A Plague Tale: Innocence GamesCom Video Demo copre Stealth, Dead Horses e un sacco di topi
Una peste di innocenza di peste

Durante il GamesCom di quest'anno Asobo Studio e Focus Home Interactive hanno lanciato una dimostrazione di gioco 16 minuto per il gioco stealth-horror, Una storia della peste: Innocenza. L'avventura ambientata durante il 14esimo secolo in Francia, in una campagna invasa da una piaga mortale e da migliaia di ratti carnivori, vede una ragazza di nome Amicia e il suo giovane fratello Hugo che tentano di attraversare i cadaveri, i topi e i soldati mortali del Soldati francesi e inglesi per trovare un terreno relativamente sicuro per sopravvivere.

Il gioco è stato annunciato qualche tempo fa, ma è stato brevemente presentato all'E3 di quest'anno, con alcuni dettagli tecnici e meccaniche di gameplay discussi. Ad esempio, il titolo di Asobo Studio può ospitare fino a ratti 5,000 sullo schermo alla volta.

L'inizio della demo presenta un film in cui Amicia chiede a Lucas cosa c'è che non va in suo fratello, Hugo. Il trio arriva sulla riva e si fa strada lungo la costa verso l'entroterra.

Il primo paio di minuti di gameplay è fondamentalmente solo una camminata lineare (o jogging) lungo il percorso, mentre il trio segue le strutture in rovina che alla fine portano a un campo di battaglia dove è avvenuto un massacro. Qui vediamo i giocatori attraversare un intero campo di cadaveri per arrivare dall'altra parte.

Lo stile artistico iper-realistico utilizzato Un episodio della peste funziona davvero bene, in quanto contribuisce a trasmettere l'orribile senso del terrore del gioco e l'atmosfera di follia e morte. Questo è reso sempre più evidente quando il trio incontra un cavallo bianco da carretti rovinati ... il cavallo inizia a pulsare e muoversi, ma non è perché il cavallo è vivo, ma perché i ratti hanno mangiato attraverso il corpo del cavallo e scoppia attraverso il suo sezione centrale, mandando sangue e visceri ovunque.

Più tardi nella demo vediamo che Amicia usa la fionda per accendere fuochi per tenere lontani i ratti.

A differenza di altri titoli AAA recenti, Amicia non è una "donna forte e indipendente che non ha bisogno di nessun uomo". Il tropo è stanco e logoro a questo punto. Fortunatamente, nel gioco di Asobo, Amicia è raffigurata in modo più realistico. È incapace di combattere corpo a corpo contro i soldati, e qui il gioco assume una direzione più furtiva, poiché i giocatori dovranno usare l'ambiente e gli ostacoli per nascondersi dietro ed evitare di essere individuati dai soldati pesantemente corazzati.

Invece di combattere direttamente i soldati, usi la fionda per distrarli, scansarli o, se sono troppo vicini ai ratti, puoi rompere la lanterna e costringere i ratti a divorare i soldati vivi. Puoi, tuttavia, usare la fionda per neutralizzare i nemici non armati colpendoli alla testa. Se riesci a mettere fuori combattimento un bandito mentre è circondato da topi, i topi lo mangeranno vivo.

In sostanza i giocatori devono usare l'ingegno e le tattiche per navigare nel mondo duro e pericoloso di Una storia della peste: Innocenza.

I giocatori saranno anche responsabili di mantenere vivo Hugo e gli altri loro compagni.

Un paio di punti degni di nota sulla demo: la locomozione dei personaggi è determinata dall'ambiente circostante. Terreni densi e irregolari li rallenteranno, mentre fango e acqua li costringeranno a camminare per il terreno.

Ci sono alcune critiche da parte dei giocatori sulla mancanza di visione periferica dell'IA e sul fatto che non sembrano sentire troppo bene. Altri sono stati un po 'più critici nei limitati giri del gameplay, sperando che ci fosse molto di più nel gioco rispetto a ciò che era in mostra nella dimostrazione video. La maggior parte era fiduciosa per il prossimo titolo di Asobo, perché è un gioco unico con una versione alternativa e horror della storia reale.

È possibile cercare Una storia della peste: Innocenza per il lancio in 2019 per Xbox One, PS4 e PC.

Chi Sono

Billy è stato fruscio Jimmies da anni che copre i videogiochi, la tecnologia e le tendenze digitali nello spazio di elettronica di intrattenimento. Il GJP piangeva e le loro lacrime divenne il suo frullato. Hai bisogno di entrare in contatto? Prova il Pagina contatto.

NON segui questo link o sarai vietato dal sito!