RockShot entra presto in contatto con Steam, ma colpisce con critiche pay-to-win

Rockshot

Gameforge e Soleil hanno annunciato che lo sparatutto in terza persona free-to-play, RockShot, è attualmente disponibile per giocare in questo momento sia attraverso il sito web ufficiale o attraverso Steam.

L'accesso anticipato del gioco presenta le modalità PvP e PvE, inclusa la modalità RAID, in cui due squadre si contendono il controllo della base dell'altro e razziano le proprie risorse. Si concentra intorno ai team utilizzando la modalità di costruzione per costruire la propria base utilizzando le risorse che hanno raccolto e quindi difenderli dagli attacchi in arrivo. Man mano che sconfiggi il nemico e acquisisci un maggiore controllo sul territorio, il tuo cerchio o influenza e controllo si espanderanno oltre la tua base iniziale per dominare l'intero campo di gioco.

Oltre alla modalità RAID, sarai anche in grado di partecipare a partite standard per tutti dove vince l'ultimo uomo in piedi, o di combattere contro nemici controllati dall'IA nella modalità PvE in cui un gruppo di giocatori deve difendere un area contro i mutanti invasori.

Puoi avere un piccolo assaggio di come è il gameplay con il trailer qui sotto.

Soleil ha lavorato su RockShot dalla metà di 2017, dove il gioco era inizialmente in fase di sviluppo. Hanno condiviso del tempo tra RockShot e il prossimo Naruto a Boruto: Shinobi Attacco.

Pianificano di completare la versione di accesso anticipato di RockShot qualche tempo prima che 2018 sia uscito o si dirigesse presto verso 2019.

In questo momento il feedback è misto, con molti giocatori che si lamentano di alcune meccaniche di gioco piuttosto importanti, come hitbox e latenza che sono i principali colpevoli di rendere il PvP meno divertente.

Ci sono anche lamentele sulla meccanica pay-to-win sotto forma di un sistema di lotteria, che suona pericolosamente vicino al gioco del bottino.

As Spruzza Ciambella sottolineato ...

"Se estrai l'elemento pay 2 a pagamento e lo rendi solo cosmetico, lo cambierò assolutamente in una recensione positiva, in quanto merita uno. Fino ad allora, non posso sostenere tattiche così ridotte.

 

“I modelli Pay to Win devono morire. Stai eliminando una base di giocatori ENORME che non può permettersi di pagare un sacco di soldi solo per mantenere un leggero e / o maggiore vantaggio sugli altri giocatori. È follemente ingiusto e non è affatto morale. "

In questo momento il consenso generale è quello RockShot ha un potenziale ma il registro dei risultati deve essere aggiornato, i controlli devono essere ottimizzati e il modello pay-to-win deve essere rimosso. A quel punto, potresti vedere lo spostamento della marea e le recensioni diventeranno più positive per il gioco.

È possibile saperne di più su RockShot visitando il pagina del negozio Steam.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.