Guild Wars 2 Devs licenziato da ArenaNet per antagonizzare i giocatori

Guild Wars 2 Jessica Price Fired

ArenaNet, i creatori del MMORPG Guild Wars 2, recentemente ha dovuto lasciare andare due membri del suo team di sviluppo per antagonizzare i giocatori e i membri del Guild Wars 2 comunità.

Il dramma originariamente iniziato a luglio 4th, 2018 con i tweet di Guild Wars 2 la produttrice narrativa, Jessica Price, che ha iniziato a prendere feedback dai fan e dalle stelle filanti di Twitch e ha interpretato erroneamente l'intimidazione sessista.

Successivamente è stata raggiunta da Peter Fries, uno scrittore di ArenaNet per Guild Wars 2, che ha anche iniziato ad inimicarsi i fan e la comunità per aver osato avere uno scambio con Price in primo luogo.

I commenti di Price sono stati successivamente cancellati, ma gli archivi esistono ancora dello scambio.

Come riportato da TenTonHammer, gli streamer originali di Twitch che erano impegnati in una conversazione con Price erano cordiali ed educati, ma per ragioni sconosciute furono incontrati con ostilità dagli sviluppatori di ArenaNet.

Chiunque avesse persino tentato di impegnarsi con Price fu pubblicamente messo al tappeto. Questo incidente è riuscito a diffondersi al Guild Wars 2 Comunità Reddit, dove sono stati fatti più thread evidenziando il cattivo comportamento dello sviluppatore.


Le ostilità esposte da Price non si fecero più difficili dopo che altri tentarono di calmarla o di discutere la questione entro limiti ragionevoli. Invece, Price si arrabbiò e continuò a farlo sminuire e antagonizzare la comunità di gioco.

Ma questa non era la prima volta che Price aveva fatto commenti acerbi in pubblico. Precedentemente a questo, Price aveva anche infastidito TotalBiscuit in seguito alla sua morte a Maggio, sostenendo che era "contenta" di non essere più in giro.

È stato anche trattato tutto il dramma di Twitter Ian Miles Cheong, che ha ricapitolato l'evento dall'inizio alla fine.

Il feedback sui forum Reddit, sulla community MMO e sui social media era un po 'eccessivo, e il mese di luglio 5th, il presidente di 2018 ArenaNet, Mike O'Brien, ha deciso di affrontare il thread sul ufficiale Guild Wars 2 forum, dove la comunità discuteva esplicitamente del comportamento dei social media di Price and Fries.

O'Brien ha fatto un post sui forum affermando ...

"Recentemente due dei nostri dipendenti non hanno rispettato i nostri standard di comunicazione con i giocatori. I loro attacchi contro la comunità erano inaccettabili. Di conseguenza, non sono più con la compagnia.

"Voglio essere chiaro che le dichiarazioni che hanno fatto non riflettono affatto le opinioni di ArenaNet. Come azienda cerchiamo sempre di avere una relazione collaborativa con la comunità di Guild Wars. Apprezziamo il tuo contributo. Facciamo questo gioco per te. "

Come sottolineato dalla maggior parte della comunità, O'Brien non rivela chi sono stati licenziati i due dipendenti, ma la maggior parte suppone che fosse Peter Fries e Jessica Price. Nessuno dei due ha fatto alcun commento a riguardo sui propri feed Twitter al momento della stesura di questo articolo.

Di nuovo, non c'è stata conferma direttamente da ArenaNet che Jessica Price e Peter Fries siano stati effettivamente licenziati.

Tuttavia, secondo una discussione Azione Kotaku In, notano che mentre O'Brien non ha nominato i dipendenti licenziati, Peter Fries ha aggiornato il suo profilo Twitter su 5th, 2018 e rimosso qualsiasi menzione sull'essere uno scrittore per ArenaNet, quindi alcuni pensano che fosse uno dei dipendenti quello che è successo è stato licenziato.

A luglio 4th, 2018, questo è quello che assomigliava al profilo Twitter di Peter Fries.

Molti commentatori sono rimasti scioccati dalla notizia perché è raro che le aziende licenziano dipendenti per aver parlato male dei propri fan.

Abbiamo visto più Marvel e impiegati di fumetti impegnarsi in scambi riscaldati con i fan, così come LucasFilm e dipendenti Disney attaccare i fan per non gradire i nuovi film, o castigare il pubblico per non aver accettato l'approccio guidato dall'agenda dell'azienda per Star Wars contenuto, ma non sono stati licenziati. DC Comics ha un regola del galateo dei media che in effetti impedisce a dipendenti e appaltatori di interagire negativamente online per evitare questo tipo di dramma.

prese come PC Gamer ha minimizzato la belligeranza di Price, tentando di reindirizzare la discussione verso il tema del sessismo nei giochi, scrivendo ...

"Non è un gran segreto che gli sviluppatori di giochi, in particolare le donne, sono regolarmente presi di mira dai fan che vogliono scagliarsi, condiscendere o dare la colpa, per non parlare degli insulti, delle minacce e di altre sostanze tossiche che vengono regolarmente scaricate. Detto questo, questo incidente non era al livello dei molestie di molestie che abbiamo visto in passato. Uno sviluppatore ha spiegato la sua filosofia di scrittura, un creatore di contenuti associato ha offerto feedback e lo sviluppatore ha risposto in modo un po 'sgarbato. Normalmente quella sarebbe la fine, forse seguita da una serie di scuse o qualcuno che si allontanasse temporaneamente dal proprio ruolo, ma in questo caso ArenaNet sentiva il bisogno di licenziare immediatamente i dipendenti coinvolti. "

a differenza di PC Giocatore, molti giocatori stanno applaudendo ArenaNet per aver agito contro quelli all'interno dello staff che erano percepiti come ostili verso il Guild Wars 2 fanbase.

Ho tentato di contattare Peter Fries e Jessica Price per un commento, ma mi hanno bloccato su Twitter.


(Grazie per il suggerimento ParasiteX e Blaughast)

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!