Buzzfeed, Kotaku, The Verge e Rock Paper Shotgun Misreport Guild Wars 2 Firings
Misreport di Guild Wars 2

Un certo numero di siti Web ha coperto ArenaNet licenziando due dei suoi sviluppatori dal Guild Wars 2 personale. I licenziamenti sono arrivati ​​dopo che sono stati fatti scambi di calore (dagli sviluppatori) verso i fan e i partner di Twitch che aiutano a promuovere Guild Wars 2 soddisfare. Alcuni di questi siti hanno segnalato erroneamente l'evento, tentando di trasmetterlo come una questione di sessismo e molestie, mentre si selezionano le prove chiave e si inquadra una narrazione per dipingere gli sviluppatori come vittime.

Ecco un riassunto rapido: Guild Wars 2 gli sviluppatori Jessica Price e Peter Fries sono stati coinvolti in Twitter con i fan dopo che Price ha fatto un tweet pubblico sui problemi del design narrativo degli MMO. Alcuni attori di Twitch e giocatori si sono impegnati nella conversazione per discutere dell'argomento, ma Price li ha gridati come "mansmanizzare" e ha continuato a usare un linguaggio pernicioso nei confronti di coloro che tentavano di coinvolgerla nella conversazione. Dopo che vari thread Reddit con migliaia di uptotes hanno fatto notificare ad ArenaNet che i loro dipendenti erano irrispettosamente irrispettosi verso la community, il CEO di ArenaNet, Mike O'Brien, è intervenuto e ha annunciato che due dei suoi sviluppatori sono stati licenziati per aver violato le sue regole comunitarie. Ecco l'affermazione esatta di O'Brien ...

"Recentemente due dei nostri dipendenti non hanno rispettato i nostri standard di comunicazione con i giocatori. I loro attacchi contro la comunità erano inaccettabili. Di conseguenza, non sono più con la compagnia.

"Voglio essere chiaro che le dichiarazioni che hanno fatto non riflettono affatto le opinioni di ArenaNet. Come azienda cerchiamo sempre di avere una relazione collaborativa con la comunità di Guild Wars. Apprezziamo il tuo contributo. Facciamo questo gioco per te. "

O'Brien non ha detto chi è stato licenziato, ma la maggior parte ha supposto che fosse Jessica Price e Peter Fries. Alcuni punti vendita, tuttavia, hanno tentato di reindirizzare la colpa verso ArenaNet omettendo i tweet chiave che Price aveva fatto, mentre incorniciava anche il Guild Wars 2 comunità come "molestatori".

Entrambi Kotaku e Buzzfeed in particolare selezioniamo alcuni dei tweet più accesi di Price. Kotaku di Nathan Grayson - un ex membro del GameJournoPros - ha inquadrato la situazione scrivendo ...

"In risposta, un fan e YouTuber di Deroir hanno parlato, dicendo che mentre apprezzava il" filo perspicace ", era in disaccordo con la sua valutazione della situazione. Ha detto che sentiva come se il problema potesse essere risolto con più opzioni di dialogo che permettessero ai giocatori di scegliere come esprimersi.

"Il prezzo sembrava come Deroir oltrepassato i suoi limiti. "Oggi, essendo un appassionato di giochi femminili:" Permettimi - una persona che non lavora con te - spiegarti come fai il tuo lavoro ", ha twittato, aggiungendo che ha lavorato in narrazione per un decennio e non ha Mi serve il concetto di dialogo ramificato.

"Lo è stato, Price ha detto a Kotaku in una e-mail, un momento di paglia-che-ha-rotto-il-cammello. "Quando è arrivato quel ragazzo, ero così stanco di avere persone a caso che mi spiegavano il mio lavoro in spazi aziendali dove dovevo solo sorridere e annuire che era tipo, 'No. Non qui. Non nel mio spazio ", ha detto.

Kotaku rinuncia intenzionalmente ai tweets caricati di Price, come quelli qui sotto.

Buzzfeed si è avvicinato alla situazione in modo simile, dipingendo Price come una vittima e trascurando di includere gli insulti lanciati contro Guild Wars 2 Comunità. Invece lo scrittore Buzzfeed Rachael Krishna cita altri che hanno difeso Price, scrivendo ...

"Gran parte delle critiche a Price sono state paragonate a quelle ricevute dalle donne coinvolte in Gamergate.

"Molti di coloro che si sono schierati con Price hanno chiesto un boicottaggio della serie di giochi.

[...] "Come molti sostenitori di Price and Fries, [Tanya] DePass [da I Need Diverse Games] ha detto di aver sentito che il comportamento di ArenaNet era sintomatico di alcuni problemi più importanti nel settore dei giochi.

"L'industria dei giochi non ha imparato nulla dal lasciare che le interazioni tra i" fan "e lasciarli fare e dire come vogliono perché hanno pagato $ 60 e fino a un gioco. Questa mentalità del "consumatore ha sempre ragione" non va bene, e danneggerà il settore. "

In realtà, non ci sono mai state prove citate del fatto che #GamerGate abbia mai preso di mira gli sviluppatori o le donne in particolare, ed entrambi Women Action Media!, e il rapporto dell'FBI non sono stati in grado di trovare alcuna prova utilizzabile per concludere che #GamerGate sia mai stata una campagna di molestie.

Il titolo Buzzfeed afferma inoltre che "Le persone stanno disinstallando questo gioco dopo aver licenziato uno sviluppatore di una donna", ma non fornisce cifre perché non sono disponibili per Guild Wars 2's base del giocatore. L'articolo, tuttavia, ignora i dati da Grafici a vapore ciò dimostra che negli ultimi 30 giorni c'è stato un aumento dei giocatori per l'originale Guild Wars.

Buzzfeed ha anche scelto di non includere il tweet di Price in cui ha fatto sapere che chiunque fosse in disaccordo con lei si stava bloccando e che non le importava dei sentimenti delle persone con cui interagiva negativamente.

Anche i commenti più importanti sull'articolo Buzzfeed li chiamano per travisare la storia e fornire dettagli fuorvianti per inquadrare la narrativa a sostegno di Price.

Rock, Paper, Shotgun's Graham Smith rende noti i suoi pregiudizi nel primissimo paragrafo, scrivendo ...

"ArenaNet ha licenziato due scrittori 2 di Guild Wars per i tweet realizzati la scorsa settimana. In tal modo, hanno gettato il loro sacco con giocatori e molestatori che fanno richieste irragionevoli agli sviluppatori di giochi. Bel lavoro, ArenaNet "

A differenza di Kotaku e Buzzfeed, almeno Rock, Paper, Shotgun include tutti i tweet di Price e include il contesto per i tweet.

Tuttavia, Smith continua a difendere Price and Fries ad ogni turno, incolpando la comunità e i fan per il comportamento di Price ...

"La decisione di ArenaNet di licenziare sia Price che Fries lo fa di serie: se sei uno sviluppatore di giochi e sei regolarmente frequentato e molestato, dovresti rimanere in silenzio. Se parli contro quel trattamento - o semplicemente difendi un collega che sta parlando e chiedendo che vengano trattati con rispetto - allora questo costituisce "attacchi alla comunità" e sarai licenziato, perché ArenaNet valorizza la comunità più della loro sviluppatori non importa quanto agisca quella comunità ".

GeekWire di Thomas Wilde ha anche riportato in modo errato la questione, citando dati di Brianna Wu che ignorano le migliaia di Guild Wars 2 membri della comunità su Reddit, al fine di creare una cospirazione che gli account di Twitter sockpuppet fossero responsabili di convincere ArenaNet a licenziare gli sviluppatori ...

"Segui qualsiasi numero di sviluppatori su Twitter, passati o presenti, indipendenti o mainstream, e spesso puoi vedere il punto di Monforton in azione. C'è un grande divario tra sviluppatori e giocatori, che spesso ha portato i giocatori a supporre di sapere di più su come sono fatti i giochi di loro.

"Inoltre, la risposta al tweet iniziale di Price e il numero di intervistati ad esso sembra essere stata enormemente gonfiata da una brigata di sockpuppet su Internet, creata e motivata da un gruppo relativamente piccolo di giocatori sul subreddit. Il candidato al Congresso e sviluppatore di giochi Brianna Wu sostiene che la maggior parte dei corrispondenti al Twitter di Price erano account "usa e getta", tipicamente usati per campagne di molestie organizzate come questa ".

In realtà, la maggioranza del pushback proveniva dal Guild Wars 2 sub-reddit, dove migliaia di giocatori hanno fatto sapere di non apprezzare il comportamento di Price online.

Due dei migliori Reddit fili sull'argomento c'erano migliaia di voti e commenti, quindi a meno che non ci siano dati che dimostrano che sono tutti venduti a sockpuppet, non ci sono dati reali o prove a sostegno delle affermazioni di GeekWire.


E questo non è incluso tutti gli altri post attraverso Reddit su un certo numero di altre sotto-Reddit e forum.

Paste Magazine's Garrett Martin - un ex membro del GameJournoPros, il famigerato gruppo che ha preannunciato la narrazione che #GamerGate è stata una campagna di molestie - è salito anche alla difesa di Price, tralasciando qualche materiale chiave e dipingendo ArenaNet in una luce negativa, scrivendo ...

"Così Price è stato schietto nel difendersi dal sessismo di un utente di Twitter (non importa quanto non fosse stato intenzionale), e Fries l'ha supportata vocalmente e, di conseguenza, entrambi hanno perso il lavoro. Certo, questa è la decisione di ArenaNet, ma è davvero pessima, per una serie di motivi. Non solo punisce Price for standing up per se stessa, e Fries per difendere un collega, dicendo in modo efficace alle donne che devono preoccuparsi di parlare contro il sessismo quando lo incontrano. Incoraggia anche i critici più vivi di ArenaNet, i giocatori che minacciavano di smettere di sostenere il gioco se la compagnia non si arrendeva alle loro richieste e licenzia due impiegati per qualcosa che non dovrebbe nemmeno essere considerato un reato, tanto meno un licenziabile “.

Più punti vendita hanno anche fatto riferimento a un commento cancellato da Reddit su come la comunità può far sparare le persone per un capriccio. Il commento è stato downvoted ed eliminato, ma la stampa lo ha usato come un modo per dipingere il Guild Wars 2 comunità in una luce negativa. Questo nonostante il fatto che il poster originale abbia chiarito che ha fatto il commento per trollare il Guild Wars 2 comunità, come riportato in un post su Kotaku in azione.

La Verge si è anche schierata con Price, dandole una piattaforma per fare cazzate al CEO di ArenaNet, Mike O'brien, dove ha detto all'outlet ...

"Mi ha licenziato personalmente, e l'incontro è stato soprattutto per lui che mi ha sfogato i suoi sentimenti. Capisco di aver paura quando vedi il mob di Reddit venire per te, ma se le persone con meno potere riescono a sopportarlo - e lo facciamo, regolarmente - anche lui. "

The Verge's Megan Farokhmanesh ha inoltre condannato ulteriormente il pubblico del gioco, sostenendo che questo impone fan "tossici", scrivendo ...

"La rapida azione di ArenaNet per sparare sia Price che Fries manda un messaggio inquietante ai suoi fan, e specialmente a quelli più tossici: il loro potere è direttamente correlato a quanto forte urlano. È un precedente preoccupante per chiunque sia interessato a lavorare per ArenaNet, ma soprattutto per quelle nelle comunità emarginate che hanno maggiori probabilità di subire contraccolpi e molestie dalle parti peggiori della sua base di fan ".

Quel che è peggio è che - con l'eccezione di alcuni siti come Niche Gamer - Google sembra stia mettendo molti dei siti web con la più sfacciata falsa informazione di fatto e centrata sul carosello e sulla pagina di copertura di GNews, spingendo palesemente le notizie false nelle notizie ruscello.


Inoltre, nessuno dei siti Web che difendono Price ha mai menzionato la sua storia di coinvolgimento con la comunità in un tono quasi costante di aggressività e negatività, come evidenziato da lei Diatribe di Twitter on guerra infinita e il contraccolpo diretto a chiunque fosse in disaccordo con la sua valutazione. E questo per non parlare dei commenti postmortem insensibili che ha diretto alla fine di YouTuber, TotalBiscuit.

Tutto ciò ha avuto un ruolo in Guild Wars 2 i fan si sono inaspriti dal comportamento dello sviluppatore e dalla negatività costante rivolta ai fan mentre si nascondono dietro lo scudo di "sessismo" e "misoginia". Il prezzo è una storia per questo tipo di comportamento, che i mezzi di comunicazione pro-prezzo lasciano intenzionalmente fuori dai rapporti, arrivando persino a delineare cospirazioni su Twitter che sono usati per orchestrare le molestie contro di lei.

Abbiamo anche visto questo stesso tipo di comportamento da molti creatori nel Battlefield V campo, Nella Campo di Naughty Dog, Nella Star Wars campo, E anche la Camp di Sony. In realtà, questo tipo esatto di situazione è ciò che ha contribuito a generare #ComicsGate, dove i fan sono stati ripetutamente puniti dai creatori e dai mezzi di comunicazione di massa quando respingono la propaganda sociopolitica propagandata dai creatori.

Questo tipo di spudorato disprezzo per i fandom e attacchi costanti e sminuire i consumatori ha certamente raggiunto un punto di ebollizione. Questo è stato il raro caso in cui un'azienda licenziava dipendenti per aver portato molta attenzione negativa al proprio prodotto. Tuttavia, a causa delle alleanze dei media con l'identitarismo a sinistra, hanno scelto di riportare erroneamente i fatti e di travisare la situazione al fine di sostenere la narrativa di SocJus.

Ora, a loro credito, Polygon ed Eurogamer - pur restando inclinati - hanno fornito almeno una parte della copertura meno distorta dell'evento e hanno evitato di travisare i dati in gran parte al fine di spingere una narrazione.

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!