Todd Howard tocca i requisiti di Starfield Next-Gen al Gamelab Barcelona 2018

Quando Bethesda non sta cambiando i suoi fan con i vecchi Filmati E3 2018 di Fallout 76 e rivendicando come nuovi video di gameplay, prendono anche interviste in luoghi come Gamelab Barcelona 2018 per parlare dei loro ultimi giochi. A questo evento, Todd Howard ha toccato Starfield e ciò che i fan potrebbero aspettarsi dal gioco "next-gen".

Se non lo sapevi, Bethesda ha annunciato starfield durante E3 a giugno, mostrando ai fan un annuncio trailer senza gioco. Howard ha spiegato il mese scorso che il gioco in questione sarebbe un gioco di ruolo a giocatore singolo.

Detto questo, puoi guardare starfield di trailer dell'annuncio qui sotto:

Eurogamer ha avuto la possibilità di sedersi con Howard al Conferenza di giochi spagnoli la scorsa settimana e ha appreso quanto segue da lui nel tentativo di chiarire cosa significasse "prossima generazione":

"Questo per noi significa due cose. Significa hardware e significa software dalla nostra parte, e significa anche gameplay - cosa ci fa sentire la prossima generazione di giochi di ruolo per giocatore singolo epico?

 

Su quali sistemi lo mettiamo - quali sono i requisiti hardware - è ancora da definire. Lo stiamo spingendo; stiamo pensando molto, molto lontano in futuro, quindi stiamo costruendo qualcosa che gestirà l'hardware di prossima generazione. Questo è ciò che stiamo costruendo in questo momento, è lì che si trova la nostra mente, ma ciò non significa che non esisterebbe nemmeno nei sistemi attuali ".

In altre parole, Howard sta dicendo di non escludere un rilascio sui sistemi attuali, il che potrebbe significare qualsiasi cosa. Perché quando Howard parla di sistemi, intende sistemi console domestici, sistemi PC o entrambi? Rimane un mistero a partire da questo momento.

La prossima domanda dell'intervista voleva sapere se starfield sarà un gioco per giocatore singolo come nel modo Fallout e The Elder Scrolls sono o saranno diversi. Howard rispose con il seguente:

"Non voglio dire si o no a quello perché non so cosa significhi per te o chi leggerà quello. È diverso, ma se ti siedi e suoni, lo riconoscerai come qualcosa che abbiamo fatto se questo ha senso? Ha il nostro DNA in esso. Ha cose che ci piacciono

 

Ma ha un sacco di nuovi sistemi a cui abbiamo pensato per un po 'che si adattano davvero bene a quel tipo di gioco. Ne parleremo in futuro. Vedi ora vorrei non averlo annunciato! "

If starfield ha il DNA di Bethesda in esso, vuol dire che bug, glitch e momenti strambi saranno una cosa?

Infine, Howard ha ripetuto le stesse cose starfield come ha fatto durante l'E3 quando gli è stato chiesto quali sono le varie caratteristiche del gioco, dicendo come il team ha sempre voluto fare un IP epico per molto tempo e come la squadra può giocare il gioco da questo momento. Ha concluso dicendo:

"Ci è voluto un po 'per ottenere quella coesione' questo è ciò che è Starfield ', e ora quel progetto è spento e funzionante in un buon modo ed è stato anche per questo che ci siamo sentiti bene ad annunciarlo".

starfield sarà pronto quando sarà finito.