Pillars Of Eternity Recensione 2: Migliorare l'originale in ogni modo

Per me, il Porta di Baldur lo stile di gioco di ruolo è sempre stato il modo più fedele per la ricreazione digitale dei giochi da tavolo in carta e penna. Questo in parte perché Bioware ha costruito i suoi giochi basandosi sullo stesso numero di scricchiolii che il tuo DM avrebbe fatto ogni volta che hai svolto una ricerca nella sua cantina o nella sua camera da letto mansardata. Bioware potrebbe aver intrapreso un percorso più orientato all'azione con l'ultimo Era del Drago, ma l'originale di Obsidian Entertainment Pillars of Eternity era uno dei tanti giochi che mantengono la sensazione dell'originale Porta di Baldur serie.

E, molto come Baldur's Gate II migliorato sul suo predecessore in quasi tutti i modi, pur rimanendo fedele alla formula originale, lo è anche Pillars of Eternity II più evoluzione che rivoluzione. Raccogliendo immediatamente dove finisce il primo gioco, questo incredibile sequel rende miglioramenti iterativi in ​​quasi ogni area e non perde mai un colpo con la sua storia, il suo ritmo o il suo combattimento. Se amavi il primo gioco e volevi di più, allora semplicemente mettilo, puoi smettere di leggere adesso per andare a comprare questo incredibile sequel.

Pillars of Eternity 2 - Statue

Se c'è un lato negativo, può essere solo quello mentre Pilastri II fa un buon lavoro nel riempire i giocatori di eventi chiave del primo gioco, che la conoscenza intrinseca del mondo e dei suoi personaggi è essenziale per massimizzare l'esperienza. I giocatori continuano la storia di The Watcher e hanno un regno libero per importarli Pilastri I salva il gioco, o per fare nuove scelte, durante i primi dieci minuti del gioco. Se non hai giocato (o finito) il primo gioco e vuoi evitare spoiler, smetti di leggere ora.

Seguendo questo processo decisionale narrativo, i giocatori costruiscono un personaggio. Questo è fatto nel modo tradizionale, anche se lo dirò Pilastri II rende più facile per i giocatori di ruolo inesperti. Ci sono livelli di statistica raccomandati per classe, scelte di abilità semplificate e - per lo sperimentatore del dungeon esperto - personaggi multi-classe. Il modo in cui i personaggi multiclasse vengono gestiti è molto bello, con l'accesso a una gamma più ampia di abilità fornite meno frequentemente e nessun accesso alle abilità di livello superiore. Questo approccio assicura che i personaggi di classe singola rimangano più focalizzati e potenzialmente più potenti, mentre i personaggi di classe multipla rimangono generalisti versatili, che è presumibilmente ciò che volevi, giusto?

PIllars of Eternity 2 - Battaglie navali

La storia si apre con The Watcher aggrappato alla vita come risultato dell'emergere di Eothas da sotto Caed Nua. Seguendo Eothas e con l'intervento di altre divinità, l'anima di The Watcher riesce a sopravvivere, solo per essere riportata nel suo corpo nel momento esatto in cui un pirata vizioso attacca la barca che viene usata per inseguire Eothas. Ciò si traduce in un'impostazione che è forse la caratteristica superstar in Pilastri II - l'Arcipelago Deadfire stesso.

Scambiando i temi relativamente banali dei giochi di ruolo di segrete segrete e castelli di alta fantasia a favore di isole ricche e lussureggianti e personaggi luminosi - tra cui una più ampia varietà di razze e personaggi - Pillars of Eternity II è sia familiare che diverso. Mentre attraversare la terra è una parte fondamentale del gioco, l'esplorazione basata sul mare (e persino il combattimento) è almeno altrettanto importante. Negoziare una roccaforte per una nave potenziabile è divertente - anche se il combattimento basato sulla nave sembra un po 'affrettato, come se fosse un ripensamento in ritardo.

Pillars of Eternity 2 - City Streets

visivamente, Pilastri II è un miglioramento materiale del primo gioco, anche se i miglioramenti sono sottili. L'animazione ora è molto migliore, così come gli effetti di illuminazione e le ombre. Il gioco soffre ancora di avere degli sfondi statici pre-renderizzati che sono in disaccordo con gli elementi che si muovono su di essi, anche se questo è un problema molto, molto secondario in un gioco altrimenti superbo.

Il suono è buono qui come nel primo gioco, con una colonna sonora ricca e orchestrale che porta ancora più vita in un mondo di gioco già vivido. Il doppiaggio è forte ovunque e mentre ci sono molte, molte opzioni di dialogo, la stragrande maggioranza è parlata ad un alto livello. Potresti scoprire che alcune risposte sembrano fuori contesto rispetto a qualsiasi cosa sia stata detta in precedenza, ma è più una conseguenza dell'enorme volume del lavoro vocale, piuttosto che un problema di qualità reale.

Come ha fatto nell'originale, il combattimento gioca un ruolo importante Pilastri II e ancora una volta, è superbamente eseguito. Ci sono quattro livelli di difficoltà di base, oltre a una modalità hardcore (una salva) e una modalità che limita l'accesso agli assist automatici come la pausa sull'inizio del combattimento o i personaggi feriti. Anche il ridimensionamento del livello è un'opzione, quindi i giocatori possono scegliere e scegliere in che modo vogliono sperimentare il gioco. Con alcune delle impostazioni più impegnative, il gioco crea alcuni combattimenti intensi e molto impegnativi che metteranno alla prova il tuo coraggio.

Pillars of Eternity 2 - The Defiant

Su questa nota, costruire la squadra giusta è essenziale per il successo in Pilastri II, che è reso ancora migliore dalla scelta dei personaggi nel tuo gruppo eterogeneo. Mentre è bello vedere alcuni personaggi tornare, è anche bello avere accesso a tutta una serie di nuovi volti, ognuno dei quali ha i propri desideri e motivazioni. Le battute tra i membri del partito sono frequenti e interessanti, con sia la contraddizione che l'accordo che fanno la loro parte in modo tale che sarete incoraggiati a provare diverse combinazioni. Tatticamente, anche le lezioni sono molto diverse, il che porta ancora più motivi a variare.

In definitiva, se tu salti in Pilastri II per la storia incredibilmente ricca, la fantastica presentazione o il combattimento profondo e tattico, è uno dei migliori soldi del GDR che può essere acquistato. Letteralmente la mia unica riserva è per chi non ha giocato la prima partita e potrebbe farlo prima di investire in questo sequel. Mentre Pilastri II come ho detto prima, migliora ogni aspetto dell'originale, è certamente un sequel diretto che trae realmente beneficio da una buona comprensione del gioco originale. Per i giocatori di ritorno che hanno apprezzato la prima partita, Pillars II è semplicemente un:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.