I maghi della costa segnalano gravi legami con Boogie2988 per l'associazione con i mezzi non caricati

Boogie Vs Wizards of the Coast

Lo YouTuber Steven Jason Williams, meglio conosciuto come Boogie2988, è stato recentemente preso di mira dalle comunità LGBTQ e Social Justice Warrior per aver affermato che potrebbe essere meglio aspettare un paio di decenni prima di consentire il matrimonio gay in modo che ci sia meno opposizione da parte del pubblico e meno violenza diretta verso la comunità LGBTQ. I commenti di Boogie2988 sono stati accolti con molto vetriolo da parte di alcune persone, come evidenziato da alcuni tweet diretti allo YouTuber.

Threads over on Reddit’s Fuori dal giro further explained Boogie2988’s stance on a path of least resistance toward implementing policy changes for social standards.

<BR.
Boogie2988’s comments also did not go down well with Wizards of the Coast digital product manager for Magic: The Gathering, Alli Medwin, che ha rimproverato Boogie2988 per i suoi commenti su June 23rd, 2018.

YouTuber Jeremy Hambly, il creatore di contenuti per Supporto non caricato and The Quartering, did a video chronicling Boogie2988 getting on the bad side of Wizards of the Coast, essentially coming to Boogie’s aid and offering a perspective that defended the fellow YouTuber. The video was published on June 30th, 2018.

Questo a quanto pare ha acceso le ire a coloro che lavorano a Wizards of the Coast, i creatori di Dungeons & Dragons e Magic: The Gathering. In un commento pubblicato in luglio 1st, 2018 in una discussione Kotaku in azione di Boogie2988, sotto la maniglia di Reddit uberwolf50, ha spiegato che Wizards of the Coast ha deciso di rompere i legami con lui come partner Magic: The Gathering, scrivendo ...

“To clarify Alli is NOT the person that said wotc did not want to work with me any more. She DID in fact have some pretty critical and I felt unfair things to say about me publicly but that’s her rights and opinion.

 

“The person who told me at WOTC that the company would no longer work with me said so in private via email. I don’t believe in sharing such emails so I won’t say his name or exactly what they said: but he said that because I had endorsed jeremy in the past they no longer wish to work with me. said that “i know you fancy yourself some sort of go between” but with limited resources they would choose only to work with people who had not ‘condoned people who had caused so much hate and pain.” [sic]

Boogie ha anche ringraziato Jeremy di Unsleeved Media per averne le spalle e per essergli stato un buon amico.

Boogie’s videos for Magic: The Gathering raccoglierebbe spesso centinaia di migliaia di visualizzazioni, sia che si trattasse di giochi di carte o di unboxing dei prodotti. Quindi alcuni ritengono che questo sia più una perdita per Wizards of the Coast che per Boogie.

In precedenza, Jeremy è stato bandito dal Magic: The Gathering comunità di Wizards of the Coast per essere un "bullo". Tuttavia, Jeremy ha iniziato a scavare scheletri nell'armadio di Wizards of the Coast e ha scoperto che c'erano vari pedofili nascosti all'interno del Magic: The Gathering comunità.

Entrambi nicchia Gamer e Pericoloso ha fatto dei profili dettagliati sulle informazioni che Jeremy aveva presentato in merito al problema dei pedofili all'interno del Magic: The Gathering Comunità. Da allora Jeremy e Wizards of the Coast non sono stati in buoni rapporti.

In questo caso specifico, Wizards of the Coast pare stia separando i legami con Boogie2988 sia per le sue opinioni sociopolitiche sia per i suoi legami con Jeremy Hambly di Unsleeved Media.

Ho contattato l'ufficio stampa di Wizards of the Coast per confermare se hanno ufficialmente interrotto i legami con Boogie2988 o se c'era qualche forma di errore di comunicazione. Se scelgono di rispondere, l'articolo verrà aggiornato con la loro risposta.

(Grazie per il suggerimento ItsDrazi)