EA e DICE Ritardano Battlefield V A novembre 20th, 2018

Proprio di recente, il direttore generale di DICE, Oskar Gabrielson, ha preso sul sito ufficiale dell'azienda per aggiornare i giocatori Battlefield V è stato posticipato dal 19 ottobre al 20 novembre 2018. Lo sparatutto in prima persona è ancora pronto per uscire su PC, PS4 e Xbox One.

Non si può negare che le polemiche abbiano circondato Battlefield V e, a seconda di dove vai, troverai giocatori e fan insoddisfatti che parlano delle dichiarazioni di Patrick Söderlund fatte in un'intervista con Gamasutra, e poi qualche.

Polemiche a parte, dando un'occhiata alla competizione Battlefield V doveva fare i conti con, il gioco avrebbe rilasciato tra Call of Duty: Black Ops 4 (Ottobre 12, 2018) e Red Dead Redemption 2 (Ottobre 26, 2018) fino a quando EA e DICE hanno ritardato lo sparatutto in prima persona a novembre 20th.

Puoi leggere la lettera che il direttore generale di DICE, Gabrielson, ha pubblicato ea.com giusto qui:

"Oggi annunceremo che Battlefield V avrà una nuova data di lancio: novembre 20, 2018."

Gabrielson avrebbe continuato dicendo che il team sta regolando il tempo di gioco, migliorando la visibilità del soldato e riducendo l'attrito del giocatore, che si rifletterà nella beta aperta 6th di settembre. Continua nella lettera affermando:

"Crediamo di avere uno dei migliori giochi di Battlefield di sempre. Un gioco che offrirà un viaggio emozionante attraverso il ritorno di War Stories non giocate in single player, una profonda esperienza multiplayer, Battle Royale, insieme al nostro nuovo servizio dal vivo, Tides of War - un viaggio attraverso diversi teatri di WW2 e progettato per mantenere il nostro comunità insieme. "

Gabrielson e la squadra lo sanno muoversi Battlefield V separerà solo il titolo dai giocatori desiderosi che vorranno metterlo tra le mani questo ottobre, ma si dice che il ritardo migliori l'esperienza complessiva per ottenere "le cose per bene".

"Sappiamo che spostare la data di lancio significa che dobbiamo tutti aspettare ancora un po '. Ma ci prenderemo il nostro tempo per assicurarci di farlo bene.

 

Grazie per la tua continua passione e supporto. Non vediamo l'ora di vederti sul campo di battaglia tra pochi giorni. "

Questa lettera arriva subito dopo un'interessante diceria sul sito di pubblicazione mp1st.com pubblicato, che sostiene che EA non lo farà Battlefield V "Sotto-performano troppo drasticamente", e alcuni dei piani di emergenza che l'editore ha è di rendere la modalità battle royale del gioco "free-to-play" con bonus per chi possiede Battlefield V per compensare la "differenza di entrate".

La voce sostiene inoltre che EA e DICE stanno considerando qualcosa di "enorme" come parte del contenuto post-rilascio del gioco se ha bisogno di aumentare le vendite del gioco 2018 Battlefield.

È meglio prendere quella voce con un pizzico di sale, ma allo stesso tempo, questo potrebbe adattarsi al piano di ritardo che EA e DICE hanno appena eseguito per aumentare le potenziali vendite andando avanti.

Vedremo cosa EA e DICE hanno in serbo per i giocatori quando arriverà la beta di inizio settembre e quando il lancio ufficiale del gioco arriverà sulla scena del gioco a fine novembre.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.