiuto da altri territori del Sud-Est asiatico. Immagino che compagnie come Illusion continuino a produrre titoli come VR Kanojo, potrebbe sicuramente aiutare con i tassi di adozione della realtà virtuale in Asia.

Tuttavia, se la Cina continua a colpire i blocchi stradali degli SJW occidentali - come quello che è successo quando è diventato molto popolare sexy app Assistente VR di iQiyi è stato ritirato dal mercato a seguito di denunce da parte di giornalisti occidentali SJW - potrebbe ostacolare la crescita potenziale e tassi di adozione per l'hardware VR / AR nella regione. Le aziende cinesi dovranno superare i blocchi censoriali dell'Occidente se vogliono veramente dominare il mercato emergente della tecnologia.