Rainbow Six: video di assedio In evidenza Come il sistema di ban viene utilizzato per la traina
Rainbow Six Bans

Ubisoft ha deciso di fare una serie di parole gergali americane banalmente degne Rainbow Six: Siege. Un certo numero di queste parole ha significati diversi nei diversi paesi, quindi a volte alcune persone li hanno erroneamente usati solo per essere bannati, molto simile a come Warframe stava mettendo al bando i giocatori per aver detto "trappola".

Bene, uno YouTuber ha deciso di fare un rapido video di sei minuti per evidenziare come il nuovo sistema di divieto di Ubisoft Rainbow Six: Siege viene manipolato su troll e in che modo le persone vengono praticamente bandite per fare domande, per fare errori di battitura e, talvolta, per usare frasi che hanno significati diversi nella loro lingua nativa. Essenzialmente, Ubisoft ha deciso che se non parli inglese non sei degno di considerare le tue differenze linguistiche.

È possibile controllare il video qui sotto da NJOverclocked.

Il video presenta una serie di esempi di persone che vengono bandite per aver usato una parola che Ubisoft ha definito "offensivo" nel gioco con classificazione M.

Come mostrato nel video, alcune delle persone bandite sono tentate di dire parole proibite, altre semplicemente non sanno che Ubisoft ha una politica viziosa di volgarità e per errore è caduto nella trappola di digitare la parola solo per essere messa al bando.

In effetti, l'intera discrepanza linguistica - con Ubisoft che vieta ai giocatori stranieri l'uso di parole innocue nella loro lingua che si traduce in insulti in inglese - è persino riuscita a ottenere il proprio filo Rainbow Six: Siege sub-reddit.

L'utente tredbobek ha offerto un post nella sezione "feedback" cercando di convincere Ubisoft ad ammettere di aver "incasinato" ...

"Il divieto di chat non considera le lingue straniere, incasinando se un problema tecnico è una caratteristica o no, ecc.

"Le persone si incasinano. Mi incasinato, i miei colleghi si incasinano, tutti incasinano. Ma stare tranquilli e implementare cose che incasino ancora di più non è il modo. In questo modo perdi rispetto.

"Dillo solo con me:

"Ho incasinato. Mi dispiace. Io lo aggiusterò."

Un certo numero di parole che non sono nemmeno insulti sono anche vietate e ti metteranno al bando, come "suicidio". Un utente, BBQ_HaX0r, è appena uscito e ha detto che l'intera ban-wave sulla "tossicità" sta diventando "assurda" ...

"La parola suicidio è vietata? Ho quasi bisogno di una lista, quindi non accidentalmente dico un po 'di questa merda e finisco con un ban. Questo sta diventando assurdo. Sono un vecchio uomo, non conosco metà della merda che i bambini dicono in questi giorni. "

La maggior parte dei giocatori ha chiesto perché esattamente i giocatori non possono semplicemente disattivare l'audio di altri giocatori che dicono cose offensive?

Ubisoft è invece intento alla comunicazione di ingegneria sociale attraverso l'individuazione di diverse forme di comunicazione, anche se le persone dicono alcune insinuazioni come uno scherzo tra amici.

Come notato sopra blog Ubisoft, qualsiasi tipo di linguaggio che ritengano "illegale, pericoloso, minaccioso, offensivo, osceno, volgare, diffamatorio, odioso, razzista, sessista, eticamente offensivo o che costituisce molestia" è vietato l'uso nel gioco e comporterà un divieto di 27 minuto per il primo reato, e un divieto di 24-hour per il prossimo reato, seguito da un divieto di una settimana e potenzialmente un divieto permanente a seconda di quanti reati "tossici" commetti.

Ubisoft sembra intenzionato a seguire le orme di Blizzard e dei loro polizia della comunità draconiana a cui si sono rivolti Overwatch. Non sappiamo a cosa assomigliano i numeri del giocatore o del numero di coinvolgimento Overwatch in questi giorni, ma sarà interessante vedere come questi metodi dispotici influenzeranno la base dei giocatori di Rainbow Six: Siege.

(Grazie per il suggerimento di notizie Quickshooter)

Chi Sono

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!