GOG.com fa riferimento a #GamerGate e i giornalisti di giochi perdono la testa
Postal 2 GamerGate

[Aggiornare:] Sembra che GOG.com abbia cancellato il tweet dopo essere stato minacciato dai giornalisti di gioco.

GOG.com ha anche chiesto scusa ai giornalisti del gioco e ha chiamato #GamerGate un "movimento abusivo".

(Grazie per il suggerimento Lyle)

[Articolo originale:] SJWs odiano i giocatori; odiano la cultura del gioco; odiano il divertimento; e probabilmente si odiano. Passano ogni momento di veglia cercando di rendere la vita di tutti infelice come la loro. Abbastanza naturalmente, quando GOG.com ha fatto un tweet a luglio 17th, 2018 promuovendo la versione senza DRM di 2 postale condividendo un'immagine del DLC basata su #GamerGate, i Social Justice Warriors si infuriarono.

Il tweet che sta offendendo così tanti membri dell'Inquisizione Intersectional può essere visto sotto.

2 postale è una parodia dissacrante e ti permette persino di uccidere l'allora sostenitore e giornalista di GamerGate Milo Yiannopolous, il che dimostra che gli sviluppatori di Running With Scissors non prendono nulla sul serio. La data di 28th August 2014 è quando i giornalisti di gioco hanno attaccato i giocatori con la raffica "Gamers Are Dead" un giorno dopo che l'hashtag #GamerGate è stato coniato, come ThisIsVideoGames.com.

Tuttavia, GOG.com ha persino osato twittare un'immagine a causa della morte del giornalismo dei videogiochi notizie false sfrenate e corruzione incessante, ha causato ogni sorta di gente dal lato oscuro della comunità di Giustizia Sociale, inclusi Pronoun Proletarians, Feminist Fighters e Trans Troopers per rimproverare GOG.com.

Non è solo Twitter a incazzare rabbioso su GOG.com, ci sono un sacco di giornalisti di gioco con segni di spunta blu nel thread che riversano più spaghetti su tutti i social media di un bambino con una gola gonfia che cerca di mangiare una polpetta con gli spaghetti.

David Milner di Game Informer è saltato subito per lamentarsi di molestie e fascisti.

Andy Chalk da PC Anche il giocatore è saltato nel thread.

Chalk cerca anche di andare su una narrativa di molestie, tutto mentre si perde per affrontare il fatto che PC Gamer ha appena diffuso notizie false su I giochi 47 sono vietati in Arabia Saudita. Sembra anche aver dimenticato che PC Gamer è stato informato della corruzione di #GamerGate ma è stata portata alla luce attivamente scelto di ignorare la corruzione.

Anche Paul F Verhoeven dell'ABC Steam Punks fa il giro degli scavi, dicendo a GOG.com di eliminarlo. Verhoeven era uno dei critici che faceva parte della coagulazione della critica contro Player One che ha tentato di confondere e incolpare la reazione contro il film su #GamerGate.

L'attenzione preferita di tutti wh ... ... er .... anche il prefetto pernicioso preferito di tutti è intervenuto per reindirizzare l'attenzione sulle molestie.

Anche altri sviluppatori della cricca interiore scivolarono fuori dalla tana decrepita e decrepita della dissolutezza per sposare la loro denegazione contro la possibilità che #GamerGate fosse un movimento di etica nel giornalismo. Alcuni se ne andarono dal profondo, sostenendo che GOG.com era diventato un sostenitore della supremazia bianca, del nazismo e dell'alta destra.

Altri come Jason Imms del podcast Game Hugs hanno cercato di spremere la sua delusione prima di tornare nell'erba digitale.

Un particolare segno di spunta blu, Kent Sheely, in realtà ha deciso di fare il miglio supplementare nel regno dell'iperbole, definendo le azioni di GOG.com a sostegno di un "movimento terrorista".

Quando è stato punito per la prova delle sue affermazioni, Sheely si è sottratta alla responsabilità di fornire prove.

Il comportamento dei combustibili esibito dai giornalisti e dagli SJW, deboli e intellettualmente fragili, che rispondono ai tweet mostra ulteriormente quanto #GamerGate viva ancora senza affitto nelle loro teste. Peggio ancora è che GOG.com non ha nemmeno menzionato l'hashtag, ha appena mostrato un'immagine di un gioco che fa riferimento alla morte del giornalismo dei videogiochi.

Spero che questa volta GOG.com non crolla e si scusa con gli SJW come hanno fatto l'ultima volta hanno condiviso un'immagine di Terry Crews che proclamava la sua fedeltà alla PC Master Race.

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!