Matt Loter da Elm City Games ha presumibilmente attaccato il quartiere di Jeremy Hambly a GenCon 2018
Matt Loter

Stanno arrivando notizie che Matt Loter, il proprietario di Elm City Games, è stato presumibilmente coinvolto nell'aggressione fisica e nell'urto di Jeremy Hambly, il popolare commentatore e commentatore del canale YouTube The Quartering, all'evento GenCon di quest'anno che si svolge a Indianapolis, nell'Indiana.

L'incidente è avvenuto in agosto 1st, 2018 ed è stato brevemente discusso in un video poco dopo che è accaduto da Hambly sul suo canale YouTube Il Quartiere.

Hambly afferma di aver presentato un rapporto alla polizia, ma nota anche che i proprietari del bar in cui si è svolto l'incidente, chiamato Tin Roof Bar, non erano disposti a collaborare alla presentazione del rapporto. Se cerchi su Rapporti sugli incidenti della città di Indianapolis nell'area, non è stato archiviato l'incidente in quella posizione su August 1st, 2018 o August 2nd, 2018.

Nessun deposito è stato presentato al momento della stesura di questo articolo sotto "Jeremy Hambly". Tuttavia, il database afferma che potrebbero essere necessari fino a sette giorni per la visualizzazione di un report nel database.

[Aggiornamento 8/4/208: I risultati della ricerca per il portale di report City of Indianapolis è stato aggiornatoe il caso di Jeremy Hambly è ora disponibile per l'acquisto dal database.]

Tuttavia, l'incidente ha avuto certamente luogo in base a testimoni oculari. Hambly ha descritto l'aspetto dell'attaccante e cosa indossava e ha condiviso una foto.

Limitando i fumetti fece un dettagliato racconto dei testimoni oculari identificato Matt Loter, che era al bar, con indosso un batacchio bianco con i colori dell'arcobaleno su di esso. Loter è stato avvistato anche a GenCon 2018 quest'anno.

Dopo che diverse persone che erano con Hambly hanno confermato che era lui, Hambly ha dichiarato pubblicamente che avrebbe chiamato la polizia.

Alcuni investigatori su Internet hanno trovato un post che indicava che Matt Loter, che gestiva Twitter con Prettiest_Matt, era stato segnalato a maggio su Hambly, e che l'attacco era premeditato, come indicato nel tweet qui sotto che era stato postato su 31 maggio 2018.

Un paio di giorni dopo, dopo aver ricevuto il messaggio dal Cheshire Golem Creature, Matt Loter ha twittato che avrebbe combattuto persone al GenCon 2018 se avessero avuto un problema con Anita Sarkeesian dalla Feminist Frequency. Loter ha pubblicato il tweet 5 Giugno 2018.

Dopo che le notizie si sono sparse sull'intenzione di Loter di combattere le persone a GenCon, e che è stato identificato da testimoni oculari come l'uomo che ha attaccato Hambly al Tin Roof Bar, Matt Loter ha provveduto a proteggere tutti i suoi tweet ea chiudere il suo account.

Loter ha anche bloccato i suoi altri account sui social media e ha limitato l'accesso alle foto dei social media. Loter ha anche chiuso il Pagina Facebook di Elm City Games da essere visto.

Alcuni partecipanti e giocatori interessati hanno chiesto GenCon sui loro account sui social media se si occuperanno della situazione o faranno una dichiarazione al riguardo, ma finora la società non ha risposto. In effetti, la società continua a rispondere ad alcune preoccupazioni dei partecipanti riguardo badge e nomi, ma si rifiuta di rilasciare dichiarazioni sulla partecipazione di Matt Loter all'evento.

Uno dei motivi per cui la gente chiede a GenCon di rispondere, o di agire contro Loter, è perché ha violato le politiche di partecipazione a GenCon. Oltre Sito ufficiale afferma chiaramente che violare le leggi (in questo caso, la batteria fisica) è motivo di espulsione.

Nel caso in cui non riesci a leggere l'immagine, afferma ...

"Se hai esperienza o sei testimone di quanto sopra, ti preghiamo di cercare Gen Con Event Staff o Gen Con Security per segnalare l'incidente. Se non riesci a individuare un membro dello staff di eventi, ti preghiamo di segnalare l'incidente a Show Management nell'ufficio Show situato nella sala 112 dell'Indiana Convention Center. "

Ancora una volta, più persone hanno contattato GenCon sull'attacco di Loter a Hambly, ma lo staff ha finora rifiutato di rispondere o di riconoscere l'assalto e la batteria.

Ho anche contattato l'account dei social media di GenCon per chiedere se avrebbero affrontato la violenza che ha avuto luogo per mano di Loter, ma finora non ho ricevuto risposta in merito alla stesura di questo articolo.

[Aggiornare:] Jeremy Hambly ha fornito un aggiornamento su Twitter con lo stato del rapporto della polizia.

Chi Siamo

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!